Vai ai contenuti

L'educazione di un cucciolo.

Pubblicato il 7 years ago da Carolina

cuccioloQuando si adotta un cucciolo dovremo prevedere che ci vorrà molta, molta pazienza

Dovrà essere portato subito in passeggiata per socializzarlo al meglio e per abituarlo a fare i suoi bisognini fuori. 

Le uscite devono essere frequenti: i momenti migliori sono dopo la pappa, il gioco ed il sonno. 

Ci vorrà del tempo prima che impari a stare al guinzaglio ed a fare i suoi bisogni al parco. 

Il miglior modo per educare un cane non è quello di punirlo, bensì quello di premiare tutti i suoi comportamenti corretti (se fa i bisognini fuori dirgli “Bravo!” e dare un buon bocconcino come premio). 

È essenziale iniziare la sua educazione fin dal primo giorno.

Le regole fondamentali sono: farlo mangiare sempre dopo che la famiglia ha terminato, farlo riposare nella sua cuccia e non nel letto e non viziarlo eccessivamente, altrimenti, col passare dei mesi, potrebbe diventare difficile gestirlo.

Ricordiamo sempre il microchip e le vaccinazioni.