Vai ai contenuti

Crescere un cucciolo orfano.

Pubblicato il 7 years ago da Carolina

cuccioloI trovatelli senza mamma (cuccioli abbandonati sotto le 3 settimane di età): come dargli un imprinting? 

Crescere un cucciolo orfano è un compito molto arduo

La madre, infatti, insegna ai piccoli tutto il repertorio comportamentale. 

È lei che impartisce le prime lezioni di vita, che sgrida i cuccioli se mordono troppo forte, se sono eccessivamente agitati e che permette ai cuccioli di diventare adulti sani ed equilibrati dal punto di vista psico-comportamentale. 

Se ci trovassimo in questa situazione, la prima cosa da fare sarà quindi cercare una madre o un padre adottivo: solo un altro cane può insegnare al cuccioli i giusti comportamenti

Se non avessimo un cane in casa, dovremo comunque adoperarci affinché altri cani, di amici o parenti, vengano spesso a contatto con il piccolo e permettano il corretto imprinting. 

In ogni caso è assolutamente imprescindibile informarsi attentamente e farsi aiutare da personale esperto (veterinario, educatore cinofilo, comportamentalista).