Rassegna Stampa

La comportamentalista - problemi comportamentali del cane

Pubblicato Fri 28 Apr 2006, 23:10

A volte la convivenza tra uomo e cane è resa difficile da alcuni comportamenti del cane. 

È importante comprendere che la maggior parte dei problemi comportamentali può essere trattata. È bene non rassegnarsi, ma tentare sempre la strada della guarigione: ne trarrà vantaggi il proprietario, che riuscirà ad avere un rapporto meno problematico con il suo cane, ed il cane stesso, che potrà migliorare e tornare ad essere un cane normale e, quindi, molto più sereno. 

Bisogna sempre rivolgersi a specialisti professionali e accreditati nel campo dei problemi comportamentali. Dall'analisi dei risultati ottenuti in tutto il mondo scaturisce che i problemi comportamentali più frequenti nel cane sono: aggressività, ansia da separazione, disturbi eliminatori, Paura, fobia, ansia

Esistono altri problemi comportamentali, ma sono assai meno frequenti: basti sapere che quelli sopra elencati rappresentano il 90% dei casi. 

Di seguito riporterò una breve descrizione di ogni patologia. 

Aggressività 

L'aggressività è il problema più frequentemente lamentato dai proprietari che si rivolgono ad uno specialista. Esistono differenti tipi di aggressività, ognuno con cause e sintomi distinti. È essenziale individuare quale tipo di aggressività mostri un cane per effettuare il corretto programma terapeutico. 

L'aggressività da paura, ad esempio, impone un programma terapeutico completamente differente dall'aggressività offensiva o territoriale. Per questo è importante rivolgersi ad un bravo specialista che individui e diagnostichi la forma di aggressività mostrata dal cane e che vi possa indicare la strada corretta per la terapia comportamentale. 

Ansia da separazione 

L'ansia da separazione è un altro problema abbastanza frequente: quando il cane rimane da solo in casa (o separato fisicamente dal padrone) manifesta l'ansia in tre modi possibili: distruggendo, abbaiando o ululando, facendo i bisogni in un luogo non appropriato. 

Alcuni soggetti manifestano solo uno dei sintomi elencati, altri tutti e tre. Per riconoscere questa patologia è necessario che questi comportamenti si manifestino solo ed esclusivamente quando il cane è separato dal padrone. 

Spesso sono cani molto legati al padrone e lo seguono come un'ombra per tutta la casa, facendogli grande feste al rientro. Molti cani adottati da canili, manifestano, nei primi giorni, sintomi di ansia da separazione, che possono poi svanire in breve tempo o peggiorare ulteriormente, a seconda dei casi. 

La terapia da ottimi risultati, anche se richiede un po' di tempo e fatica. 

Disturbi eliminatori (urine e feci) 

Il comportamento eliminatorio è per il cane anche un modo di comunicare: con le urine, ad esempio, i cani segnano il territorio. 

Bisogna quindi ricordarsi che molti di questi comportamenti, seppur indesiderabili, sono totalmente normali. Ci sono, infatti, due cause principali per l'eliminazione non appropriata (ma non sono le uniche): la prima è legata al marcare il territorio (il cane urina in casa perchè vuole marcare il territorio, soprattutto se vive con altri animali o se c'è competizione per chi comanda) e la seconda ad un'inadeguata gestione del cane (il cucciolo non ha appreso a eliminare fuori casa, il cane esce troppo poco, ecc.). 

Anche l'eccitamento e lo stress possono provocare involontaria eliminazione, così come la paura e la sottomissione, anche se questo è più frequente nei cuccioli. I disturbi eliminatori possono essere risolti con relativa facilità, ma bisogna sempre individuare la causa (se per marcare, per paura o perché non ha appreso correttamente) per effettuare il trattamento idoneo. 

Paura, fobia e ansia 

Questi sono i problemi comportamentali più difficili da diagnosticare e da trattare. Vediamo come si distinguono. 

La paura generalmente si manifesta in modo graduale ed è collegata ad una determinata situazione, persona o cosa. 

La fobia si sviluppa invece rapidamente e si manifesta come una rapida reazione che sfocia in estrema paura e panico. Gli attacchi sono molto simili tra loro. 

L'ansia è caratterizzata da esplorazione dell'ambiente, iperattività, allerta e tensione. Alcuni cani possono reagire in modo ansioso solo a certi stimoli (arrivo di ospiti, viaggi in macchina), altri manifestano uno stato ansioso permanente. 

Le terapie esistono, ma necessaria molta pazienza e collaborazione da parte del proprietario.

383 commenti all'articolo La comportamentalista - problemi comportamentali del cane

  1. Inserito da Francesca Mon 18 Jul 2011, 11:12

    Buon giorno,
    vorrei chiederLe consiglio in merito ad un problema che ho con il mio cane.
    E' un maschio castrato di taglia media, 3 anni circa, incrocio
    spinone. L'abbiamo preso dal canile (Lega nazionale in difesa del
    cane - Segrate. Canile in cui i cani e i gatti vengono trattati
    con amore e professionalità) poco più di 1 anno fa.
    Ha vissuto li per 3-4 mesi, il resto della sua vita dovrebbe
    averlo passato da randagio.
    Il cane fa bisogni in sala, sempre nello stesso punto, da quando
    è arrivato in casa.
    il 99% delle volte lo fa quando noi siamo al lavoro, raramente li
    fa di notte, quando noi siamo in casa. Possiamo allontanarci per
    8 ore, per 2 ore o per mezz'ora, se decide di "punirci", lo fa.
    Prima di uscire lo portiamo sempre fuori e lui fa tutti i suoi
    bisogni. Non sappiamo più come fare. Abbiamo provato con
    l'indifferenza, abbiamo provato sgridandolo.
    Abbiamo visto un comportamentista il quale ci ha detto che, a suo
    parere, questi dispetti sono dati dall'ansia dell'abbandono, ci
    ha consigliato come comportarci e di ridurre lo spazio in cui
    può stare il cane, in nostra ssenza.
    Noi viviamo in un appartamento senza giardino e le camere con
    una porta sono solo quelle da letto, oltre al bagno che è piccolo
    e quindi non adatto per starci delle ore.
    Allora abbiamo provato a chiuderlo in camera, dove ha le sue
    ciotole, ma il risultato è stato che ha rotto la porta.
    Tengo a precisare che insieme a lui c'è un gatto di 7 anni che non
    fa alcun danno, con il quale va perfettamente d'accordo.
    Nessun risultato. Eppure è un cane molto intelligente, ha
    imparato molte regole e siamo sicuri che sa che non deve fare
    i bisogni in casa, ma ogni giorno ci fa trovare "la sorpresa".
    Ci consiglia come comportarci per favore?
    La ringrazio molto, cordiali saluti,

  2. Inserito da Francesca Tue 19 Jul 2011, 18:17

    Gentile Francesca,
    quello che possiamo consigliarti è di contattare la Sezione di Milano della Lega del Cane, che conosciamo bene e con cui collaboriamo da anni, per chiedere loro un consiglio ed un'eventuale visita presso un comportamentista per un'ulteriore parere.
    Contatta anche la dott.ssa Eleonora Mentaschi, che collabora con noi e anche con la Lega del Cane di Milano: è un'ottima professionista.
    Trovi i suoi riferimenti su www.ilmiocane.net.
    Tienici informati.

    A presto,

    Francesca

  3. Inserito da Erik Fri 8 Mar 2013, 18:49

    Buongiorno,
    abbiamo 2 cani: un boxer maschio di circa 4 anni e una bulldog francese femmina di neanche 1 anno.
    Quando sono soli a casa mordono il legno, graffiano le porte, rovinano i mobili e aprono cassetti e armadi spesso tirandone fuori tutto il contenuto che finisce in mille pezzi. Inoltre la piccola a volte fa i bisogni in casa pur essendo abituata a farli fuori.

    Le chiediamo gentilmente un consiglio su come comportarci e volevamo sapere se fosse il caso di ricorrere ad un esperto e in caso affermativo se ci può consigliare a chi rivolgerci (siamo di Corsico a Milano).

    La ringraziamo in anticipo.

    Eric e Sara

  4. Inserito da Francesca Sun 10 Mar 2013, 14:09

    Gentili Erik e Sara,
    grazie per averci scritto.
    Vi abbiamo risposto via email, in privato.

    Saluti,

    Francesca

  5. Inserito da sara Fri 22 Mar 2013, 14:29

    Buongiorno vorrei un consiglio per un problema comportamentale del mio cane, anzi diversi ...
    Ho un espaniol breton di 1 anno che mio marito ha acquistato in un allevamento, è sempre iper agitato anche se è libero tutto il giorno in un giardino di 3000 mq, ancora non è stato portato a caccia, ma presumibilmente l'anno prossimo mio marito lo porterà.
    Oltre ad essere agitato è mordace, quando lo sgrido si incattivisce e abbaia in modo aggressivo, salta sempre addosso a tutti e cerca di sottometterti (sopratutto con me) mettendoti la zampa addosso.
    Oltre a questo, salta sulle porte e a volte mi sento una reclusa in casa perchè se apro la porta non c'è modo di fargli capire di stare fuori, mi distrugge le zanzariere per entrare, ecc.
    Ho provato con le buone e con le cattive, con pacche col giornale ecc, ma niente, mi preoccupa perchè ho un bambino di due anni e 1/2 che inizia ad avere paura del cane perchè non si può stare fuori in tranquillità con lui, se siamo fuori noi lui lo devo chiudere nel recinto.
    Non voglio che Tom diventi un problema ma non so come fare, pensavo fosse l'età ma adesso che è adulto il suo comportamento sta peggiorando, anche con la gatta di casa sta diventando più aggressivo.
    Ho avuto sempre cani da caccia, anche trovati e con passati tristi, ma questo è davvero ingestibile.
    Mi potete dare un consiglio perchè non voglio riportare il cane in allevamento ma non posso neanche essere schiava del suo atteggiamento.
    Grazie
    Sara


  6. Inserito da Francesca Mon 25 Mar 2013, 10:16

    Salve Sara,
    le abbiamo risposto in privato in merito alle sue domande.

    Saluti,

    Francesca

  7. Inserito da Federica Mon 8 Apr 2013, 11:43

    Salve, vi contatto perchè ho alcuni problemi con il mio cucciolo.Laila è un miticcio di quasi 3 mesi, e l'ho adottato che era cucciolo,lo trovammo per strada. Vive con me e mia madre in un grande appartamento.Purtroppo per problemi lavorativi la cagnolina per 7 ore 4 la mattina e 3 la sera è da sola in cucina. All'inizio trovavamo la casa in un macello totale ora invece crescendo i suoi bisogni li fa sulle traverse,abbiamo tolto le sedie dalla cucina perchè le rosicchia poichè è una cagnolina molto nervosa. Abbaia in continuazione se ci vede andare in un'altra stanza,se le diciamo di NO abbaia e mordicchia. All'improvviso anche di notte se si sveglia inizia a mordicchiare,morsi che fanno male poichè essendo cucciola ha dei denti affilatissimi. Una volta a settimana per non farla stare sempre da sola la porto dal mio fidanzato che ha molti cani tra cui un pit grande ma intelligentissimo e 2 cuccioli,lei nonostante sia la più piccola (di altezza) ringhia, abbaia morde se vede che hai l'altro cucciolo in braccio, io non so che fare per calmarla,è vero essendo cucciola vuole sempre giocare,su questo la giustifico ma il punto sta che quando sta a contatto con altri cani abbaia sempre e morde,non si regna senerità quando c'è lei. Aiutatemi voi,io vorrei portarla da un comportamentalista, il veterinaio dice che è cucciola,poichè quando la vede lui è tranquilla calma e non morde. Aiutatemi per favore. Grazie

  8. Inserito da Francesca Wed 10 Apr 2013, 9:39

    Buongiorno Federica,
    le rispondiamo via email.

    A presto,

    Francesca

  9. Inserito da Rosaria Thu 11 Apr 2013, 20:19

    Possiedo due meticce di piccola taglia da circa 3 anni . Vivono in casa e in giardino e sono entrambe sterilizzate. Quando le porto fuori al guinzaglio mi creano problemi perchè una ha la tendenza a mordere le persone (non tutte) che ci passano vicino, l'altra tira in continuazione. Quando incrociamo altri cani abbaiano e tirano violentemente per avvicinarsi. Posso sperare di correggere questi comportamenti ? In casa sono molto affettuose e tenere, anche se sono molte ansiose quando rimangono da sole anche per poche ore.
    Grazie per la cortese risposta
    Rosaria Costantino

  10. Inserito da Francesca Fri 12 Apr 2013, 10:24

    Gentile Rosaria,
    le abbiamo risposto via email.

    A presto,

    Francesca

  11. Inserito da ELISABETTA VIVARELLI Mon 15 Apr 2013, 10:51

    Ho 2 Pastori della Brie: un maschio di 6 anni e una femmina di 2. Il maschio è un pacioccone, ha 2 soli vizi: scappa continuamente anche facendosi male e risponde al richiamo quando lo decide lui, poi è pacifico con tutti, equilibratissimo con gli altri animali. La femmina è dolcissima con le persone, ubbidiente ma aggressiva con gli altri cani, anche piccoli, con i gatti poi non ne parliamo. Con il maschio è in perenne competizione, lui è un carattere dominante, lei prova a dominarlo da quando era piccola, se io lo sgrido lei si sostituisce a me nelle punizioni, si frappone fra noi anche se lo dobbiamo spazzolare. Lui è tollerante ma si fa i cavoli suoi, ogni tanto, quando non ne può più la aggredisce, mai con cattiveria e insistentemente, ma lei non cede quasi mai. Vorrei un maschio più ubbidiente e una femmina meno gelosa e aggressiva. E' possibile? Grazie.

  12. Inserito da Francesca Mon 15 Apr 2013, 11:12

    Gentile Elisabetta,
    le abbiamo appena risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  13. Inserito da Davide Sat 11 May 2013, 0:44

    Salve, sono propietario di uno sharpey maschio di 7 mesi e mezzo, il cucciolo vive in appartamento con me e mia moglie ed esce di casa almeno 4 volte al giorno e qualche volta a settimana per lunghe passeggiate al parco. Purtroppo per vari motivi mi è stato dato che ancora era troppo piccolo, circa 35 giorni e questo, penso sia la causa di alcuni suoi piccoli problemi comportamentali con gli altri cani, niente di grave, ma si capisce che ha difficoltà a relazionarsi con questi, ma il vero problema è un'altro, un mese fa circa, io e mia moglie eravamo usciti lasciando il piccolo a casa solo, come a volte succede, per altro senza nessun problema, ma al ns rientro, non appena mia moglie , come sempre ha fatto, ha provato ad accarezzarlo, lui le ha ringhiato e si ripeteva ogni volta ke lei ci riprovava. Il giorno dopo e per un lungo periodo tornò a comportarsi come se nulla fosse mai accaduto, affettuoso e giocherellone come sempre...una decina di giorni dopo il suo comportamento si è ripetuto nelle stesse identiche modalità e dopo qualche giorno nuovamente ma questa volta mentre mia moglia provava ad asiugargli il muso dopo essersi bagnato, tra l'altro , operazione ripetuta migliaia di volte, in precedenza, senza alcun problema...questo problema si presenta solo con mia moglie ( neanche con gli estranei) e solo in casi sporadici che però diventano sempre più frequenti.Ci tengo a precisare che mia moglie non è mai stat aggressiva con lui e passa molto tempo con il cucciolo, soprattutto a giocare,ma a volte lascia che sia lui a "decidere" accontentandolo spesso.
    Spero che voi sappiate darmi un aiuto.
    Grazie anticipatamante.

  14. Inserito da Francesca Mon 13 May 2013, 9:46

    Salve Davide,
    ti abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  15. Inserito da FEDERICA Wed 12 Jun 2013, 23:46

    Salve, ho un meticcio di 3 anni che mi dà diversi problemi. Io ho 2 bambini piccoli ed il cane in casa è davvero bravo. Anche se i bimbi lo stuzzicano continuamente e non lo lasciano mai in pace lui non ha mai reagito anzi stà al loro gioco, Il proplema però è con le persone che non sono di famiglia. Non riesco a capire cosa gli succeda, abbaia a tutti quelli che vede sia quando è in giardino che quando è in terrazza; ma ciò che mi preoccupa è come si comporta con alcuni: diventa incontenibile,ringhia e abbaia in un modo che fa veramente paura. Per ora non ha mai morso nessuno ma non so davvero cosa aspettarmi nel futuro. Devo assolutamente risolvere questa situazione: un cane bravissimo, intelligente e affettuoso che improvvisamente si trasforma in un mostro. Spero davvero che mi possiate aiutare. Grazie infinite

  16. Inserito da Francesca Fri 14 Jun 2013, 16:34

    Salve Federica,
    le abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  17. Inserito da PAOLA Thu 20 Jun 2013, 12:08

    salve ho bisogno di un consiglio...ho un pastore tedesco di 6 anni il mio amore solo che purtroppo non lo è con tutti ... mi spiego... fin da cucciolo ho sempre notato dei comportamenti strani ma fin quando sono cuccioli tutto viene sottovalutato...ha sempre dimostrato una forte aggressione per tutti gli animali qualsiasi fosse la razza o il sesso ma col passar del tempo le cose ovviamente sono peggiorate all'odio per gli animali si è aggiunto l'odio verso l'uomo e sopratutto per i bambini ho fatto vari tentativi l'ho scritto ad un club di soli pastori tedeschi, portato da un'addestratore, cercato di farlo accoppiare ma tutti i miei tentativi sono stati completamente inutili non sono neppure riuscita a farlo avvicinare ad una distanza di 5 metri ad un'altro cane da premettere che lui è un cane fortunato sta sempre con noi organizziamo tutto in considerazione sua, viene a lavoro con me e mio marito, lo portiamo in montagna e al mare tutti i fine settimana, le rare volte che resta solo è giusto quando andiamo a fare spese e per ovvie ragioni lui non puo' venire ma questo credo che per lui non sia un problema non mi ha mai fatto un dispetto o manifestato frustrazione in merito...ma il peggio non è ancora arrivato ho notato che ormai la sua aggressivita' la sta spostando anche su di noi sopratutto con mio marito ringhia e ora caccia anche i denti e per essere sincera ha anche tentato di morderlo con me non lo fa o per lo meno non in questi modi sono avvilita e preoccupata lui è la mia vita e sapere che sta diventando un pericolo per noi mi angoscia...sono stata da un veterinario comportamentalista e mi ha prescritto fluoxetina compresse 30 mg al giorno per sei settimana...la mia domanda è questa...ho speranze che le cose migliorino e che questo medicinale sia di aiuto e non dannoso per lui?????
    la ringrazio anticipatamente...

  18. Inserito da Francesca Fri 21 Jun 2013, 15:23

    Salve Paola,
    le abbiamo risposto in privato, via email.

    Saluti,

    Francesca

  19. Inserito da Vanessa Sat 22 Jun 2013, 11:12

    Salve, ho una cucciola di beagle di 3mesi e mezzo. Avevo letto che fossero molto vivaci e testardi, ma mi sembra di avere a che fare con un demonio. Il difetto più grande è che deve per forza mordere le mani. ho provato a dirle NO ma non ascolta, se la ignoro mi segue e mi morde i piedi o si attacca ai pantaloni, ho provato anche a darle il giornale arrotolato sul sedere ma niente sembra si ecciti di piu, l'ho messa a pancia in su tenendola ferma ma si clama un secondo e ricomincia, le chiudo la bocca con le mani ma niente, addirittura mi hanno consigliato di mettere un dito sotto la lingua e stringere un po la parte inferiore della bocca, a fare CAIN, Ahi e tutti i versi ma niente...insomma sembra che il morso per lei sia fondamentale, tipo un ciuccio per i neonati. Il problema è che a volte stringe troppo e ci fa male. per il resto credo che i suoi comportamenti siano normali per la sua età, anche se è un po troppo distruttiva.
    Poi non capisco una cosa: sa perfettamente che deve fare i bisogni sulla traversina, solo che a volte li fa lì e a volte no. E' con noi da un mese e mezzo, e non l abbiamo mai lasciata sola per paura che si cacciasse in qualche pericolo... ho provato a chiuderla un po' fuori al balcone ma inizia ad abbairare e grattare la finestra a oltranza. E devo confessare che ci segue come ombre...sempre.
    Secondo voi ho un cane con problemi? :((((((
    grazie per l'aiuto che mi darete
    Vanessa

  20. Inserito da Francesca Tue 25 Jun 2013, 11:30

    Buondì Vanessa,
    grazie per averci scritto.
    Le abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  21. Inserito da marilena Fri 28 Jun 2013, 11:55

    Buongiorno, vi scrivo per una mia amica che ha 2 femmine con dei problemi nati dopo che una delle 2 ha partorito, volevo solo sapere se c'è in provincia di Alessandria un esperto comportamentalista da poter contattare.
    Grazie infinite

  22. Inserito da Francesca Mon 1 Jul 2013, 12:16

    Salve Marilena,
    trova la nostra risposta nella sua casella di posta elettronica.

    Saluti,

    Francesca

  23. Inserito da Marilena Tue 10 Sep 2013, 13:42

    Buongiorno, mi chiamo Marilena e la contatto da Genova.
    A Maggio 2012 abbiamo preso in canile una cucciolotta meticcia di 4 mesi circa, è sempre stata timorosa di qualsiasi cosa, ma ultimamente da circa 4/5 mesi ha paura di camminare sul pavimento di casa... io non so cosa sia successo, so solo che ho dovuto comprare vari tappeti per farla muovere. Il problema è che proprio questa sua fobia la fa cadere.... Se non ci pensa ed è tranquilla cammina normalmente anche sul pavimento, appena si agita un po perchè magari vede l'altro cane che si allontana o perchè arriva a casa qualche membro della famiglia gli prende il panico e se si trova per disgrazia sul pavimento finisce in terra! Vorrei risolvere questa situazione perchè a volte mi sembra prigioniera di se stessa e poi perchè queste continue cadute mi preoccupano!
    Confido in un vostro cortese consiglio.
    Saluti Marilena

  24. Inserito da Francesca Wed 11 Sep 2013, 16:30

    Salve Marilena,
    le abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  25. Inserito da fabio Fri 27 Sep 2013, 0:22

    Salve io ho un pastore tedesco di 4 anni e con noi da quando aveva 2 mesi e sempre stato un cane un po ansioso e diffidente purtroppo non e mai stato socevole con i cani sopratutto i piccoli ma in generale qualsiasi animale per lui e una preda poi se e al mio fianco e un leone per coraggio ma se si vede solo cambia atteggiamento e diventa guardingo.Purtoppo la sua diffidenza lo sta portando ad essere agressivo anche con le persone ma e un agressivita piu di difesa che di attacco e comunque e un atteggiamento che lo rende pericoloso verso gli altri ed io sono molto preoccupato,Quello che mi preoccupa di piu pero e il fatto che io ho un figlia di 7 anni ed una in arrivo e lui gia da un po in alcuni momenti se mia figlia lo accarezza lui la ringhia ma senza far vedere i denti lo fa con mia moglie e ultimamente anche con me ma io lo riprendo senza indietreggiare mai anzi e la sua reazione e pelo diritto fa per darmi la zampa na sempre ringhiando io gli do l ordine di mettersi giu e lui lo fa ma con un atteggiamento guardingo.E una situazione che va avanti da piu di un anno mi sono rivolto a qualche comportamentista ma apparte il non poter affrontare la spesa non sono convinto del effettiva risoluzione del problema.Charly non e il mio primo pastore tedesco anche se da quando ho famiglia si e il primo gli altri 2 li ho avuti da fidanzato lui nel complesso e un cane giocherellone e anche coccolone ma questo suo comportamento non mi piace propio sopratutto per mia figlia lui sta libero nel giardino di casa 450 metri q ma gli ho fatto anche un recinto apparte con ka cuccia dove lo chiudo quando viene gente che non conosce ma sto pensando seriamente di chiuderlo li anche se a malincuore ma sto vivendo un periodo di ansia nel sapere che potrebbe mordere mua figlia anche se devo dire che lui e protettivo nei suoi confronti e la cerca quando gli sparisce da davanti gli occhi pero allo stesso tempo si sente in diritto di ringiarle contro se lo vuole accarezzare........non so davvero cosa fare mi sento deluso penso che forse ho sbagliato qualche cosa ma sia io che mia moglie e mia figlia lo abbiamo sempre trattato con tutto l amore possibile.Spero in qualche consiglio che mi possa far capire come comportarmi perche sta diventandoun po un calvario questa situazione

  26. Inserito da Francesca Fri 27 Sep 2013, 15:33

    Salve Fabio,
    le abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  27. Inserito da francesca Tue 22 Oct 2013, 11:05

    Buongiorno,
    gentile staff, io ho un setter inglese di 2 anni, è stato sempre bravo, e stava con me la mattina prima del lavoro e dopo il lavoro la sera, ha volte dormiva anche con me, ma per motivi di lavoro mi sono dovuta assentare da casa per circa 5 mesi (da quando aveva 9 mesi fino ai 13 mesi) e la cagnolina in questo periodo è rimasta sola con la donna di servizio che andava la mattina e la sera per dagli il mangiare.
    Tornata alla normalità mi sono trasferita e ho portato la cagnolina con me nella nuova casa.
    Purtroppo ho notato questi nuovi problemi che non ha mai fatto:
    la copertina nella cuccia la toglie e la distrugge, e la fa a pezzetti,
    se dorme fuori la notte in cuccia penso che senza coperta prendi freddo.

    Diciamo che è eccitata al massimo ed ha questo comportamento distruttivo, come posso intervenire al meglio?

  28. Inserito da Francesca Wed 23 Oct 2013, 12:58

    Salve Francesca,
    grazie per averci scritto.
    Ti abbiamo risposto in privato, via email.

    Saluti,

    Francesca

  29. Inserito da franco Tue 29 Oct 2013, 9:31

    salve, ho un cane corso di un anno e mezzo, l'ho preso da un allevamento, ho il problema che se esco piange come un matto e non la smette, e' molto attaccato a me e anche io lo adoro ma non posso piu' uscire perche' fa casino piangendo e disturba i vicini, ho provato ad uscire poco alla volta aumentando il tempo di permanenza, ma dopo pochi minuti se non torno piange e va avanti senza fermarsi..........soluzione??? grazie non fa danni e non sporca

  30. Inserito da franco Tue 29 Oct 2013, 9:31

    salve, ho un cane corso di un anno e mezzo, l'ho preso da un allevamento, ho il problema che se esco piange come un matto e non la smette, e' molto attaccato a me e anche io lo adoro ma non posso piu' uscire perche' fa casino piangendo e disturba i vicini, ho provato ad uscire poco alla volta aumentando il tempo di permanenza, ma dopo pochi minuti se non torno piange e va avanti senza fermarsi..........soluzione??? grazie non fa danni e non sporca

  31. Inserito da Francesca Tue 29 Oct 2013, 19:32

    Salve Franco,
    le abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  32. Inserito da Dania Tue 12 Nov 2013, 10:33

    Buongiorno, il ns. pinscher nano è un maschietto, 4 anni, non castrato, da sempre equilibrato e vive in casa con noi (uomo, donna e bimba di 3 anni).
    Non gli si trovano difetti se non che, in casa d'altri capita a volte che marchi. Una porta, un vaso, una borsa appoggiata per terra, anche se non ci sono altri animali.
    Abbiamo sempre ritenuto che purtroppo sia "normale": infondo è un cane maschio in un territorio non suo. Non riteniamo quindi necessario accanirci a eliminare il comportamento.
    Scrivo perchè fra pochi mesi ci trasferiamo in un'altra casa, dove prima abitavano altre persone "sconosciute": come fare affinchè non ci marchi tutta la casa nuova, o almeno si limiti? Pensavo di strusciare la sua copertina (intesa come "il suo odore") un po' in tutti gli angoletti. Potrà servire? Altri consigli? Grazie infinite.

  33. Inserito da Francesca Tue 19 Nov 2013, 9:46

    Salve Dania,
    grazie per averci scritto.
    Le abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  34. Inserito da buzzoni emanuela Thu 21 Nov 2013, 11:28

    Buongiorno,luna la mia meticcia di 1 anno ha partorito da una settimana 4 splendidi cuccioli. E' molto brava e premurosa..ma ogni tanto accade una cosa piuttosto insolita. Quando sente i cuccioli piangere....mi guarda e comincia a piangere anche lei. Come mai ?
    Grazie per la vs.disponibilita'

  35. Inserito da Matteo Mon 25 Nov 2013, 14:40

    Buongiorno,
    abbiamo trovato Marta circa un anno fa abbandonata nei boschi, è un segugio Ariegoeis, si trovata in stato di denutrizione, con parassiti e un utero policistico.
    Da subito ha manifestato tremore diffuso, poi placatosi nel corso di qualche giorno di calore e accudimento. Poco dopo ha iniziato a fare pipì in casa nonostante l'abitudine ad uscire e farla anche fuori. Si trattava di molte pipì in casa ovunque, letti, divani, tappeti, pavimento. Abbiamo consultato più veterinari, dapprima si è pensato al diatebe insipido trattandola con farmaco, il disturbo è rimasto, sono stati indagati altri fattori organici fino ad escludere tutto. E' sana. Quindi non resta che il problema comportamentale. Fa pipì in casa senza un luogo preciso abitudinario, indipendentemente dall'essere appena uscita a farla fuori, indipendentemente dalla nostra presenza in casa o dall'assenza, indipendemente dall'essere eccitata/felice o appisolata a dormire. In casa ci sono anche due gatti con i quali non è in competizione nè in conflitto. Condividono spazi e si scambiano il cibo senza contrasti. Dopo un anno così siamo ovviamente esasperati dalla mancanza di soluzione al problema, ogni consiglio è ben accetto.

    Grazie mille, Matteo

  36. Inserito da Francesca Mon 25 Nov 2013, 15:25

    @Emanuela
    @Matteo

    Grazie ad entrambi per averci scritto: vi abbiamo risposto privatamente, via email.
    Saluti,

    Francesca

  37. Inserito da silvana Sun 8 Dec 2013, 19:43

    Salve, ho adottato un'anno fa una cagnolina di circa 8 anni, peso 5 kg. Purtroppo ha un tumore nell'osso mandibolare, la tratto con antinfiammatorio, vitamina c, aloe e da pochi giorni le somministro un preparato di fiori di Bach (senza risultati), perchè al di là del dolore che può avere in certi momenti, manifesta un comportamento che non so interpretare: quando sente che le sto preparando il cibo, si mette ad urlare in modo terrificante e lo stesso quando vuole entrare in salotto e trova la porta chiusa oppure quando si avvicina alla ciotola dell'acqua o se esce in giardino e vede qualcosa che non conosce, anche semplicemente una foglia... Non so più cosa fare, Vi chiedo gentilmente di aiutarmi per dare un pò di pace a questa creatura. Grazie

  38. Inserito da Francesca Mon 9 Dec 2013, 11:17

    Gentile Silvana,
    le abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  39. Inserito da Erica Mon 6 Jan 2014, 18:59

    Buonasera,
    Da circa 3 settimane ho adottato da un canile un segugio posavatz di circa 3 anni. È dolcissima con le persone e brava anche con gli altri animali. Aveva il vizio di mordicchiarsi una zampina, a detta del veterinario per stress. Da quando è fuori dal canile non l'ha più fatto e la zampina sta guarendo, ma credo che abbia semplicemente cambiato oggetto del mordere.. Nel senso: probabilmente in canile non aveva altro, mentre ora, quando si annoia o è sola, prende quello che le capita e lo mordicchia. Non ingoia niente e non rovina mobili (x ora), ma spesso quando resta sola in casa perché lavoro, trovo cose a terra mirdicchiate. Sto aspettando che arrivi un altro cane dal canile, un maschio di 6 anni, incrocio con un dalmata, e spero che ritrovando la compagnia smetta di avere questo atteggiamento. In più non fa i bisogni in casa, ma per fare quello che deve bisogna toglierle il guinzaglio e lasciarla libera (cosa che non sempre posso fare). Sono atteggiamenti che col tempo e con l'amore miglioreranno o devo già cercare soluzioni alternative ad esempio fiori di Bach o terapie comportamentali? Grazie per l'aiuto..

  40. Inserito da Francesca Tue 7 Jan 2014, 15:32

    Gentile Erica,
    grazie per averci scritto e per aver scelto di adottare un cane da un canile.
    Abbiamo risposto alle sue domande via email.

    Saluti,

    Francesca

  41. Inserito da Carla Wed 8 Jan 2014, 23:09

    Salve, Alfio e un cucciolone Labrador di 2 anni e 1/2 , tutto bene fino ad oggi: non sta più con noi in sala, qui c'è una sua cuccia da sempre a volte saliva sul divano, gli era permesso. Da oggi pomeriggio non vuole più entrare in casa, come se avesse paura, ma non capiamo cosa e successo, una volta dentro cerca un rifugio ( il bagno o la camera degli ospiti). L unica l arrivo in casa di un robot aspirapolvere azionato ieri sera per la prima volta, e oggi pomeriggio per un attimo in sua presenza ma non sembrava disturbato ... Cosa puo essere successo? Quasi non mangia?
    Aspetto notizie
    Carla

  42. Inserito da Francesca Thu 9 Jan 2014, 12:23

    Gentile Carla,
    grazie per averci scritto.
    Le abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  43. Inserito da Deborah Sun 12 Jan 2014, 0:09

    Salve,
    Mi chiamo Deborah, da tre anni ho un Beagle femmina e al prossimo calore (tra febbraio e marzo) vorrei farla accoppiare. Il problema della mia cagnolina è la paura verso tutto ciò che non conosce specie gli animali. Recentemente l'ho fatta incontrare con il Beagle con cui dovrà accoppiarsi e lei non riusciva nemmeno ad avvicinarsi manifestando terrore malgrado l'altro cane volesse odorarla e giocare. Come posso far passare questa paura alla mia cagnolina?
    Grazie in anticipo, Deborah.

  44. Inserito da Andrea Mon 13 Jan 2014, 0:17

    salve, ho da poco cambiato casa e una delle mie cagne (ho 4 molossoidi femmine che vivono insieme) ha iniziato a effettuare un'azione che non aveva mai fatto, ovvero coprire le proprie feci con il muso spostandovi la terra sopra.... che significato può avere?
    grazie anticipatamente

  45. Inserito da Francesca Mon 13 Jan 2014, 15:43

    @Deborah @Andrea,
    grazie ad entrambi per averci scritto.
    Vi abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  46. Inserito da Silvia Mon 20 Jan 2014, 14:31

    Buongiorno, da un mese ho una carlina femmina di 5 mesi acquistata in un negozio. Tranne le prime due sere in cui ho dormito sul divano nella stessa stanza dove c'è la sua cuccia, ho da subito cercato di abituarla a dormire da sola. Ho comprato un recinto da appartamento nel quale la "chiudo" poco prima di andare a dormire ottenendo inizialmente buoni risultati. Dopo i primi pianti sembrava che il cane si fosse abituato e che avesse capito che doveva stare tranquillo fino al mattino.
    Da qualche sera ha ricominciato a piangere insistentemente e per molto tempo e non capisco perchè. Nella cuccia sin dall'inizio lascio dei peluches, un mio indumento ed una sveglia e nella stanza di notte c'è sempre una lucina accesa.
    Il cane esce regolarmente 4 volte al giorno e la sera mi dedico a lui.
    Cosa può essere?
    Grazie in anticipo
    Silvia
    Cosa può essere?

  47. Inserito da Francesca Mon 20 Jan 2014, 19:33

    Buonasera Silvia,
    le abbiamo scritto in privato, via email.

    Saluti,

    Francesca

  48. Inserito da Claudia Wed 29 Jan 2014, 15:24

    Buongiorno,
    Sono Claudia e ho un pinscher di quasi 10 anni che negli ultimi mesi ha cominciato ad essere irrequieto di notte.
    Ciò non accade tutte le notti ma appena sente un piccolo rumore come anche può essere la bottiglia di plastica dell'acqua o un rumore dagli inquilini del piano di sopra si alza e comincia ad attirare la mia attenzione grattando la porta e piangendo.
    Premetto che il cane dorme nella mia stanza,il più delle volte sul mio letto.
    Se mi alzo a vedere cosa ha,lui si nasconde sotto il tavolo e continua a tremare con la coda fra le gambe.
    Si calma solo dopo ripetuti richiami o se io o mio marito ci mettiamo a dormire in salone.
    Grazie per la vostra disponibilità.
    Claudia

  49. Inserito da Francesca Wed 29 Jan 2014, 18:12

    Ciao Claudia,
    ti abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  50. Inserito da Tina Sun 2 Feb 2014, 0:38

    Salve! Vi scrivo per avere dei chiarimenti su alcuni disturbi comportamentali che manifestava il mio alano di 19 mesi. Purtroppo non è più con me, ma per me è importante indagare le cause dei suoi problemi in modo da poter fare scelte più ponderate in futuro. Premetto che è sempre stato molto timido (lo abbiamo preso a 2 mesi), ma nonostante il suo carattere introverso si lasciava accarezzare da chi non conosceva molto bene (ospiti o persone per strada). Ho sempre cercato di farlo stare a contatto con persone nuove, senza mai isolarlo. Crescendo però (verso i 7/8 mesi) ha iniziato a manifestare un'eccessiva diffidenza che lo portava reagire in maniera spropositata al contatto con persone nuove o poco conosciute (se provavano ad accarezzarlo sulla testa scattava in avanti ringhiando e addentando il braccio. Era inoltre molto protettivo nei miei confronti e territoriale. Mi ha sempre dato l'impressione di essere un cane molto insicuro, come se avesse subito un qualche trauma psicologico nei primissimi mesi di vita dovuti ad esempio a un mancato imprinting, uno scarso contatto con gli umani, un ambiente ipostimolante. Non escludo che la componente ereditaria abbia inciso non poco. Ho avuto mododi osservare dal vivo altri alani ma lui era diverso, gli mancava l'equilibrio psichico di cui gli altri erano dotati. Era inoltre ipercinetico, reagiva al minimo stimolo, non aveva l'inibizione del morso, aveva un atteggiamento distruttivo e se si eccitava troppo durante il gioco, diventava nervoso e tirava i vestiti, insomma sembrava non avesse un autocontrollo. Non era possessivo col cibo né con gli oggetti, era socievole con cani di piccola taglia e con cuccioli, litigioso con cani di grossa taglia come lui. Aggiungo anche che è cresciuto con un beagle adulto dal carattere un po' diffidente nei confronti delle persone ma mai mordace. Non credo di aver commesso gravi errori nella sua gestione/educazione ma mi piacerebbe capire in che percentuale abbiano potuto influire l'ambiente nuovo, la predisposizione genetica e l'ambiente in cui è cresciuto nei primi 2 mesi (ho potuto constatare di persona che a 1 mese era solo con i fratellini nel box senza genitori). Infine vorrei sapere se a 60 giorni è possibile per un occhio esperto capire da vari segnali come appunto un'eccessiva timidezza come sarà in linea di massima il carattere futuro del cane. Grazie mille per la risposta.. spero di essere stata esaustiva..

  51. Inserito da Francesca Sun 2 Feb 2014, 15:09

    Salve Tina,
    grazie per averci scritto.
    Abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  52. Inserito da Stefania Thu 6 Feb 2014, 0:43

    Salve,
    due mesi fa ho preso una cagnolina di quasi 4 anni da un canile.
    La cucciola è stata tenuta in un allevamento per tre anni e mezzo e utilizzata come fattrice.
    Quando l'abbiamo accolta nella nostra famiglia ci siamo resi conto che non sapeva condurre una vita "normale", ma con pazienza e con l'aiuto dell'altro nostro cagnolino si è adattata alla svelta, insieme sono fortissimi.
    Purtroppo però con il mio ragazzo non è la stessa cosa, ha ancora molta paura di lui, nonostante abbiamo provato in mille modi a farla abituare, scappa quando si avvicina e continua a fissarlo e se riesce a toccarla è terrorizzata.
    Mi servirebbe un consiglio su come farla rilassare ed aiutarla ad accettare il mio ragazzo.
    Crede serva l'aiuto di un esperto?
    La ringrazio anticipatamente,
    Cordiali saluti,
    Stefania

  53. Inserito da Francesca Sat 8 Feb 2014, 15:48

    Salve Stefania,
    le abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  54. Inserito da Daniela Rivella Thu 13 Feb 2014, 14:24

    Buongiorno ho un problema, io ho due cani,la prima di 2 anni e poi uno di tre mesi maschio, vorrei sapere e non so perche' alla sere va sempre nella sua cuccia vicino a lei e' aggressivo se lo tocchi(adesso e' piccolo, ma quando cresce....e' un maremmano...)non resta nella sua, spesso Neve dorme x terra alla sera, come mai il motivo qual'e' grazie cordiali saluti

  55. Inserito da Francesca Thu 13 Feb 2014, 18:16

    Gentile Daniela,
    ti abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Francesca

  56. Inserito da nicki heat Fri 21 Feb 2014, 18:35

    Salve,vorrei porle alcune domande riguardo la mia cagnolina. Durante il gioco o l'addestramento,quando la premio(prima con un "brava!" poi con un bocconcino e poi con una carezza)tento proprio di accarezzarla sul petto ma lei si ritrae e mi guarda diffidente,come fare?perchè fa così? Inoltre quando la lascio giocare in giardino,quando è il momento di rietrare a casa lei non risponde al richiamo,anzi comincia a scavare buche e strappere freneticamente erba. Come posso fare per farmi ascoltare? Infire cosa fare per migliorare il rapporto di rispetto-fiducia con la mia cagnolina?Grazie.

  57. Inserito da Staff Sat 22 Feb 2014, 11:15

    Salve Nicki,
    grazie per averci scritto.
    Le abbiamo risposto via email.

    Saluti,

    Staff

  58. Inserito da Roberta Serpi Sun 2 Mar 2014, 22:11

    Buonasera, il mio problema è complicatissimo. 6 mesi fa Abbiamo adottato un randagio di 5 mesi, e purtroppo ; la seconda volta che ingoia un sasso di mare che son nascosti da qualche parte nella nostra cantina (portati tanti anni fa da mia figlia) . La prima volta è stata operata all';intestino ed ora a distanza di due mesi sarà; operata allo stomaco ! Credo che soffra di ansia da abbandono, ma son disperata perchè ho paura che la terza volta sará; definitivamente distruttiva! Vi ringrazio se voleste aiutarmi .

  59. Inserito da Staff Tue 4 Mar 2014, 12:34

    Gentile Roberta,
    abbiamo provveduto a contattarti via email.

    Saluti e grazie,

    Staff

  60. Inserito da rossella Wed 5 Mar 2014, 20:45

    buonasera,possiedo una chihuahua di un anno, è piccolissima, pesa circa 1,5 kg. l'ho presa in un allevamento a cinque mesi. All'inizio era paurosa, insicura ma poi piano piano si è tranquillizzata. Premetto che ho anche un altro chihuahua un po più grande e sono sempre insieme! il capobranco tra i due è lei o meglio lo era! all'improvviso non fa più le scale , non cammina quasi più per niente e vuole essere sempre presa in braccio!!! non sale più sul suo lettino e se sono io a mettercela lei non scende! Non riesco nemmeno con le crocchette quando è ora di mangiare!!!! lei non si muove , comincia a tremare e rimane lì! ho pensato che forse è caduta mentre faceva le scale....forse quando io non c'ero (ho cinque scalini che portano dalla cucina alle altre stanze). Per andare a fare i bisogni (è abituata sulla traversina) deve fare queste scale ma se non sono io a portarla lei non si muove. Non so cosa fare.....la coccolo perchè mi viene istintivo...ma questi ultimi due giorni è ancora peggio!! Lei prima non si faceva avvicinare da nessuna persona che non conosceva (cominciava a ringhiare)..mentre adesso non ha più nessuna reazione! E' cominciato tutto all'improvviso! l'ho fatta visitare dal veterinario e non ha niente di fisico. Insomma non sembra più lo stesso cane. Cosa posso fare? la ringrazio anticipatamente, grazie.

  61. Inserito da Staff Sat 8 Mar 2014, 12:28

    Gentile Rossella,
    ti abbiamo risposto via email.

    Grazie e saluti,

    Staff

  62. Inserito da Susanna Sun 16 Mar 2014, 9:09

    Buongiorno, sono veramente disperata.
    Ho preso una cucciola di Pincher di 4 mesi e mezzo. Nonostante la porti fuori 4/5 volte al giorno, molto spesso capita che la cucciola non faccia le urine giù per conservarsele per quando risaliamo a casa. Sono già 10 giornk che questa cosa continua. A me non dispiacerebbe insegnarle che può farla sulle traversine, ma lei sembra non capire proprio. L'ho sgridata tantissime volte, l'ho anche puntita non giocando ma niente. Potete aiutarmi??? Grazie infinite.

  63. Inserito da Staff Mon 17 Mar 2014, 10:35

    Gentile Susanna,
    ti abbiamo scritto un'email.

    Saluti,

    Staff

  64. Inserito da Daniela Rivella Sun 23 Mar 2014, 15:22

    Buongiorno sono Daniela Rivella chiedo scusa per la domanda che ho fatto precedentemente .Volevo porre invece una nuova domanda, l'altra sera i miei due cani sono venuti a dormire in casa, sono obbligata portare in casa i cani perche' abbaiano la notte e disturbano i vicini, ma appena NEVE ( la femmina di 2 anni) e' arrivata in appartamento ha fatto la pipi' proprio nella brandina dove dorme.. come mai, vorrei sapere il perche'? Cordiali saluti

  65. Inserito da Staff Sun 23 Mar 2014, 15:35

    Gentile Daniela,
    la domanda resta la medesima già posta via email in merito al precedente commento: da dove ci scrivi?
    E' preferibile scriverci via email (info@cuccefelici.com), piuttosto che porre richieste di informazioni qui.

    Grazie per la preziosa collaborazione.
    Saluti,
    Staff

  66. Inserito da Daniela Rivella Tue 25 Mar 2014, 13:59

    Sono Daniela Rivella e scrivo da Alba provincia di cuneo un saluto

  67. Inserito da Carmela Tue 25 Mar 2014, 22:21

    Buona sera,ho da tre mesi un cucciolo di barboncino che il 9 aprile ne compie 6.Terminate la vaccinazioni ho cominciato ad uscirlo.Le prime passeggiate sono andate bene,ora invece stanno peggiorando!!!Non vuole camminare sui marciapiedi che qui a Bari sono pieni di griglie e tombini,li scansa per un po' ma poi comincia a tirare dalla parte opposta o si spiaccica sul suolo.Idem quando dobbiamo entrare nei negozi!Tira facendomi chiaramente capire che non vuole entrare e vuole scendere dal marciapiede per andare per strada....si sente più al sicuro tra le auto e li sono costretta a prenderlo in braccio!!!Mostra secondo me uno stato d'ansia perché ha diarrea durante queste uscite in centro,molto meglio va quando lo porto in giro vicino casa cioé in periferia.Vorrei capire qual'é il problema,se sono io che sbaglio con lui!!!Come devo comportarmi????Aiutatemi!!!!!Grazie!!

  68. Inserito da Staff Wed 26 Mar 2014, 17:21

    @Daniela
    @Carmela

    ad entrambe abbiamo risposto via email.
    Grazie e saluti,
    Staff

  69. Inserito da Roberto Esposito Tue 22 Apr 2014, 10:25

    Buongiorno..le descrivo il mio problema.ho un p.t di 3 anni da poco succede che se nella passeggiata mi fermo a parlare con qualcuno e questo tenta subito di accarezzarlo lui non gradisce-fa un piccolo passo indietro e le abbaia facendo cenno a saltarle addosso è imbarazzante..grazie.

  70. Inserito da Staff Wed 23 Apr 2014, 20:02

    Gentile Roberto,
    le abbiamo risposto via email.

    Saluti,
    Staff

  71. Inserito da valentina Fri 2 May 2014, 19:29

    carissima dott.sa/o vorrei chiederle alcuni consigli, ho due cani meticci di piccola taglia abito in campagna e fuori c'e molto spazio, da alcuni mesi pensavo di adottare un cucciolo di corso ma cio che mi frena e che non so il comportamento che potrebbero avere stando insieme il corso naturalmente dovrebbe stare fuori con tutti i confort dove andrà a dormire mangiare ecc ma non so se è un pericoloso per i piccolini cosa mi consiglia??

  72. Inserito da Staff Mon 12 May 2014, 13:37

    Buondì Valentina,
    grazie per averci scritto.
    Le abbiamo risposto via email.

    Saluti,
    Staff

  73. Inserito da maria fadda Thu 19 Jun 2014, 7:53

    buongiorno dottore ho bisogno di un consiglio se è possibile...ho preso in stallo un cucciolo trovatello...è stato molto male ed era ricoverato in clinica per due mesi circa....arrivato a casa piange e ulula in continuazione....si calma per un po ma dalle 4 del mattino oggi non la smette di piangere...quando mi vede piange e poi si mette davanti a me e si calma e sta tranquillo...ma appena mi allontano mi viene appresso e rinizia a piangere...cosa devo fare ...penso che non le piaccia stare da solo....ho provato con un pupazzo e anche con una mia maglietta...ma nulla....si rasserena solo se è in compagnia...cosa posso fare per tranquillizarlo e abituarlo a stare da solo ..io lavoro e almeno 3 ore dovrebbe stare da solo a casa..ma il vicinato si lamenta perche appunto non smette di piangere e urlare!...grazie

  74. Inserito da Staff Fri 20 Jun 2014, 19:38

    Buonasera Maria,
    grazie per averci scritto.
    Ti abbiamo inviato un'email.

    Saluti,
    Staff

  75. Inserito da Paola Mon 23 Jun 2014, 16:05

    Bongiorno,ho uno shitzu di quasi 7 anni,da 2anni ha iniziato ad avere paura del temporale,della pioggia e del vento.
    In questi ultimi mesi è peggiorata è terrorizzata da qualsiasi rumore che viene dall'esterno e il fatto più grave è che da circa 3 settimane quando andiamo a letto la sera lei dopo una mezzora inizia ad abbaiare e non smette finchè non ci alziamo e la portiamo in un altra stanza e anche lì dopo un pò continua .
    Non riusciamo a capire il perchè e siamo distrutti perchè non dormiamo più ....grazie

  76. Inserito da Staff Mon 23 Jun 2014, 18:26

    Gentile Paola,
    ti abbiamo appena scritto via email.

    Saluti,
    Staff

  77. Inserito da silvana Thu 10 Jul 2014, 12:36

    PREMESSA :


    Ai primi di giugno ho trovato per strada due cuccioloni di circa 5 mesi fratelli (maschio più possente incrocio tra segugio e forse labrador, ora di circa 20 Kg di peso e la femmina più somigliante a labrador di 15 kg di peso ma più denutrita e più delicata del maschio)




  78. Inserito da annamaria Thu 17 Jul 2014, 12:39

    Salve, sono preoccupata e ho bisogno di un vostro consiglio. Possiedo 2 cagnoline di 3 e due anni, da circa 2 anni, vivono in uno giardino spazioso adiacente alla mia abitazione. Sono sempre state affiatatissime, giocherellone e hanno condiviso pure la cuccia, dormendo quasi sempre abbracciate. Da 4 - 5 giorni qualcosa e' cambiato tutto, hanno iniziato a litigare in maniera molto aggressiva, facendosi veramente male. Dopo circa tre episodi che mi hanno fatto spaventare, ho deciso, insieme a mio marito, di legarle separatamente per evitare che si facessero veramente male.
    Ovviamente, abituate a stare sempre libere di correre e scorazzare nel giardino, adesso sono tristi e piangono, ed io insieme a loro.
    Quando ci avviciniamo a loro, mostrano la loro aggressivita', ringhiandosi e minacciandosi a vicenda, questo non succede quando sono sole.
    Da premettere che sono in calore entrambe, spero che il loro nervosismo sia dovuto a questo, altrimenti non so veramente cosa fare.
    Non so neanche se l'iniziativa di legarle sia stata positiva, o ha peggiorato le cose.
    In attesa di un vostro consiglio professionale, ringrazio di cuore.
    Anna Maria

  79. Inserito da Staff Wed 30 Jul 2014, 15:13

    @Silvana
    @Annamaria

    vi abbiamo appena scritto un'email.
    Saluti,
    Staff

  80. Inserito da SARA Wed 20 Aug 2014, 13:16

    Salve....
    Da circa un anno il mio ragazzo è venuto a convivere a casa con me... Ho due chihuahua, una di 7 e una di 3 anni...
    La più piccola non ha mai accettato la sua presenza e, nonostante i suoi ripetuti sforzi, lo evita e si mette di spalle o lontano da lui quando sono nella stessa stanza...
    All'iniZio le cose tra loro andavano meglio e nonostante la diffidenza del mio cane, riuscivano ad avere un rapporto e lui poteva addirittura prenderla in braccio
    Poi è arrivata l'aggressività e i tentativi di morderlo, tanto che lui per qualche mese ha deciso di ignorarla.
    Adesso sta riprovando con lei ma sembra che lei faccia qualsiasi cosa per scoraggiarlo.. Si mette di spalle, scappa, non lo ascolta quando lui le da un comando...
    Insomma per me è un vero incubo, vorrei andassero d'accordo in quanto non vorrei essere costretta a scegliere tra loro e vorrei avere una vita serena ma così non è davvero possibile.... Ho paura a lasciarli soli!!! La prego mi aiuti lei....

  81. Inserito da Staff Sun 24 Aug 2014, 20:36

    Buonasera Sara,
    ti abbiamo appena risposto via email.

    Grazie e saluti,
    Staff

  82. Inserito da Claudia Tuccillo Thu 28 Aug 2014, 10:06

    Salve a tutti, sono claudia e tengo un problema dal mio punto di vista grave.due anni fa io e il mio compagno abbiamo preso un secondo cane , chihuahua femmina, fin qui tutto bene, oghi dopo due anni la cagnetta ha paura del mio compagno , scappa vuole stare sempre vicino a me , dove va lui lei va via e di nasconde.il mio vompagno non le ha fatto niente solo quando era giusto la sgridava o le dava qualche schiaffetto sul sedere, ma nulla di più.per piacere aiutatemi perche a convivere così non è pet niente facile, e soprattutto il mio compagno ne soffre molto grazie

  83. Inserito da Staff Sun 31 Aug 2014, 22:15

    Gentile Claudia,
    le abbiamo appena risposto via email.

    Saluti,
    Staff

  84. Inserito da salvo Wed 17 Sep 2014, 12:14

    Buon giorno,
    vorrei chiederLe consiglio in merito ad un problema che ho con il mio cane.
    E' una femmina castrato di taglia media, 1,5 anni , incrocio

    Ci consiglia come comportarci per favore?
    La ringrazio molto, cordiali saluti,

  85. Inserito da salvatore Wed 17 Sep 2014, 12:15

    Buon giorno,

    Ci consiglia come comportarci per favore?
    La ringrazio molto, cordiali saluti,

  86. Inserito da Staff Wed 17 Sep 2014, 14:16

    Salvatore,
    ti abbiamo appena scritto via email.

    Grazie e saluti,
    Staff

  87. Inserito da salvatore Wed 24 Sep 2014, 12:27

    Salve un consiglio urgente. ..
    un mio caro amico mi ha da pochi giorni regalato un pinscher nano di un anno. .
    Il piccolino ha vissuto per molte ore fuori un terrazzo visto che il padrone mancava per molte ore al giorno. .
    Ora da quando è a casa mia ha la possibilità di giocare con i miei bambini, e lo fa molto volentieri ma ho notato che quando
    lo accarezzo sul dorso. .mi ringhia timidamente...
    come devo comportarmi? ? I miei bambini noto che giocano senza problemi ma non vorrei che ne potrebbero avere per questo comportamento.
    Grazie e aspetto con ansia una risposta..

  88. Inserito da Staff Wed 24 Sep 2014, 15:29

    Buon pomeriggio Salvatore,
    ti abbiamo scritto via email.

    Saluti,
    Staff

  89. Inserito da Nicole Tue 30 Sep 2014, 10:15

    Buongiorno,
    vi scrivo per un problema che ho con il mio maltese di un anno e mezzo. Spritz è un cane davvero socievole e coccolone..forse troppo :-) ormai lo definisco la mia ombra. fortunatamente svolgo un lavoro che molto spesso mi vede a casa e quindi lui si è abituato alla mia presenza costante. il problema vero è che ormai non rimane a casa da solo nemmeno 10 minuti! appena esco di casa inizia ad abbaiare e ululare.. e se per caso sto via un paio d'ore, per tutto il tempo lui continua ad agitarsi senza fermarsi un attimo. ho provato a lasciargli di tutto.. giochi, cibo, miei indumenti.. ma purtroppo il problema persiste. non so davvero cosa fare :-( purtroppo non ho più nemmeno la possibilità di andare al supermercato senza doverlo lasciare a qualche parente o amico. vi prego aiutatemi.
    grazie mille in anticipo

    Nicole

  90. Inserito da Staff Wed 1 Oct 2014, 11:41

    Salve Nicole,
    ti abbiamo scritto via email.

    Saluti,
    Staff

  91. Inserito da Delena Mon 6 Oct 2014, 22:10

    Salve, ho un problema con il mio
    Cucciolo di border collie di 9 mesi; sta in casa
    Con noi e con una chihuahua femmina (non sterilizzata) di quasi 15 anni.
    Fino ad un mese fa faceva la pipi fuori nelle sue uscite, ora marca il territorio in casa di continuo! Non so più che fare, lo fa quasi sempre di nascosto da noi, l ho
    Beccato un paio di volte richiamandolo con un NO ma non ha prodotto risultati! In passeggiata cerco di non fermarmi ad ogni sua richiesta di marcatura, mi dia un suggerimento per favore!
    La ringrazio

  92. Inserito da monica Tue 7 Oct 2014, 15:07

    Salve ho un cane di 12 anni che da qualche mese si è ammalato di diabete. Gestiamo la sua malattia con punture di insulina 2 volte al giorno. Sembrava avessimo il risolto le continue pipi dovute al bere tanto per colpa della malattia ma il 23 agosto ho partorito e da quando sono tornata a casa il cane ha iniziato a bere di nuovo tanto specialmente all'ora di cena e ovviamente ne segue pipi a fiumi. Quando lascio il cane ai miei genitori questo comportamento non si verifica. Cosa posso fare per bloccare questa sete compulsiva ed evitare continue pipi che ci costringono ad alzarci anche due volte di notte? Grazie

  93. Inserito da Staff Thu 9 Oct 2014, 19:46

    @Selena
    @Monica
    abbiamo appena scritto ad entrambe un'email.

    Saluti,
    Staff

  94. Inserito da Sara Fri 17 Oct 2014, 7:09

    Salve, ho una meticcia di 4 anni è sempre stata socievole con i cani e gli umani.
    Da un po' di tempo ha iniziato a mordere i suoi simili
    Il primo episodio ha morso un labrador che mentre lo accarezzavo ha fatto un verso simile a un ringhio come segno di goduria per i grattini quindi credo che sia stato per proteggere. Sarà passato circa un anno, un anno e mezzo e ha morso una cagnolina arrivata da poco nel rione dove abito.
    Poi ha morso altri due o tre cani con cui giocava e conosceva.
    Non capisco perché faccia così e io non so più cosa fare
    Mi potete aiutare??
    Grazie Sara

  95. Inserito da ANTONIA Wed 22 Oct 2014, 10:46

    gentili signori, ho un problema con mio cane pincher nano maschio di 1 anno appena compiuto. lo abbiamo castrato circa 4 mesi fa perche l'altro cane che avevamo è morto per un tumore all'ano e ci hanno detto che la castrazione lo evita, e perche faceva pipì ovunque anche se da piccolo aveva imparato subito a sporcare sul tappetino assorbene..sul divano, sui letti, sul mobile basso della tv..(da piccolo dormiva con noi ma poi abiamo dovuto relegarlo nel soggiono-cucina-ingresso ambiente unico).poi è andato in calore (anche precoce un po secondo la veterinaria) e non c'e piu stato verso..c'e da dire che è da solo finche siamo al lavoro..matt e pomer..cerco di tornare per pranzo.poi di notte che siamo a casa io e mio figlio di 8 anni fa tutto sul tappetino.la "pupu" non la fa in giro.so che è sbagliato ma lo portiamo fuori quando siamo a casa..mattina presto e sera dopo cena.se trova porte aperte fa pipi sui letti. adesso sta in ingresso-soggiorno-cucina..e balcone.ci fa i dispetti credo.perche è da solo?ma non posso portarlo con me al lavoro.ho provato a sgridarlo e dargli con giornale sul culetto, a ignorarlo..ma non funziona.sbaglio in cosa?aiuto!!!!il nostro peter ha aiutato psicologicamnete mio figlio in cose che non spiego qui, non voglio darlo via.gli vogliamo bene,ho sempre avuto cani.ma sono quasi esasperata.la veterinaria aveva detto che dopo 3 mesi max dll'operazione sarebbe tornato "normale"...grazie

  96. Inserito da Staff Wed 22 Oct 2014, 18:55

    @Sara
    @Antonia
    vi abbiamo appena inviato un'email.

    Saluti e grazie,
    Staff

  97. Inserito da Emanuele Fri 24 Oct 2014, 20:03

    Buongiorno, vorrei chiedervi consiglio riguardo uno strano comportamento assunto dal mio cane: si tratta di una femmina, un incrocio nata a sua volta da due meticci (Pastore Tedesco - Labrador e Pastore Tedesco - Rottweiller).
    Negli ultimi due mesi ha cominciato stranamente ad andare in giro per casa, cercando in ogni angolo della polvere per poi leccarla; successivamente va sempre in giro per casa e non so come riesce a trovare bustine di plastica che ingoia.
    Fatto ancora più strano è che si comporta così all'improvviso, se ne sta tranquilla anche per ore, poi di colpo assume questo comportamento, per poi tornarsene dopo alcuni minuti tranquilla.

  98. Inserito da Staff Sat 25 Oct 2014, 11:15

    Buongiorno Emanuele,
    abbiamo appena inviato un'email al tuo indirizzo.

    Grazie,
    Staff

  99. Inserito da Monica Thu 13 Nov 2014, 17:32

    Buongiorno ho bisogno del vostro aiuto, vorrei chiedervi un consiglio.. Ho un westie di 6 anni, sempre stato dolcissimo, da una settimana ho adottato un cucciola, ha 2 mesi e' un alano ma non puro, la mamma e' un'incrocio alano con maremmano, appena arrivata a casa sembrava le piacesse.. Dopo 2 ore e' cambiato tutto.. La cucciola non si può avvicinare che lui le ringhia.. (E lui non ha mai ringhiato a nessuno prima di oggi) le e' anche partito.. E un morsetto glielo ha dato perché lei ha fatto "cai". Così io sono costretta a portarmela sempre dietro..perché ho paura che nasca una rissa e lei poi da adulta gliela faccia pagare..la porto con me Anche a lavoro ma non posso continuare così vorrei poterla lasciare a casa con lui tranquilla.. Come devo fare? È' possibile che le cose cambiano tra loro? Che diventino amici? Mi posso fidare di lasciarli soli? Vi prego aiutatemi non voglio rinunciare ne a uno ne all'altra.. Grazie mille

  100. Inserito da Staff Fri 14 Nov 2014, 13:05

    Monica,
    ti abbiamo appena inviato un'email.

    Saluti,
    Staff

  101. Inserito da ENZA grazia Wed 19 Nov 2014, 9:09

    Salve,mi chiamo Enza sono la proprietaria di un setter inglese di un anno ed ho un grande problema con il mio cucciolo,volevo chiedervi se c'è rimedio.il mio cucciolo soffre d'ansia di abbandono,io e mio marito lavoriamo entrambi ogni volta che usciamo di casa per lavoro o commissioni lui inizia ad abbaiare fino l nostro ritorno,di continuo senza mai fermarsi...noi abitiamo in un appartamento ma abbiamo un grande terrazzo al coperto con la sua cuccia,le sue ciotole e i suoi giochi,abbiamo provato a lasciarlo lì quando siamo dovuti uscire o siamo andati a lavoro,ma niente è stato tutto il tempo ad abbaiare,abbiamo provato a lasciarlo in casa ma oltre ad abbaiare mi ha distrutto molti oggetti...Addirittura abbiamo provato a lasciarlo fuori ed anche se lui vedeva che eravamo in casa ma niente ha abbaiato di continuo pensi un po' ha sgranocchiare tutta la sua cuccia di legno e rotto cose anche fuori. Non so più come fare per favore consigliatemi qualcosa,i miei vicini iniziano a lamentarsi e non voglio rischiare denunce e che mi portino via il mio cucciolo...ho letto su Internet che catturarlo lo farà calmare è vero?? Attendono vostra risposta grazie distinti saluti.

  102. Inserito da ENZA grazia Thu 20 Nov 2014, 9:15

    Scusi,ho sbagliato,no catturarlo ma castrarlo..

  103. Inserito da Staff Sat 22 Nov 2014, 12:59

    Buongiorno Enza,
    ti abbiamo appena scritto via email.

    Saluti e grazie,
    Staff

  104. Inserito da patricia Wed 3 Dec 2014, 14:59

    buongiorno, ho preso un cane femmina di 1anno e mezzo al canile, aveva due mesi quando è stata presa dall'accalappiacani è vissuta sempre al canile. non mangia se sono presente, non viene se la chiamo, cerca di non guardarmi in faccia, non riesco a farla giocare, si mette nel suo angolo che ha scelto come cuccia e non si muove sta lì anche tutto il giorno. Premesso che ho sempre avuto cani
    mi aiuti non so cosa fare, come aiutarla..... grazie

  105. Inserito da Staff Thu 4 Dec 2014, 17:55

    Patricia,
    abbiamo risposto via email alla tua richiesta.

    Saluti,
    Staff

  106. Inserito da pierluigi Fri 5 Dec 2014, 20:58

    Salve,grazieinanticipo-per-l'attenzione-ed-eventuale-risposta.Ho(abbiamo)un-cavalierking-daquando-ha-60-giorni.Ora-ha-compiuto-7mesi.Un-po'di-problemi-comportamentali-li-sta-evidenziando.Specie-con-mia-madre.Io-facendo-il-chirurgo,sono-in-casa-solo-un-paio-di-colte-a-settimana.Il-cane-nonostante-ciò,avrà-riconosciuto-me-come-suo-padrone-per-cui-in-mia-presenza-i-problemi-comportamentali-sono-ridotti-al-minimo.Principalmente-tali-problemi-sono:1)eliminazioni-inappropriate:i-suoi-bisognini-li-elimina-durante-le-passeggiate,ma-molto-spesso,tranne-di-notte,anche-in-casa,anche-1ora-dopo-la-passeggiata.Viene-sgridato,ora-anche-sculacciato.Ma-nulla.Negli-ultimi-giorni-è-giunto-per-2-volte-ad-espellerli-sul-divano(pipì).Divano-da-cui-ormai-è-impossibile-riuscire-a-staccarlo,se-non-mettendoci-le-sedie-su.E-sta-diventando-un-dramma-per-la-mia-mamma-che-sta-spesso-ventilando-la-volontà-di-volerlo-regalare.Mi-dispiacerebbe-tantissimo-visto-che-è-stato-un-regalo-mio-per-mia-madre-per-farle-compagnia,però-poverina-sta-impazzendo.Stiamo-cercando-anche-di-tenerlo-legato.Ovviamente-da-legato-non-emette-bisogni-anche-per4-5-ore,ma-appena-libero.....2)non-ubbidisce-più-a-lei,anzi-ha-iniziato-a-ringhiarle-anche-in-modo-serio,nonostante-la-piccola-età-e-piccola-taglia.2)altro-problema:il-divano3)rosicchiare-le-sedie4)non-mangiare-le-crocchette,riuscendo-anche-a-digiunare-per-qualche-giorno,proprio-non-gradendole.Negli-ultimi-giorni-tale-problema-è-solo-parzialmente-risolto,aggiungendo-1-cucchiaino-di-carne-tritata-lessata-alla-razione-di-crocchette.In-mia-presenza-invece,come-anche-con-gli-estranei-è-un-agnellino,ubbidiente-giocherellone.Se-solo-lo-guardo-non-sale-sul-divano-o-se-è-già-su,scende-immediatamente.Ieri-sera-ringhiava-tantissimo,con-morsicini-amia-madre-perchè-non-voleva-farsi-togliere-la-pettorina,il-che-significava-fine-passeggiate.Io-ero-in-ospedale-a-lavoro.Mia-madre-ha-dovuto-mettergli-la-cornetta-del-telefono-vicino-la-testa,e-alla-mia-voce-si-è-messo-nella-cuccia-e-si-è-fatto-trogliere-la-pettorina-e-si-è-appisolato-nella-sua-cuccia.Per-foretuna-non-alza-ancora-la-zampetta-quando-fa-pipì.Ci-sono-possibilità-di-correzione?HELP-ME.Sono-di-Corato(ProvBari).Grazie-inifinite-per-eventuali-risposte-consigli.Pierluigi

  107. Inserito da Staff Fri 5 Dec 2014, 22:21

    @Pierluigi ti abbiamo risposto via email.
    Saluti,

    Staff

  108. Inserito da ALICE Tue 9 Dec 2014, 14:01

    Buongiorno,
    avrei bisogno di alcuni consigli per quanto riguarda una cagnolina che io e il mio ragazzo abbiamo adottato due settimane fa. La cagnolina ha circa 3 anni ed è stata in canile per un anno e mezzo e nessuno, ovviamente, sa cosa ha passato nel periodo precedente. La volontaria che me l ha portata mi ha detto che in canile era felice, molto socievole sia con gli altri cani che con gli umani. Purtroppo da quando è arrivata in casa nostra, si è rifugiata in un angolo del capanno degli attrezzi in giardino e non ne vuole sapere di uscire di lì. La prima settimana quando andavamo a trovarla si nascondeva sotto delle sedie, ora invece rimane ferma dov' è(almeno questo).. Mangia molto, si fa accarezzare,mangia dalle nostre mani e le lecca, non ha mai ringhiato o abbaiato, ma quando cerchiamo di prenderla e di portarla in casa impazzisce. Corre per cercare una fuga, batte nelle porte e nei tavoli rischiando di farsi male, quindi dopo l'ultima volta, ovvero due giorni fa, abbiamo deciso di lasciarla in giardino e andare da lei a parlarle e ad accarezzarla, come abbiamo fatto nelle ultime due settimane. Abbiamo provato anche a metterle il guinzaglio ma non vuole muoversi, si accascia a terra e inizia a piangere.Mi rendo conto che due settimane sono pochissime per superare i traumi che probabilmente questa cagnolina ha, ma Non sappiamo cosa fare, se stiamo facendo la cosa giusta a lasciarla lì o se dobbiamo forzare per tenerla in casa. A noi non da assolutamente fastidio se sta in giardino, ma presto farà freddo e anche se è al coperto è pur sempre in un giardino e comunque un cane non può vivere in uno stato di continuo terrore. Stanotte ha addirittura fatto la pipì praticamente accanto alla cuccia,mentre prima usciva dal capanno e la faceva in giardino. NOn vogliamo proprio riportarla in canile, anche se dispiace pensare che lì era felice e ora non lo è più . Avete dei consigli da darci?ah abbiamo anche un altro cane in casa, ma non si considerano assolutamente. grazie

  109. Inserito da Staff Sat 13 Dec 2014, 23:03

    Alice, ti abbiamo appena inviato un'email.
    Grazie,

    Staff

  110. Inserito da valentina Fri 19 Dec 2014, 18:35

    buona sera,
    ho una Labrador di un anno e mezzo, è davvero brava non si è mai comportata male ma due cose non riesco a correggere. la prima è che abbaia a tutti i bambini soprattutto se sono piccoli. l'altra cosa è che quando siamo a casa e suona il campanello prima di uscire a vedere chi è prende in bocca il peluche e poi esce ad abbaiare, non capisco il perché prende coraggio nell'abbaiare con il peluche. potete darmi un consiglio voi??
    grazie mille

  111. Inserito da Staff Sat 20 Dec 2014, 14:23

    @Valentina abbiamo appena inviato un'email al tuo indirizzo di posta elettronica.

    Saluti,
    Staff

  112. Inserito da rosa Sun 21 Dec 2014, 2:52

    Salve a tutti. Io ho un problema con il mio cane. Ho un incrocio tra pincher e chihuahua. Ha un anno ed È dolcissima con me, e con le persone che conosce e quindi che vede abitualmente. Ma se arrivano ospiti in casa non smette di abbaiare... credo sia normale dal momento in cui, riconoscendo casa come suo territorio si sente minacciata e in dovere di fare la guardia... il problema è quando la porto fuori. Spesso la porto la sera a passeggio, e la lascio libera per farla giocare con i cani dei miei amici. Ma devo stare attenta che non ci siano altri animali o persone, perché gli corre dietro e abbaia... ho problemi anche quando la tengo a guinzaglio, e sono ferma a prendere il caffè... abbaia alle persone che mi passano accanto, o addirittura anche se sono lontane...per non parlare poi dei bambini... è un cane molto diffidente, e se qualcuno vuole accarezzarla e le si avvicina... ovviamente comincia ad abbaiare e non si lascia toccare... inoltre ho anche un altro problema, ma su questo forse non riuscirò a fare molto credo... qqualsiasi cosa trova per strada da mangiare si ci fionda sopra! E non c'è verso di togliergliela! Persino le gomme da masticare! Quando si comporta così, che abbaia o che prende cibo per strada la picchio... ma sembra non fregarsene nulla... ovviamente la picchio piano dandole degli schiaffi sul sedere. Ma non cambia atteggiamento.... c'è qualcosa che posso fare?

  113. Inserito da Sabrina Tue 23 Dec 2014, 9:17

    Buonasera,
    Sono la proprietaria di un carlino di 1 anno e 4 mesi. Da 4 mesi ogni volta che mangia le sue crocchette (130 grammi complessivamente, due volte al giorno, della natural trainer) si mette a leccare il pavimento. Inizialmente lo faceva per 5 minuti, ma adesso arriva a farlo anche per un'ora, fermandosi solo per bere un pochino d'acqua.
    Ho provato a mettergli dell'umido nelle crocchette e anche ad aggiungergli mezzo bicchiere d'acqua, ma non é cambiato nulla.
    Le chiedo se può aiutarmi a capire perché ha questo comportamento e magari farlo smettere.
    grazie mille

  114. Inserito da Staff Tue 23 Dec 2014, 13:38

    @Rosa e @Sabrina
    abbiamo appena inviato ad entrambe un'email.

    Saluti,
    Staff

  115. Inserito da Stefano Mon 29 Dec 2015, 21:54

    Salve, ho un urgente bisogno di aiuto.
    Io e mia moglie abbiamo un cane di 2 anni (preso da cucciolo quando aveva due mesi), che era stato abbandonato insieme alla madre ed ai fratelli. Da piccolo era tranquillo, iperattivo naturalmente ma buono; ora però tutto é cambiato, ha paura di qualsiasi cosa e si mette sulla diffensiva, ma non aveva atteggiamenti aggressivi finché non ci siamo trasferiti nella nuova casa, con un giardino immenso tutto per lui. Era felicissimo, abbaia sempre e corre come un matto, é sempre stato così iperattivo, finché un giorno per sbaglio gli feci male inavvertitamente con la sedia(non avendo visto che aveva la coda sotto, mi sono seduto) e lui mi ringhiò, mi morse e mi rincorse. Da quel giorno é stata una tragedia, ogni volta che si sente minacciato, ringhia anche a noi, non lo possiamo neppure più lavare che ringhia e fa per mordere, é sempre sulla diffensiva. È una situazione brutta perché sono reazioni improvvise, perché di solito é buono e tranquillo e si fa coccolare, però se cerchi di prenderlo o tirarlo fuori da sotto il letto ci ringhia. Ora come facciamo? Gli vogliamo bene, ma vogliamo dei figli e abbiamo paura che possa fargli qualcosa, dato che a noi lo fa.. Come possiamo risolvere la cosa?
    Ps: mi sono scordato di dire che sia da piccolo (più frequentemente) che poco tempo fa distruggeva tutto, mobili, cuccia, oggetti.. Ora non lo fa più che è grande per fortuna, e ultima cosa, lui é un bastardino misto con un cane da caccia ci hanno detto

  116. Inserito da veronica salvato Fri 2 Jan 2015, 17:41

    Salve,
    Ho un cagnetto di 6 kg (incrocio tra volpino e jack russel) preso in canile 7 mesi fa ha 2 anni di cui 1 e mezzo tenuto alla catena e il resto del tempo da randagio e in canile.è un cane IPer attivo che non si stanca mai abbaia a qualsiasi cosa sia in movimento e cerca di rincorrerlo, ma sopratutto il problema maggiore è che con me è buono con il mio compagno invece quando lo deve portare fuori diventa agressivo. ..se lo sgrida lui si rigira...non vuole che il mio compagno si avvicini a me e se lo fa gli ringhia contro e abbaia. Lo sto portando da un addestratore ma non sta facendo progressi anzi ora ha preso anche a grattare contro la porta della camera di notte quando prima dormiva tranquillamente nella sua cuccia.come posso fare per capirlo e aiutarlo? Grazie infinite
    Veronica

  117. Inserito da Alessandra Fri 2 Jan 2015, 17:41

    Buon pomeriggio,
    vivo nel comune di Roseto degli Abruzzi (TE). A chi posso rivolgermi per risolvere un problema comportamentale del mio meticcio di 3 anni? Si è fissato con le uscite. Per un periodo, vivendo in un piccolo borgo senza pericoli e non avendo il tempo di portarlo fuori, all'alba lo facevo uscire da solo nei dintorni. Era molto contento e stava fuori circa mezz'ora. Poi i tempi si sono allungati sempre più fino a restare fuori per ore. Non sentendomi più sicura, ho smesso di farlo uscire da solo e lo porto fuori io al guinzaglio, una volta al giorno. Lui, in risposta, è andato in ansia, cammina avanti e indietro per tutto l'appartamento e piange, volendomi indicare che vuole uscire. Come faccio a fargli passare questa fase? So che il cane ha tante esigenze e che io non le rispetto, ma ho una vita dura anch'io e non posso andare al manicomio perchè non riesco a rispettare le sue esigenze. Faccio quello che posso, considerando che ho un giardino di discrete dimensioni dove lui ha la sua cuccia e i suoi giochi. Non credo che sarebbe stato più felice nel canile da dove l'ho prelevato.
    Grazie per le indicazioni che eventualmente vorrete darmi, anche se so che non siete un forum. Cordialmente,
    Alessandra

  118. Inserito da Gabriela Sat 10 Jan 2015, 15:36

    Salve.Io ho una maltese che ha 8 anni.io devo andare in viaggio per 2 settimane è la devo lasciare da una mia amica che non la mai vista.Sono un po preocupata perche è un po agresiva con le persone che non conosce,avrei bisogno di un consiglio come lasciarla tranquilla con la mia amica?Vi prego.Aiuto.Buon giorno.

  119. Inserito da Gabriela Sat 10 Jan 2015, 15:45

    Salve.Io ho una maltese che ha 8 anni.io devo andare in viaggio per 2 settimane è la devo lasciare da una mia amica che non la mai vista.Sono un po preocupata perche è un po agresiva con le persone che non conosce,avrei bisogno di un consiglio come lasciarla tranquilla con la mia amica?Vi prego.Aiuto.Buon giorno.

  120. Inserito da Staff Sat 10 Jan 2015, 19:19

    @Gabriela
    @Stefano

    abbiamo appena risposto via email.
    Saluti,

    Staff

  121. Inserito da carmelo Sun 11 Jan 2015, 13:29

    Buongiorno....Circa 10 giorni fa abbiamo comprato in 1 allevamento 1 pinscher nano di 9 mesi.Tutto è andato bene.....bisogni regolarmente fuori.Ieri sera e stamane ci ha fatto i bisogni in casa.Qualche consiglio? Grazie anticipatamente .Saluti

  122. Inserito da Licia Thu 15 Jan 2015, 10:18

    Salve, ho una bassotta di 8 mesi che è con me da quasi un mese... All'inizio faceva i suoi bisogni sulla traversina adesso ha imparato a farli fuori casa o in giardino ma l'unico problema e che se la lasciamo da sola anche solo per mezz'ora va a fare la pipi sul divano, anche se l'ha appena fatta fuori. Purtroppo essendo un unico ambiente nn saprei dove metterla se nn in sala, e strano perché adesso ha anche iniziato a salire sul divano e a stare li con me... Nn capisco, potrebbe darmi qualche consiglio... E la mia prima esperienza con un cane e sicuramente sbaglierò in qualcosa! Grazie

  123. Inserito da Staff Thu 15 Jan 2015, 19:14

    @Carmelo
    @Licia
    abbiamo appena inviato un'email ai vostri indirizzi.
    Saluti,
    Staff

  124. Inserito da mario Fri 16 Jan 2015, 12:08

    Buongiorno,
    Da due mesi ho acquistato un cocker, che ora ha tre mesi, che nonostante i ripetuti tentativi di addestramento ancora mi da qualche problema. In particolare vorrei chiedere un vs. parere sul fatto che quando esce per una passeggiata e sempre irrequieta, a casa invece e' abbastanza tranquillo, spesso si sdraia terra e non fa mai i suoi bisogni che poi fa apena tornati a casa sulla sua traversina.
    Cosa si puo' fare per abituarlo a fare una passeggiata piu' tranquila e soprattutto per fare i bisogni fuori casa?
    Grazie






  125. Inserito da Staff Fri 16 Jan 2015, 16:21

    @Mario ti abbiamo inviato un'email.
    Grazie e saluti,

    Staff

  126. Inserito da Diana Mon 19 Jan 2015, 11:48

    Buongiorno, sono la propietria di un maltesino di 3 mesi e mezzo, arrivato da noi da tre settimane, è molto affettuoso , docile , coccolone e anche ubidiente..e' nato in casa ha vissuto con mamma e papa' e fratellini, è stato molto curato ed infatti anche i veterinari che lo hanno visitato dicono che è un cane docilissimo molto tranquillo ed dequilibrato...c'e' n solo problema ..appena lo lasciamo solo..inizia a ululare e piangere ..ho letto molto sull'ansia da separazione del cane e cerco di adottare tutti i comportamenti idonei a ridurre questo problema ..ho cercato di lasciarlo solo gradualmente , lo ignoro due o tre volte al giorno al meno x mezz'ora ,non ricambio le sue feste al rientro per alemno 5/10 minuti o almeno fino a che non si calma completamente..ignoro i suoi pianti e lo premio quando è buono ... ma non ostante i miei ripetuti sforzi non cambia nulla .. un educatrice che ci segue ci dice che è solo questione di tempo e che si abituera'..io invece lo vedo molto determinato e " impermeabile" agli insegnamenti relativi a questa circostanza.. mi potreste dare un consiglio?? Puo' essere che sia ancora troppo piccolo per pretendere che stia solo senza problemi? ha ragione l'educatrice oppure il fatto che dopo 15 giorni non risponda in alcun modo significa che siamo sulla strada sbagliata?? Grazie anticipatamente .

  127. Inserito da Diana Mon 19 Jan 2015, 12:10

    Buongiorno, sono la propietria di un maltesino di 3 mesi e mezzo, arrivato da noi da tre settimane, è molto affettuoso , docile , coccolone e anche ubidiente..e' nato in casa ha vissuto con mamma e papa' e fratellini, è stato molto curato ed infatti anche i veterinari che lo hanno visitato dicono che è un cane docilissimo molto tranquillo ed dequilibrato...c'e' n solo problema ..appena lo lasciamo solo..inizia a ululare e piangere ..ho letto molto sull'ansia da separazione del cane e cerco di adottare tutti i comportamenti idonei a ridurre questo problema ..ho cercato di lasciarlo solo gradualmente , lo ignoro due o tre volte al giorno al meno x mezz'ora ,non ricambio le sue feste al rientro per alemno 5/10 minuti o almeno fino a che non si calma completamente..ignoro i suoi pianti e lo premio quando è buono ... ma non ostante i miei ripetuti sforzi non cambia nulla .. un educatrice che ci segue ci dice che è solo questione di tempo e che si abituera'..io invece lo vedo molto determinato e " impermeabile" agli insegnamenti relativi a questa circostanza.. mi potreste dare un consiglio?? Puo' essere che sia ancora troppo piccolo per pretendere che stia solo senza problemi? ha ragione l'educatrice oppure il fatto che dopo 15 giorni non risponda in alcun modo significa che siamo sulla strada sbagliata?? Grazie anticipatamente

  128. Inserito da Luciano Mon 19 Jan 2015, 15:38

    salve volevo fare una domanda sè chiaramente e possibile avere una risposta.
    Mi e successo oggi a mezzogiorno che io e mio figlio siamo rientrati a casa e mentre mio figlio lo accarezzava il cane mi guardava negli occhi e ringhiava , mi aveva visto qualche ora prima e avevo i capelli leggermente lunghi e li ho tagliati e dire che 1.30 minuti prima gli ho dato da mangiare e non è stato assolutamente agressivo forse mi ha scambiato per qualcun altro oppure ho sbagliato qualcosa .( E possibile che mentre ci avvicinavamo a casa e lui abbia scorto il mio braccio sulle spalle di mio figlio e le abbia interpretato male?)
    Noto che quando è vicino a mio figlio in alcuni momenti ha questo comportamento.Inoltre ricordo che quando venne il figlio maggiore a casa mia si faceva accarezzare ma ringhiava con lui . Se possibile capirne qualcosa io vi ringrazio.

  129. Inserito da DIANA Tue 20 Jan 2015, 11:26

    Buongiorno, sono la propietria di un maltesino di 3 mesi e mezzo, arrivato da noi da tre settimane, è molto affettuoso , docile , coccolone e anche ubidiente..e' nato in casa ha vissuto con mamma e papa' e fratellini, è stato molto curato ed infatti anche i veterinari che lo hanno visitato dicono che è un cane docilissimo molto tranquillo ed dequilibrato...c'e' n solo problema ..appena lo lasciamo solo..inizia a ululare e piangere ..ho letto molto sull'ansia da separazione del cane e cerco di adottare tutti i comportamenti idonei a ridurre questo problema ..ho cercato di lasciarlo solo gradualmente , lo ignoro due o tre volte al giorno al meno x mezz'ora ,non ricambio le sue feste al rientro per alemno 5/10 minuti o almeno fino a che non si calma completamente..ignoro i suoi pianti e lo premio quando è buono ... ma non ostante i miei ripetuti sforzi non cambia nulla .. un educatrice che ci segue ci dice che è solo questione di tempo e che si abituera'..io invece lo vedo molto determinato e " impermeabile" agli insegnamenti relativi a questa circostanza.. mi potreste dare un consiglio?? Puo' essere che sia ancora troppo piccolo per pretendere che stia solo senza problemi? ha ragione l'educatrice oppure il fatto che dopo 15 giorni non risponda in alcun modo significa che siamo sulla strada sbagliata?? Grazie anticipatamente

  130. Inserito da DIANA Tue 20 Jan 2015, 11:27

    Buongiorno, sono la propietria di un maltesino di 3 mesi e mezzo, arrivato da noi da tre settimane, è molto affettuoso , docile , coccolone e anche ubidiente..e' nato in casa ha vissuto con mamma e papa' e fratellini, è stato molto curato ed infatti anche i veterinari che lo hanno visitato dicono che è un cane docilissimo molto tranquillo ed dequilibrato...c'e' n solo problema ..appena lo lasciamo solo..inizia a ululare e piangere ..ho letto molto sull'ansia da separazione del cane e cerco di adottare tutti i comportamenti idonei a ridurre questo problema ..ho cercato di lasciarlo solo gradualmente , lo ignoro due o tre volte al giorno al meno x mezz'ora ,non ricambio le sue feste al rientro per alemno 5/10 minuti o almeno fino a che non si calma completamente..ignoro i suoi pianti e lo premio quando è buono ... ma non ostante i miei ripetuti sforzi non cambia nulla .. un educatrice che ci segue ci dice che è solo questione di tempo e che si abituera'..io invece lo vedo molto determinato e " impermeabile" agli insegnamenti relativi a questa circostanza.. mi potreste dare un consiglio?? Puo' essere che sia ancora troppo piccolo per pretendere che stia solo senza problemi? ha ragione l'educatrice oppure il fatto che dopo 15 giorni non risponda in alcun modo significa che siamo sulla strada sbagliata?? Grazie anticipatamente

  131. Inserito da Patrizia ( milano) Fri 23 Jan 2015, 23:53

    Buongiorno , desidero avere un suo parere.Ho tre cani, un terranova femmina di 10 anni e due chihuahua femmina una di 4 anni e una di un anno e mezzo.Vanno d'accordo sono legatissime, anzi la più piccola dei chihuahua presa da una signora che non poteva più tenerla é arrivata che aveva 5 mesi , impaurita diffidente , ma trascorsi circa due mesi con la ns terranova Stella (73 kg ) , che è un cane eccezionale, la piccola é bravissima. Ho anche tre gatti ( anche loro arrivati dopo Stella) che sono tranquillissimi e che hanno accettato l'ultima arrivata come una amica di sempre. Ora la ns Stella ha un età che putroppo ci mette in ansia, siccome io sono convinta che lei ha un dono speciale di trasmettere tranquillitá , equilibrio , vorrei un consiglio : noi vorremmo prendere un
    altro cane della stessa mole del terrenova , per farlo crescere con Stella , perchè ritengo che sia un ottima "insegnante" di vita, quando dovremmo farlo ?

  132. Inserito da linda Sun 25 Jan 2015, 1:27

    Aaron di due anni e mezzo l ho trovato quando aveva 2 mesi poi l ho dovuto darlo per problemi di famiglia. Dopo 8 mesi di separazione da 2 mesi l ho ripreso anche perché cane da caccia abituato a stare libero in un pezzetto di terreno era stato chiuso in un piccolo recinto. Da cinque giorni specie la sera piange ulula , mi hanno detto di ignorarlo ma io mi sento male nel sentirlo piangere poi da quando fa cosí capita che non mangia, non so che fare questa è la prima sera che lo ignoro del tutto fra l'altro invece di stare nella sua cuccia sta davanti al cancello che ci separa sotto la pioggia. Come mi devo comportare? Ci sto troppo male. E se gli viene un malore con tutta sta pioggia.




  133. Inserito da Staff Mon 26 Jan 2015, 19:35

    @Diana
    @Luciano
    @Patrizia
    @Linda
    @Stefano
    abbiamo risposto via email.
    Saluti,
    Staff

  134. Inserito da Galdino Mon 26 Jan 2015, 21:51

    Buongiorno,
    Vorrei un consiglio poiché da alcuni mesi abbiamo un volpino femmina di 4 anni cui la padrona precedente non poteva più tenerla per problemi di salute. Premetto che è molto brava con i nostri due bambini seppur con carattere molto paurosa e con la precedente padrona usciva per i bisogni il mattino intorno alle 8 ed alla sera intorno le 20. Su questo è molto brava e noi usciamo più volte al giorno per i bisogni ma se viene ripresa urina in casa , addirittura una volta in nostra assenza ci siamo accorti che ha urinato sul cuscino e materasso ed al nostro rientro (è rimasta sola dalle 19 alle 23) non capivamo perché tremasse anche se l'abbiamo coccolata per diverso tempo. Ho notato che per alcuni giorni è molto affettuosa e cerca coccole e tutto sembra ok ma quando tutto sembra funzionare fa cose che sà che non deve fare e se viene ripresa urina. . Chiedo consiglio perchè se continua così avendo una bimba piccola sarò costretto ad allontanarla.

  135. Inserito da ilaria Tue 27 Jan 2015, 15:11

    Salve, vi chiamo per chiedere un consiglio. Da circa 20 giorni abbiamo preso in affido un meticcio di 18 mesi da un canile di Roma(molosso + cane da caccia). Nella nostra casa ha un giardino grande a disposizione, nel quale lo lasciamo libero quando siamo al lavoro. Il cane con mio marito è aggressivo, cerca sempre di sottometterlo e lo morde per invitarlo al gioco. In generale salta addosso alle persone che entrano in casa anche con noi presenti e i miei bambini sono spaventati (anche perchè pesa 35 kg). Fa i bisogni in giardino anche se esce in passeggiata per piu' di un'ora e distrugge tutto quello che capita, scope, cancelli, automobili, vasi...in pratica non possiamo piu' lasciare in giardino nè le piante ne' tantomeno le automobili. Io sono molto angosciata e non so piu' cosa fare...mi date un consiglio? grazie mille in anticipo

  136. Inserito da Antonia Wed 28 Jan 2015, 16:27

    Salve io ho un setter inglese di 7 anni circa,è una trovatella e sta con me da quasi 3 anni
    È sempre stata buonissima e la porto a correre tutti i giorni,va molto d'accordo con lo Yorkshire maschio che anche ho
    E più di un mese però che mi fa dei bisogni nel corridoio,sempre nello stesso punto,di notte.
    La sera cerco di scenderla più volte per paura che sporchi ma non serve a niente!
    Avevo tolto il tappeto dalla camera e credevo fosse questo,ma rimettendolo non è cambiato nulla.
    Lei era molto legata al mio ex fidanzato,ma sono passati più di 3 mesi di lontananza da quando ha iniziato con i bisogni.
    Davvero non mi spiego il perché di questo suo comportamento,spero mi sappiate dire qualcosa!

  137. Inserito da Staff Fri 30 Jan 2015, 13:24

    @Galdino
    @Ilaria
    @Antonia
    abbiamo provveduto a scrivervi un'email.
    Saluti,
    Staff

  138. Inserito da Staff Fri 30 Jan 2015, 13:25

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  139. Inserito da Martina Sat 31 Jan 2015, 23:20

    Salve,
    Ho un problema con il mio cane. È un labrador di due anni e 8 mesi che ho preso da cucciolo. Fin da piccolo è stato abituato a dormire fuori, abitavamo in una casa grande con giardino immenso al quale aveva però libero accesso solo in nostra presenza .. Per il resto del tempo quando era solo stava nella sua "casa" che era un pezzo di giardino recintato con la sua cuccia e le sue cose. È sempre stato un cane tranquillo ed equilibrato mai nessun problema. Quando lui aveva un anno e mezzo abbiamo preso un altro cane già adulto che stava con lui. Nessun problema andavano d'accordissimo, tutto perfetto apparte che il labrador non aveva mai abbaiato e sentendo l'altro abbaiare spesso, ogni tanto lo imitava.... Ma fin qui tutto ok. Ora da circa una settimana mi sono dovuta trasferire per vari motivi e sono andata ad abitare con lui in un monolocale con una terrazza abbastanza grande che ho organizzato per lui. Il problema è che già quando nella vecchia casa l'altro cane è andato via (circa una settimana prima che noi ci trasferissimo) lui ha iniziato a piangere quando sentiva voci. Ora che ci siamo trasferiti io e lui ovviamente ha cambiato abitudini. Usciamo mattina e sera a fare una passeggiata di un'ora circa a volta e i bisogni (a parte la pipi ogni tanto) si è abituato subito a farli fuori. Il problema è che ogni tanto piange ... Non è una cosa continua e quando vede che non riceve attenzioni smette... Però lo fa abbastanza spesso e questa cosa mi fa star male. Io credo che sia per il cambiamento e anche perché gli manca l'altro cane ma non so come fare per aiutarlo... Vorrei farlo entrare in casa ma ho paura perché è sempre stato abituato a stare fuori e ho paura che se lo faccio entrare lui fuori non ci voglia stare più e quando deve stare da solo poi è un problema. Come posso fare? Grazie, Martina

  140. Inserito da Staff Sun 1 Feb 2015, 11:06

    @Martina, ti abbiamo appena inviato un'email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  141. Inserito da Simone Wed 4 Feb 2015, 12:26

    Buongiorno le scrivo perché avevo bisogno di un consiglio, ho un labrador femmina di 1 anno. Li ho comprato una cuccia chiusa sistemata dietro la casa (la cuccia l Ho comprata in un mercatino del usato) il problema é che li Ho messo dentro svariati tappeti, lenzuola ecc..ma lei li tira sempre fuori e li porta vicino alla recinzione che confina con la casa di mia cugina che ha un husky di 2 anni più o meno e un meticcio un po' più grande E molte volte si mette li a dormire oppure sopra ad un aiuola davanti a casa. Io nn voglio farla dormire al freddo e senza riparo anche perché li possono venire i reumatismi. Come potrei fare?! La ringraziobper l eventuale risposta

  142. Inserito da Eleonora Thu 5 Feb 2015, 11:20

    Salve vorrrei chiedere un parere riguardo al comportamento della mia cagnolina, pincher di 6 anni. È circa una settimana che, a volte se le vuoi fare una carezza piange come se avesse un dolore. Ma del resto gioca, abbaia e mangia come sempre. Ci sono giorni che lo fa di più altri di meno. E possibile che è dovuto all'imminente arrivo del calore? Può essre qualcosa dovuto al nervisismo? Grazie per l'aiuti

  143. Inserito da Staff Sun 8 Feb 2015, 15:17

    @Simone
    @Eleonora
    abbiamo scritto ad entrambi un'email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  144. Inserito da ANTONELLA Mon 9 Feb 2015, 15:56

    Salve , ho un problema con il mio alano maschio di 20 mesi. lo abbiamo portato in expo fin dall'eta di 7 mesi( premetto che e' sempre stato un po' diffidente e restio a farsi palpeggiare dagli estranei ma riuscivamo),ora con il passare del tempo e' peggiorato sempre piu' tanto che in alcune expo non siamo riusciti nemmeno a far controllare i denti dal giudice. come possiamo fare per recuperarlo e fargli avere confidenza con le persone che non conosce?
    Aiutatemi!!!!!!!!!!

  145. Inserito da Staff Mon 9 Feb 2015, 16:50

    @Antonella
    ti abbiamo appena scritto un'email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  146. Inserito da Eliana Wed 11 Feb 2015, 11:14

    Salve ho un meticcio di 5 anni, da circa un mese ci siamo trasferiti all'estero quindi nuova casa nuove persone etc... Nella casa dove per il momento siamo ospiti ci sono gia un cane e un gatto , e fin qui la convivenza tutto bene, da pochi giorni é arrivata una cucciola di due mesi di bassotto e il mio cane ha cominciato a scappare quando la vede , a sbavare appena gli si avvicina e a non uscire piu dalla nostra stanza perché
    Unico rifugio a lui sicuro, addirittura mangia solo nella stanza ( pima mangiava di sotto, ma adesso li c'é la cagnolina) come possso aiutarlo a superare questa fase? Grazie

  147. Inserito da Staff Wed 11 Feb 2015, 16:43

    @Eliana
    ti abbiamo appena scritto un'email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  148. Inserito da Giulia Thu 12 Feb 2015, 22:09

    Buonasera,io ed il mio compagno abbiamo adottato circa 2 anni fa un meticcio. Abbiamo scoperto che quando lo lasciavamo a casa da solo abbaiava e ululava per tutto il tempo , così abbiamo cercato di abituarlo mettendogli dei giochi con del cibo e utilizzando una videocamera lo filmavamo e volta x volta stava sempre più tempo senza abbaiare..giocava e poi dormiva... adesso sono in maternità e passo più tempo con lui e purtroppo ha ricominciato ad abbaiare quando resta da solo... oltre questo ringhia a chi viene in casa e anche a chi vede sempre ,come i miei genitori... se tutti stanno fermi lui dorme se qualcuno si alza inizia a seguirlo ringhiando... siamo disperati... sta x arrivare un bambino e abbiamo paura reagisca male.. le sto provando tutte. Attendo una grazie in anticipo.

  149. Inserito da Paolo Peisino Fri 13 Feb 2015, 15:54

    Buongiorno.
    Da 3 settimane, ho preso una cagnolina di 7 anni, che i miei vicini avrebbero portato al canile causa trasferimento. (Balla assurda)

    Premetto che la cagnolina, che si chiama Ruby, con me è il terzo padroncino che ha.

    Mi segue come un ombra, e se mi assento anche solamente 2 ore, fa cacca e pipì ovunque.

    In due giorni, mi ha allagato il letto e il divano.

    Dopo essermi incavolato, hanno ammesso che anche a loro la faceva in casa se si assentavano.

    La porto fuori 3 volte al giorno a fare le passeggiate, spesso anche 4 volte al giorno, Fa regolarmente i bisogni fuori nei campi dove la porto a correre. Prima non la facevano mai uscire di casa, e vi raccomando l'odore sgradevole che c'era in quella abitazione.

    Io vivo solo, e lavoro come tutti per vivere. Quando rientro a casa è un disastro totale.

    Vorrei u consiglio su come comportarmi per rieducarla, perché non voglio causarle l'ennesima sofferenza e delusione della sua vita.

    Esistono educatori gratuiti? HO enormi difficoltà economiche, e volentieri mangio meno io per nutrire lei, un esperto proprio non me lo posso permettere ora come ora.

    Abito in provincia di Novara.

    Grazie anticipate per la risposta.

    Cordialmente Paolo

  150. Inserito da Luana Sat 14 Feb 2015, 13:42

    Salve,
    abbiamo portato a casa da poco una cagnolina di circa 7 mesi che viveva con madre e sorella, abituata in giardino e a mangiare di tutto. Subito non si lasciava neanche avvicinare, ma ora, dopo quasi 2 settimane si fa coccolare e arriva se la chiamo. Il mio problema è che vuole mangiare quello che mangiamo noi e non vuole le crocchette, in più non riesco a capire come giocare con lei:no conosce il riporto, non gioca con i giochini, con fa la "lotta" se la stuzzico. Inoltre ho 2 gemelle di quasi tre anni che lei non può vedere: a volte si avvicina e le annusa, ma poi scappa via appena le danno attenzioni... non so come comportaarmi con lei, a parte farle un sacco di coccole!

  151. Inserito da Staff Tue 17 Feb 2015, 18:55

    @Giulia
    @Paolo
    @Luana

    abbiamo appena scritto un'email a tutti e 3.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  152. Inserito da Chiara Sun 22 Feb 2015, 12:33

    Salve.ho un problema con il mio cane. E' una femmina di circa 2 anni (circa perchè l'ho presa in canile). Quando l'ho presa stava principalmente con me, poi crescendo, per problemi di spazio e perchè credevo stesse meglio, l'ho lasciata a volte a casa dei miei che hanno un grande giardino e altri 2 cani con cui poter giocare. Il problema è che quando sta dai miei genitori, ogni mattina fa i bisogni all'ingresso. Cosa che quando sta con me non fa mai. E' capitato che rimanesse sola a casa mia per ore e non ha mai fatto niente.
    Sono un po' disperata perchè lei lo capisce che sbaglia, infatti la mattina quando i miei si svegliano lei corre a nascondersi, però non so più come farle capire che non deve farlo.

  153. Inserito da Staff Sun 22 Feb 2015, 18:53

    Chiara, ti abbiamo appena inviato un'email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  154. Inserito da Giuliana Wed 25 Feb 2015, 10:36

    Buongiorno, io e mio marito abbiamo un border collie maschio di 21 mesi, lo abbiamo lasciato per 3 giorni presso l'allevamento che fa anche pensione presso il quale lo abbiamo preso.
    Non abbaiava mai se non quando davanti alla sua casetta che usa solo poche ore al giorno, per il resto è sempre in casa, passava qualche sconosciuto, ma da quando è tornato abbaia continuamente sia in casetta che nel chennel ed irrequieto anche se noi siamo in casa con lui.
    Cosa possiamo fare per togliergli questa ansia/paura e il continuo abbaiare?
    Grazie

  155. Inserito da valentina Wed 25 Feb 2015, 19:03

    Buona sera, sono valentina ed ho un bassotto di appena 1 anno. come cane e´molto brava, in casa resta sola per ben 8 ore e non ha mai dato probelemi, mi ritengo molto fortunata. Il mio problema e´uno solo: quando decidiamo io e mio marito di portarcela fuori con noi per esempio a mangiare una pizza o semplicemente a bere un caffe lei non resiste e piagnucola tutto il tempo che siamo nel locale, la cosa e´molto strana perche´abbiamo sempre provato a portarcela ma niente da fare non si convince . E´davvero imbarazzante mi potreste aiutare e dare un consiglio.

  156. Inserito da Massimiliano Fri 27 Feb 2015, 9:14

    Buongiorno,
    Mi chiamo Massimiliano e scrivo da Milano. Io e mia moglie abbiano un Akita, femmina, di due anni e due mesi di nome Momoko.

    Ci siamo da due settimane trasferiti nella casa nuova con giardinetto, più grande rispetto alla precedente. Nei giorni passati nessun problema, sembrava perfettamente a suo agio. Da ieri pomeriggio il suo atteggiamento é cambiato repentinamente: non vuole più entrare in casa, quando entra sale subito sul divano (luogo dove dorme con noi in attesa che arrivi il nostro letto) e da lì non si muove piu. Non scende neanche per bere o mangiare. Quando scende continua a correre vicino alle porte o alle finestre. Addirittura appoggiandosi alle finestre con le zampe anteriori, cosa che non ha mai fatto. È questo anche se è appena stata a fare il giro. É come se fosse in costante e perenne stato di agitazione,tesa e a volte sembra impaurita.
    Non riusciamo a capire cosa possa essere successo, o a cosa siamo dovuti questi comportamenti.

    Grazie per la vostra disponibilità

    Massimiliano

  157. Inserito da valentina Fri 27 Feb 2015, 9:36

    Buongiorno, mi chiamo Valentina e scrivo da Cagliari. ho un cucciolo di circa 1 anno e 6 mesi adottato in canile quando aveva circa 3 mesetti. Vive dentro casa e quando non ci siamo sta in una veranda chiusa (la sua cameretta). In casa ha 3 cucce: un tappettino davanti alla cucina, un box coperto in veranda e una cuccia aperta in soggiorno. Da un mesetto circa è come se avesse paura della cuccia aperta del soggiorno, ci sale sopra e dopo pochi secondi scatta con un salto per scendere, come se scappasse.... ho provato a sedermi dentro con lui, a mettergli dei premietti per farlo sgranocchiare là, a lasciarci dentro i giochi ma nulla. La "soluzione" è stata quella di spostargli il cuscino con il piumone in terra. Come posso fare? devo rassegnarmi?
    Inoltre, da un pò di tempo a questa parte fa uno strano giochetto con le crocchette: mangia prevalentemente quando non c'è nessuno vicino, tipo quando esco o se sono in altre stanze della casa (se sono nel soggiorno che è adiacente alla veranda non basta, sono troppo vicino!). Oppure prende una crocchetta per volta portandola in soggiorno e mangiandosela dove gli capita.... Preciso che le ciotole sono in veranda, in posizione tranquilla e riservata.
    Spero che possiate aiutarmi.
    Vi ringrazio.
    Valentina.

  158. Inserito da Staff Fri 27 Feb 2015, 13:54

    @Giuliana
    @Valentina
    @Massimiliano
    @Valentina

    vi abbiamo appena scritto un'email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Saluti,
    Staff

  159. Inserito da Alessandra Tue 3 Mar 2015, 12:48

    Buongiorno,
    ho adottato circa un anno fa da un'associazione benefica per cani una breton, che adesso ha all'incirca un anno e mezzo.
    è una dolcissima cagnolina, affettuosa, giocherellona, molto attiva, forse troppo a volte. Ma il problema per cui scrivo non è legato al suo carattere, perchè mi piace così com'è, bensì al fatto che non riesco ad insegnarle a fare i bisogni fuori. Attualmente vivo in casa con i miei, che dispongono di un cortile interno all'abitazione ed il cane ha imparato a fare lì i suoi bisogni, così non sporca in casa. Ma il problema persiste dato che mi devo trasferire in un appartamento e non so proprio come gestire la situazione. Ho provato di tutto, dalle lunghe passeggiate di mattina presto, all'indifferenza, al dargli una pacca sul sedere, al portarla fuori mentre la coglievo sul fatto...ma no ho avuto mai riscontri positivi, se non in pochissime occasioni in cui ha fatto la pipì fuori e l'ho premiata. Non vorrei essere costretta a darla via, potreste gentilmente aiutarmi a correggere questo suo comportamento? La ringrazio tanto.
    Cordiali saluti.

  160. Inserito da Andrea Costigliolo Wed 4 Mar 2015, 5:44

    Buongiorno. Espongo brevemente la situazione. Ho un cucciolo di un anno,maschio,adottato da una asociazione di Foggia quando aveva due mesi. Con l'aiuto di una amica educatrice ho cercato di fare il possibile per il suo bene. Pur avendo un carattere agitato,Galileo é diventato ora socievole più calmo e fa regolarmente bisognini fuori. Recentemente il nostro rapporto si sta incrinando,non mangia, gioca poco con me,sembra quasi abbia paura di me e per ultimo rifà i bisogni in casa ad ogni ora del giorno e della notte. Certo io in questi mesi a causa di un trauma psicologico sono in preda a una forte depressione,ma faccio di tutto per non farmi vedere da lui quando piango o sono in preda ad attacchi di panico e nervosismo. Ma Galileo capisce secondo me. Non so più cosa fare. Grazie se gentilmente mi date qualche dritta. Andrea.

  161. Inserito da Staff Mon 9 Mar 2015, 12:17

    @Alessandra
    @Andrea
    abbiamo appena scritto un'email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  162. Inserito da Giulia Cappellini Tue 10 Mar 2015, 12:18

    Buongiorno, ho una cagnolina da caccia di circa un anno e mezzo, incrocio tra un setter e un breton. Mia mamma vuole darla via perché ingestibile, ha rotto mobili, mangia le porte, buca le coperte, fa i bisogni ovunque nonostante venga portata fuori. Mangia qualsiasi cosa trovi in casa, abbaia molto in casa, cerca sempre di attirare l attenzione. E soprattutto morde quando viene sgridata o quando le vengono tolti gli oggetti, che ha rubato per la casa, di bocca. Io ci sono molto affezionata e anche mia madre. Vorrei riuscire ad educarla con l'aiuto di qualcuno. Non voglio proprio che venga affidata ad un altra famiglia. Ma nonostante abbia avuto un setter inglese per 16 anni, non riesco proprio a gestire lei. Vi ringrazio anticipatamente.

  163. Inserito da gerardo Thu 12 Mar 2015, 17:35

    salve ho un pinscher di 4 anni, quando non siamo in casa continua a fare pipi un po dove capita, in nostra presenza quando deve fare i bisogni si mette vicino alla porta e piange facendoci capire che vuole uscire sia per la cacca che per la pipi, ma quando siamo assenti continua a farla un po ovunque urinando anche in tre quattro posti diversi, eppure lo portiamo spesso fuori soprattutto quando noi dobbiamo uscire per andare a lavoro, lo portiamo fuori e lui la fa 4/5 volte fuori quindi in teoria dovrebbe svuotarsi bene, ma quando torniamo a casa puntualmente l'ha fatta. Vivo in provincia di Avellino e' ho gia consultato qualche comportamentalista solo che chi dice una cosa e chi ne dice un'altra circa la sua educazione e ci hanno detto che soffre d'ansia. Cos'altro si puo fare??

  164. Inserito da Maria Di Matteo Mon 16 Mar 2015, 13:04

    salve ho un meticcio di un anno di taglia grande trovato in un campo e adottato. Da un paio di mesi è diventata aggressiva con le persone che vengono a casa e quando abbaia fa anche la pipì. Ha un bel cortile a disposizione e quando esce ha paura delle persone e degli altri cani. Che cosa posso fare?

  165. Inserito da Nadia cerati Mon 16 Mar 2015, 16:27

    Ho due femmine corse che per un piccolo incidente di gioco una si è rotta un legamento. Tra operazione e gabbia non si sono viste se non. Er pochi istanti perché ho due piani un con giardino e poi le più piccola la istigava a giocare e lei aveva l obbligo della gabbia per i ferri nella gamba. Per farla brava dopo un mese e mezzo in sbaglio e stata lasciata aperta la porta e si sono incontrate al buio in giardino e si sono aggredite....da allora ho provato a lasciarle sole e non si sono azzuffate ma una volta quando ho sgridato un po' forte in giardino l altra ha cominciato a fare la giustiziatrice... Ho riprovato sollecitata da un istruttore e successo ancora un aggressione non so mai da chi parta l attacco. Comunque la piccola che ormai ha 5 anni e l ammalata poi guarita sei. Cosa posso fare sono sola un sono sicuramente capo branco ?????? L allevatore dei corsi dice che non c e più nulla se non tenerle divise però verde tel che leccano si baciano dalla rete e l invito con l inchino della iu terribile quella giovane mi piange il cuore che non possono vivere insieme grazie

  166. Inserito da Gabriele Mon 16 Mar 2015, 16:53

    Buongiorno,

    Ho un maltesino di circa 6 mesi e, oltre a mordere quando viene preso in braccio( credo si tratti per la crescita dei dentini), scende avanti e indietro per le scale.
    Dato che ho la casa su due piani non sappiamo se lo troveremo in camera da letto, piuttosto che in bagno o in cucina con gli eventuali bisognini.
    Avreste dei consigli da darmi?
    Grazie in anticipo per un eventuale aiuto.
    PS Non vorrei che venga escluso per nessun motivo, è così dolce!

  167. Inserito da arbuffi renza Mon 16 Mar 2015, 17:52

    Ho una cagnetta di media taglia di circa un anno adottata da un canile a 3 mesi. Un mese fa e' stata sterilizzata e pensavo si calmasse un po' perche' e'estremamente super attiva, ma anzi , prima e' andata in gravidanza isterica e ora e' diventata mordace e disubbidiente .cosa posso fare? Ringrazio anticipatamente.

  168. Inserito da Mario Thu 19 Mar 2015, 16:07

    Salve io ho un jack russel di 5 anni più o meno,da quando è arrivato nella nostra famiglia il nostro primo figlio il nostro rapporto con il cane è diventato un inferno praticamente,piange ad ogni risata del bimbo ad ogni pianto o anche ad una semplice corsa fatta in corridoio,siamo veramente disperati cosa potremmo fare?grazie

  169. Inserito da Mario Thu 19 Mar 2015, 16:09

    Salve io ho un jack russel di 5 anni più o meno,da quando è arrivato nella nostra famiglia il nostro primo figlio il nostro rapporto con il cane è diventato un inferno praticamente,piange ad ogni risata del bimbo ad ogni pianto o anche ad una semplice corsa fatta in corridoio,siamo veramente disperati cosa potremmo fare?grazie

  170. Inserito da Staff Fri 20 Mar 2015, 17:04

    @Giulia
    @Gerardo
    @Maria
    @Nadia
    @Gabriele
    @Renza
    @Mario
    vi abbiamo appena scritto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  171. Inserito da Franca Wed 25 Mar 2015, 9:28

    Il mio cane, $ anni pseudo terrier, improvvisamente invece di abbaiare ulula...quando sente rumori strani (anche sirene, telefoni ecc.) e al passaggio di persone davanti a casa...c'è qualche rimedio?
    Grazie infinitamente per la gradita risposta

  172. Inserito da Gabriella Sat 28 Mar 2015, 23:46

    Mio padre ,che ha 84 anni, ha preso al canile circa un anno fa un delizioso meticcio che ora ha circa 15 mesi. Ci siamo resi conto che non riesce a gestirlo perche' il cane ha bisogno di giocare e correre molto e mio padre è troppo anziano, e quindi il cane scappa in continuazione. l'ultima volta che è scappato è stato trovato da una coppia meravigliosa che ha chiesto di adottarlo ed abbiamo condisceso per il bene del cane. Ma io (figlia che mi sono occupata del cane per qualche mese, parzialmente, per motivi lavorativi, ) non riesco a lasciare per sempre il cane perchè ci siamo reciprocamente legati molto. Ora lo stiamo gestendo insieme alla nuova coppia ma non vorrei che il cane soffrisse.
    Le chiedo "Puo' un cane avere due famiglie che lo adorano?"...il cane sembra felice e sereno;
    La ringrazio anticipatamente.
    Gabriella

  173. Inserito da eleonora Mon 30 Mar 2015, 17:40

    Buonasera, vi scrivo perché non riesco a capire la mia cagnolina. Si chiama miss, ha 7 anni ed è un incrocio tra Pinscher e chiwuawa, da circa 1 mese si rifiuta di camminare sul pavimento di casa, tappeti esclusi. Quando la porto fuori non ha nessun problema...corre disinvolta.2..invece quando rientriamo in casa si mette sul tappeto e non si sposta, nemmeno se la chiamo per darle da mangiare...piange, prova a raggiungermi e poi torna indietro, come se fosse spaventata di cadere...in effetti mi è capitato di vederla scivolare.Se provo a sollevarla dal tappeto, mi accorgo che allarga le zampe posteriori e quando la riporto a terra arriva con le zampe aperte, scivolando come se non avesse aderenza.premetto che non ho passato alcuna cera sul pavimento nè usato detergenti diversi. Sono preoccupata, mi farebbe molto piacere avere una risposta. Grazie!

  174. Inserito da RITA Tue 31 Mar 2015, 22:28

    Buonasera,
    vi scrivo per un consiglio sul mio pinscher nano di 7 anni di nome Lillo :)
    Non riesco a capire perchè adotta certi comportamenti sia con me che con i membri della mia famiglia: è spesso aggressivo e mostra i denti..a volte morde proprio! se sta in braccio a me e qualcuno si avvicina sono dolori, poi in auto piange e trema,ed adesso..se si va a casa di qualcuno a cena o per qualche ora,proprio come fanno bimbi..dopo un pò piange perchè vuole tornare a casa sua.
    Quando quest'ultimo disagio accade cerco di distrarlo impegnandolo in qualche gioco ma lui non è interessato.
    Avete qualche consiglio da darmi per migliorare queste situazioni?
    Spero di ricever presto una vostra risposta d'aiuto!
    Grazie.

  175. Inserito da Silvia Thu 2 Apr 2015, 10:59

    Buongiorno,


    Inizialmente era dolce non dava fastidio, e se veniva sgridato per qualche sbaglio o dispetto che faceva non reagiva... per il resto tutto bene a parte che era molto testardo.
    Dopo un mese però che era in casa è cambiato di punto in bianco, da un giorno all'altro è diventato aggressivo, mi ha morso perchè mentre dava fastidio a mia madre mentre stava pranzando, mi sono avvicinata per sgridarlo.

    Stessa cosa è successa mentre mia madre stava cucinando, io stavo per uscire di casa per andare al lavoro e mi stavo avvicinando a lei per salutarla ma mentre mi sono avvicinata le è caduto un pezzo di carta scottex che io d'istinto mi sono chinata a raccogliere visto che ero dietro di lei... il cane che era seduto di fianco a lei.. quando mi ha visto avvicinarmi ha reagito di nuovo, ma fortunatamente avevo su il giubbotto e non è riuscito ad affondare i denti o comunque a farmi male come le altre volte... per farlo smettere mia madre ha dovuto distrarlo con un pezzo di carne che prontamente è andato a raccogliere...

    Non ho dato molto peso ha questi 3 episodi perchè pensavo che essendo in casa da solo 2 mesi si doveva ancora abituare o magari era spaventato o non lo so... sta di fatto che ho lasciato stare e dopo quell'ultimo episodio non ha più avuto queste reazione per un mese finche il mese scorso ha iniziato a rifarlo... ma il bello è che lo fa solo in una particolare situazione... ovvero... quando torno a casa dal lavoro per la pausa pranzo.








  176. Inserito da Silvia Thu 2 Apr 2015, 11:00

    Buongiorno,


    Inizialmente era dolce non dava fastidio, e se veniva sgridato per qualche sbaglio o dispetto che faceva non reagiva... per il resto tutto bene a parte che era molto testardo.
    Dopo un mese però che era in casa è cambiato di punto in bianco, da un giorno all'altro è diventato aggressivo, mi ha morso perchè mentre dava fastidio a mia madre mentre stava pranzando, mi sono avvicinata per sgridarlo.

    Stessa cosa è successa mentre mia madre stava cucinando, io stavo per uscire di casa per andare al lavoro e mi stavo avvicinando a lei per salutarla ma mentre mi sono avvicinata le è caduto un pezzo di carta scottex che io d'istinto mi sono chinata a raccogliere visto che ero dietro di lei... il cane che era seduto di fianco a lei.. quando mi ha visto avvicinarmi ha reagito di nuovo, ma fortunatamente avevo su il giubbotto e non è riuscito ad affondare i denti o comunque a farmi male come le altre volte... per farlo smettere mia madre ha dovuto distrarlo con un pezzo di carne che prontamente è andato a raccogliere...

    Non ho dato molto peso ha questi 3 episodi perchè pensavo che essendo in casa da solo 2 mesi si doveva ancora abituare o magari era spaventato o non lo so... sta di fatto che ho lasciato stare e dopo quell'ultimo episodio non ha più avuto queste reazione per un mese finche il mese scorso ha iniziato a rifarlo... ma il bello è che lo fa solo in una particolare situazione... ovvero... quando torno a casa dal lavoro per la pausa pranzo.








  177. Inserito da Silvia Thu 2 Apr 2015, 11:01

    Buongiorno,


    Inizialmente era dolce non dava fastidio, e se veniva sgridato per qualche sbaglio o dispetto che faceva non reagiva... per il resto tutto bene a parte che era molto testardo.
    Dopo un mese però che era in casa è cambiato di punto in bianco, da un giorno all'altro è diventato aggressivo, mi ha morso perchè mentre dava fastidio a mia madre mentre stava pranzando, mi sono avvicinata per sgridarlo.

    Stessa cosa è successa mentre mia madre stava cucinando, io stavo per uscire di casa per andare al lavoro e mi stavo avvicinando a lei per salutarla ma mentre mi sono avvicinata le è caduto un pezzo di carta scottex che io d'istinto mi sono chinata a raccogliere visto che ero dietro di lei... il cane che era seduto di fianco a lei.. quando mi ha visto avvicinarmi ha reagito di nuovo, ma fortunatamente avevo su il giubbotto e non è riuscito ad affondare i denti o comunque a farmi male come le altre volte... per farlo smettere mia madre ha dovuto distrarlo con un pezzo di carne che prontamente è andato a raccogliere...

  178. Inserito da Silvia Thu 2 Apr 2015, 11:03


    Inizialmente era dolce non dava fastidio, e se veniva sgridato per qualche sbaglio o dispetto che faceva non reagiva... per il resto tutto bene a parte che era molto testardo.
    Dopo un mese però che era in casa è cambiato di punto in bianco, da un giorno all'altro è diventato aggressivo, mi ha morso perchè mentre dava fastidio a mia madre mentre stava pranzando, mi sono avvicinata per sgridarlo.

    Stessa cosa è successa mentre mia madre stava cucinando, io stavo per uscire di casa per andare al lavoro e mi stavo avvicinando a lei per salutarla ma mentre mi sono avvicinata le è caduto un pezzo di carta scottex che io d'istinto mi sono chinata a raccogliere visto che ero dietro di lei... il cane che era seduto di fianco a lei.. quando mi ha visto avvicinarmi ha reagito di nuovo, ma fortunatamente avevo su il giubbotto e non è riuscito ad affondare i denti o comunque a farmi male come le altre volte... per farlo smettere mia madre ha dovuto distrarlo con un pezzo di carne che prontamente è andato a raccogliere...

  179. Inserito da Sharon Thu 2 Apr 2015, 14:07

    Buongiorno, ho un pinscher toy di 10 anni, è una femminuccia , non è abituata a stare con altri cani, quando era piccolina si, ma poi è stata rincorsa da 2 barboncini e da allora Lilli ha chiuso con gli altri cani, abbiamo preso altre 2 cani, due akita inu, un maschio è una femmina , come possiamo fare per farli andare d'accordo?

  180. Inserito da Sara Tue 7 Apr 2015, 1:09

    Salve , ho un meraviglioso golden di 9anni che da qualche mese ci sta facendo disperare : abbaia ogni sera appena andiamo a dormire!
    Questo abbaio misto a pianto sta mettendo alla prova tutta la famiglia, perché non riusciamo a capire a cosa è dovuto visto che le abitudini del cane sono sempre le stesse da quando è con noi e fino a qualche mese fa la nostra convivenza era perfetta. Il cane ha un suo spazio,il terrazzino coperto dove c'è la sua cuccia e le sue ciotole,dove resta sia per la notte che quando non siamo in casa ed è abituato così da quando aveva 10 mesi. Il problema si manifesta puntuale da novembre ogni sera quando viene chiuso il balcone e tutti andiamo a letto piange e abbaia si calma solo se il balcone resta aperto e resta calmo nella sua cuccia anche se lo si invita ad entrare ma appena il balcone si chiude ritorna a piagnucolare. Quando noi non siamo in casa invece continua ad avere il solito comportamento di sempre non abbaia quasi mai spesso gioca con le sue cose,al nostro rientro lo ritroviamo sempre sereno e festoso, per questo motivo abbiamo scartato l'ipotesi che la sua fosse ansia da separazione inoltre a confonderci di più c'è stato un episodio del mese scorso in cui io e la mia famiglia abbiamo passato un weekend fuori e non potendo portare con noi il cane lui è rimasto a casa affidato ad un amico.Sapendo di questo problema temevamo che abbaiasse fino al nostro ritorno perciò ho chiesto a questo amico di restare sotto il palazzo per sentire quando smetteva dopo che lui era andato via di sera e con nostra sorpresa mentre noi eravamo via il nostro peloso è ritornato un angelo versione confermata dal vicino che non sentendolo fiatare credeva fosse con noi! Al nostro rientro di nuovo pianti abbai e ogni sera fa così finché non si addormenta. Poiché questo comportamento per noi è proprio anomalo ad aggravare la situazione c'è da dire che ormai ogni sera adottiamo una "strategia" diversa io spero che ignorandolo si calmi ma tra gli altri della mia famiglia c'è chi lo consola ma poi visto che non smette lo rimprovera,chi lo sgrida ma poi pur di farlo smettere gli da un biscotto ma in realtà lui smette dopo circa due ore quando crolla dal sonno!
    Avete qualche consiglio da darmi per migliorare questa situazione?
    Spero di ricever presto una vostra risposta d'aiuto!
    Grazie.

  181. Inserito da Staff Sat 11 Apr 2015, 20:39

    @Franca
    @Gabriella
    @Eleonora
    @Rita
    @Silvia
    @Sharon
    @Sara
    vi abbiamo appena scritto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  182. Inserito da Paolo Tue 14 Apr 2015, 10:23

    salve, ho una cagnolina meticcia di sei mesi. oltre a mostrarsi aggressiva quando ha paura (comportamento che mostra da quando l abbiamo presa circa), da qualche giorno a questa parte non vuole piu uscire di casa, cosa che prima faceva volentieri. abbiamo avuto lo stesso problema nei primi giorni in cui e stata con noi e mi domando se questo problema sia legato a una fase dello sviluppo. se cosi non fosse cosa dovrei fare? grazie per l aiuto.

  183. Inserito da mara Tue 14 Apr 2015, 21:41

    Ciao sono Mara e ho una bimba pelosa di 15 mesi ( cane corso )che sin da subito ha manifestato delle problematiche nel relazionarsi con i suoi simili e nel tempo i problemi sono cresciuti, oltre ai suoi simili anche con le persone ha manifestazioni d'aggressività è molto paurosa ieri una cosa non la spaventava oggi la manda nel panico . Ci siamo rivolti a un comportamentista che ci ha insegnato come usare il collare la voce e i comandi base, nell'arco della lezione Holly alterna momenti tranquilli a momenti di aggressività (descritta dal comportamentista dovuti dalla paura e insicurezza in se stessa ). Oltre queste lezioni ho provato anche con i fiori di Bach ma non è cambiata la faccenda. Holly nell'ambito famigliare è morbosa con il suo compagno di vita Telemaco (cane corso di quasi 3 anni ) e con noi famigliari. Quando siamo a passeggio Holly è quasi ingestibile ogni persona ogni cane lo punta e ad una distanza di 3 m parte per aggredire oltre a continuare con le lezioni cosa posso fare? GRAZIE

  184. Inserito da monica Wed 15 Apr 2015, 22:58

    Ciao il mio cane di 3 anni è stata aggredita e morsa lacerata a un orecchio da altro cane entrambi erano liberi in un parco.sono passati tre giorni continua a mettersi sotto il letto e se ci avviciniamo al parco lei tira dall altra parte e coda in meZzo alle gambe.le passera?Che fare? Grazie



  185. Inserito da Federica Sun 19 Apr 2015, 2:59

    Buonasera,
    Ho da qualche mesetto che ho preso una cagnolina di 4 anni che stava in mezzo alla strada, non vi dico in che brutta situazione stava. Ho deciso di prenderla, portata dal veterinario ed ora vive felice a casa. Però ci sono vari problemi che mi preoccupano.

    -1 : ha paura del mio ragazzo, ha così paura che si fa la pipi sotto, solo perché fece la pipi o la cacca in casa lui l ha sgrida, ma non abbiamo mai usato le maniere forti, io con lei sono sempre dolce e qualche urlatina glie la faccio quando è dovuto, ma è più attaccata a me che a lui.

    2- la mattina soprattutto trattiene la pipi, verso le 11 di sera la porto fuori e la mattina non fa nulla, ne pipi e ne cacca, sta ferma fino al tardo pomeriggio. La sera poi la fa tranquillamente.
    Potete darmi una mano?

  186. Inserito da Federica Sun 19 Apr 2015, 11:35

    Salve, sono proprietaria di un Pincher che ha 12 anni. In casa abbiamo il giardino e lui non ha mai fatto i bisogni dentro casa sino a qualche mese fa. Ultimamente infatti, fa piccoli "schizzetti" sui muri e sul portoncino nonostante la porta per uscire in giardino sia aperta. Abbiamo pensato sia per gelosia nei confronti di mia nipotina che ha poco più di un anno, ma in realtà lo fa anche quando la bimba non c'è.Può essere dovuto alla vecchiaia? Lei cosa ne pensa? Come possiamo risolvere questo problema? Grazie, la saluto.

  187. Inserito da valentina Tue 21 Apr 2015, 21:28

    Salve ho un cane maschi e di 16 mesi incrocio bassotto. È un cane buono socievole quando lo porto al parco I per attivo però buono. Di giorno sta a casa dei miei genitori perché io lavoro tutto il giorno stacco solo la pausa pranzo e vado dai miei così lui mi vede. Con i miei ha un ottimo rapporto, escono, mio padre lo porta a fare i bisogni e giocano in giardino. Quando esco la sera lo lascio a loro per non lasciarlo a casa solo. Da un paio di settimane quando capita che lo lascio li dopo cena gli viene una sorta di aggressione nei confronti di mio padre. Gli salta addosso vorrebbe mordere. ....lui ha sempre avuto il modo di giocare un po tumultuoso ma stasera ho assistiti a questa scena e non mi è piaciuta per niente. Mio padre è ovviamente intimorito e io non so come interpretarlo. Lo fa solo con lui con mia madre no. L indomani poi quando lo rivede diventa di nuovo docile e dolce. Cosa posso fare? Come devo inrpretare questo atteggiamento?

  188. Inserito da Staff Thu 23 Apr 2015, 13:21

    @Paolo
    @Mara
    @Monica
    @Federica
    @Federica
    @Valentina
    vi abbiamo appena scritto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che questo non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Grazie per la cortese collaborazione.
    Staff

  189. Inserito da Danilo Wed 29 Apr 2015, 12:40

    Salve,ho una meticietta incrociata jack.r di 8 mesi .
    E' dolcissima e dire affettuosa è dir poco .Abitiamo in campagna e durante il giorno lei sta varie ore sola (5/6) perche abbiamo un attività ,ma non è un problema perche è stata abituata gia da quando aveva 3 mesi . Non riusciamo a capire però ,il perchè ad ogni movimento brusco che posso fare (ad esempio muovermi di scatto sul brecciolino in giardino)lei fa uno scatto di paura. L'altro problema, è che, quando andiamovia di casa nel momento in cui chiudiamo il cancello ,lei si accuccia in giardino e se ti avvicini per fargli una carezza lei si rannicchia e a volte fa la pipi ... Non riusciamo a capire questo cambio di comportamento sol onel momento in cui usciamo di casa.
    Grazie

  190. Inserito da laura Fri 1 May 2015, 23:14

    Salve, ho un problema che non so come risolvere. Ho uno Yorkshire di 13anni maschio e un meticcio pastore tedesco di 8 femmina. Lei è stata sterilizzata dopo il primo menarca ma lui negli ultimi anni ha iniziato a leccarla sotto la coda di continuo in ogni momento, a tal punto che lei gli ringhia anche in modo alquanto minaccioso, lui però non capisce questo avvertimento, anzi scodinzola e continua a leccarla. Purtroppo a causa di questo comportamento, che implica nel momento in cui li separiamo un pianto disperato da parte del maschio, non mangia, non dorme e ci chiama ad ogni ora del giorno e della notte, ho dovuto allontanare da casa la femmina ma ora non posso più lasciarla ospite a casa altrui. Dopo due anni che non la vedeva è tornato a fare la stessa cosa. Sono disperata, aiutatemi, cosa devo fare?

  191. Inserito da Maggie Sun 3 May 2015, 10:38

    Buongiorno,

    ho un Weimarainer femmina di 10 mesi.
    Sono un pò spaventata perchè la mattina dopo aver portato il cane fuori, lei si corica assieme al mio compagno. Prima di andare al lavoro, vado in camera da letto per salutare il mio compagno, quando mi abbasso per baciarlo lei mi ringhia contro.
    La sera invece quando lui ritorna dal lavoro e lei sta dormendo sul divano appena lo sente entrare gli abbaia contro.
    Come posso gestire questa situazione? non tanto per il fatto che abbia ma più perchè mi ringhia alla mattina.

    Grazie

    Maggie

  192. Inserito da Susanna Sun 3 May 2015, 22:14

    Salve, ho un cane femmina meticcio incrocio golden di un anno, sta con noi da quando aveva tre mesi, prima è stato in canile dalla nascita, Quando l'abbiamo presa era molto spaventata, dalle persone, dagli altri cani, da tutti i rumori che sentiva, ora adora giocare con gli altri cani, annusa le persone che incontriamo per strada ma non si fa accarezzare. il nostro problema è che abbaia spesso, quando sta in giardino se vede passare della gente, se sente chiaccherare, se sente dei rumori ed abbaia anche in casa alle persone che entrano e non conosce, ai rumori che sente e soprattutto in piena notte abbaia se sente qualche rumore con le ire dei miei vicini. come faccio a tranquillizzarla e farle capire che non serve abbaiare ad ogni rumore.
    Ringrazio per la risposta.

  193. Inserito da Alberto Wed 6 May 2015, 17:46

    Salve volevo avere qualche risposta a numerosi miei problemi, ho un pastore tedesco ad agosto fa 2 anni ed è maschio..l'abbiamo comprato in un allevamento.
    È sempre stato un cane molto attivo ed abbiamo provato ad addestrarlo ma dopo qualche lezione l'addestratore ci ha consigliato di "venderlo" a qualcuno che si possa permettere di portarlo fuori più spesso visto che, nella mia famiglia (io mio fratello e mio padre) lavoriamo tutti tranne il piccolo di 13 anni, non riusciamo a portarlo a passeggio molte volte. Parto dal principio ovvero che fino a poco tempo fa ubbidiva e rispondeva ai miei comandi come il seduto il resta ed il vieni, ora a smesso e non capisco proprio perche, inoltre io lo porto quasi sempre a passeggio e le parlo di 4/5 volte a settimana, questo accade da molti mesi. Un problema che riscontro quando siamo in giro è che non fa la pipì come dovrebbe ossia la fa come la fanno le femminuccie, capita poche volte che la fa da vero maschio e non ne so il motivo! Grazie per il tempo perso a rispondermi spero sappia dirmi qualcosa!! Arrivederci.

  194. Inserito da Cristiana Thu 7 May 2015, 9:30

    Salve, ho un maschio meticcio di un anno.
    Spesso capita che in casa, in mia presenza o meno, morde il legno e rovina sedie e mobili. Inoltre quando arriva gente in casa abbaia in continuazione, si agita e salta addosso agli ospiti. Lo stesso capita, a volte, per strada quando mi fermo a parlare con qualcuno.

    Le chiede gentilmente un consiglio su come comportarmi e se è necessario ricorrere ad un esperto.

    La ringrazio anticipatamente

  195. Inserito da Jabrane Mon 11 May 2015, 12:18

    salve, ho adottato da poco un pastore tedesco lo preso ke aveva circa 2 mesi e 10 giorni ed ora a circa 3 mesi e 12 giorni, dal giorno in cui lo preso e sempre stato un giocherellone mai una volta ke appena mi vede nn volesse giocare, ma da ieri sera ho notato ke nonostante io volessi farlo giocare lui nn vuole... nel senso disolito appena mi vede mi fa le feste salta corre ecc e invece a mia grande sorpresa ieri sera e venuto da me e se seduto e mi fissava... ho cercato di farlo giocare ma senza particolari risultati coree un po e poi si ferma esi siede... mi sn seduto e lo preso in braccio e mi sembrava un po caldo.. e siccome gli avevo fatto il bagnetto qualche ora prima ho pensato che avesse la febbre poi ad un certo punto mi sn ricordato ke x sbaglio aveva mangiato qualche osso di gallina ke mi sn caduti dal tavolo e siccome avevo letto su internet ke nn gli andavano bene ho pensato fossero loro.. nn so cosa pensare mi potreste dare un consiglio perfavore

  196. Inserito da antony Wed 13 May 2015, 12:25

    Salve, ho un maltese maschio di 9 anni;
    da qualche mese il vicino ha acquistato un cucciolo di pastore maremmano.
    Il giardino del vicino confina con il mio (separati d auna rete)
    queso maremmano ogni volta che vede il mio cucciolo in giardino gli abbaia insistentemente.
    All'inizio il mio cucciolo non gli faceva caso, ma ora, dopo il ripetersi di questa sitruazione , ha iniziato ad avere paura e a volte si rifiuta di andare in guardino.
    avete qualche consiglio, grazie

  197. Inserito da Sandra bortolaso Sun 17 May 2015, 21:20

    Salve, ho un bull terrier femmina di 5 anni, ha avuto una sterilizzazione d'urgenza un anno e mezzo fa e dopo 6 mesi una revisione chirurgica x un errore del veterinario.....siamo sempre andati d'accordo , lei ha un carattere particolare e tende ad essere territoriale, a casa se arriva gente abbaia e non vuole farli entrare. Con il mio compagno essendo sua ascolta molto di più con me meno ma è sempre stata affettuosa.
    Oggi al rientro da una nottata di pesca con lei come facciamo spesso anche di giorno, ogni movimento che facevo in casa lei mi seguiva e quando le dicevo di spostarsi mi ringhia, non mostrando i denti ma sempre un ringhio, se entravo in una stanza si metteva davanti alla porta e al momento di passare righiava. ...... l unica cosa diversa che è accaduta da parte nostra è che le abbiamo dato un osso da rosicchiare di stinco, non lo aveva finito e stare a il mio compagno lo ha buttato senza farsi vedere.... ma il ringhiere è iniziato al rientro dal lago. ....sono preoccupata attendo una risposta grazie

  198. Inserito da Beatrice Mon 18 May 2015, 22:47

    Buona sera, abbiamo un pastore tedesco maschio di due anni e mezzo, sempre vissuto in casa con noi da quando lo abbiamo preso verso i due mesi di età. Siamo una famiglia con due figli di 12 e 13 anni.
    Da poco meno di un mese il cane ha cambiato atteggiamento nei confronti di mio figlio maschio di 13 anni anche se con lui è sempre stato molto affettuoso. Quando mio figlio torna da scuola a pranzo è capitato che il cane gli andasse incontro, ma dopo una carezza il cane ha iniziato a ringhiargli. È capitato anche in altre due tre occasioni che se io coccolavo il cane, al sopraggiungere di mio figlio il cane gli ringhiasse. Con mia figlia di 12 anni invece non è mai accaduto niente. In queste occasioni lo abbiamo sgridato, sia io che mio marito, e lo abbiamo fatto sgridare anche dal ragazzo. La situazione però mi preoccupa e vorrei non sbagliare nel risolvere il problema, vorrei capire bene quali sono i comportamenti giusti da adottare e perché si verificano questi episodi.
    Grazie mille per il vostro aiuto

  199. Inserito da alberto Wed 20 May 2015, 13:54

    buongiorno,ho un problema con il mio ane corso di 13 mesi.premessa: l'ho sempre portato fuori sin da cucciolo e voleva saltare addosso a tutti per giocare.E da circa un mese che con la gente(anche quella a cui saltava addosso prima)che gli si avvicina tende a scappare indietro di 1 metro e poi continua ad abbaiare.Che sappia io traumi non ce ne sono stati.Vorrei capire da voi quale potrebbe essere il motivo.Vi ringrazio anticipatamente per la vostra collaborazione.cordiali saluti

  200. Inserito da Staff Sun 24 May 2015, 19:13

    @Danilo
    @Laura
    @Maggie
    @Susanna
    @Alberto
    @Cristiana
    @Jabrane
    @Antony
    @Sandra
    @Beatrice
    @Alberto

    vi abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  201. Inserito da francesca Wed 27 May 2015, 12:25

    Salve, ho un beagle di 5 mesi. E' bravissima e con me mio marito e mia figlia di tre anni, ha un rapporto bellissimo. UNico problema che appena esco x andare al lavoro lei salta e si arrampica sulla rete per andare nel giardino dei vicini. Questo accade anche quando rimane in sua compagnia un altro cane con cui gioca sempre. Sono impossibilitata a tenerla in casa. Come posso insegnarle che non deve scappare?
    Grazie mille

  202. Inserito da Mary Fri 29 May 2015, 13:16

    Salve ho una cagnolina yorkshire di un anno..e diciamo ke da 2 3 mesi quando la portiamo io e mia mamma con noi in macchina..e ci fermiamo che per esempio mia mamma o io dobbiamo scendere un attimo a comprare il pane x poi subito tornare in macchina lei piange...ma anke se mi fermo a causa dl traffico senza scendere dalla macchina ...poi piange ank se io e mia mamma andiamo alsupermercato e la porto io col guinzaglio lei corre verso mia mamma tipo se sta piu avanti cm se volesse la sua attenzione..senza pensare a me qst succede sl qnd sto cn mia mamma qnd sto con il mio fidanzato x esempio nn accade o se sto cn mia sorella anke..potete darmi un cosiglio grazie mille..

  203. Inserito da veronica Wed 3 Jun 2015, 13:27

    Qualquno mi sa spiegare perchè il mio cane che ormai ha 7anni per dormire si nasconde sotto il letto o sotto il divano?mi devo preoccupare? Grazie!

  204. Inserito da veronica Wed 3 Jun 2015, 13:45

    Un'altra cosa!morde le scarpe mentre scendiamo le scale anche se solo per andare al piano inferiore per stendere!grazie ancora!

  205. Inserito da ross Thu 4 Jun 2015, 9:09

    Salve, ho una labrador di 7 mesi praticamente perfetta. Circa 2 mesi fa ha smesso di fare i suoi bisogni sulla pezza e da allora li fa solamente fuori (viene portata a passeggio 4/5 volte al giorno). Da 1 mese trascorriamo i nostri weekend in una casa al mare dove, per problemi di spazio, dorme in camera con me e mio marito (mentre nella nostra casa dorme in sala nella sua cuccia con la porta della zona notte chiusa). Al mare continua ad essere bravissima e fa i suoi bisogni solo fuori. A casa la mattina al risveglio (6,30/7) trovo i suoi bisogni vicino alla porta di uscita. Potete darmi un consiglio per risolvere questo problemino?

  206. Inserito da Matteo Sun 7 Jun 2015, 0:43

    Salve

  207. Inserito da Matteo Sun 7 Jun 2015, 0:52

    Salve volevo sottoporre la mia problematica: sono in possesso di un pastore tedesco maschio di 5 anni abbastanza territoriale, di ottimo carattere con le persone ma con i cani va a simpatia. Il problema arriva ora io ho adottato un cucciolo della medesima razza maschio per essere piu precisi il suo cucciolo di sangue e gli è l ho presentato in casa inizialmente le prime ore non è successo nulla dopo circa dieci ore l ha aggredito fisicamente ed ora vivono separati in casa. È vi chiedo ora come posso superare questa problematica senza che il mio pastore faccia del male fisico al nuovo arrivato ?

  208. Inserito da anastasiya Sun 7 Jun 2015, 15:14

    Salve.. io vi chiedo un consiglio. Ho un setter inglese di due anni circa, è arrivato a casa mia il 1 gennaio. Il problema sta nel fatto che appena esco di casa inizia ad abbaiare e graffia la porta. Ho provato di tutto, a partire da nove passi per abituare il cane alla mia uscita e assenza, ma con pochi risultati. Ho provato anche il collare con feromoni, poi ho associato il korrector seda, valeriana e biancospino.. Ma tutto è inutile. Quando usciamo fuori tira fino a strozzarsi, ho preso la pettorina per non farli male. È sempre iperattivo, distratto dagli odori, il naso è sempre nell'erba... Cerco di non sgridarlo, mq li do i commandi nel modo chiaro e pacato.... Il problema se non risolvo il suo abbaiare i vicini di casa continuano a lamentarsi.... Non saprei che fare in più di quello che faccio.....
    Vi ringrazio in anticipo per la risposta,
    Distinti saluti, Anastasiya

  209. Inserito da Staff Sun 7 Jun 2015, 19:40

    @Francesca
    @Mary
    @Veronica
    @Ross
    @Matteo
    @Anastasiya

    vi abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  210. Inserito da marco Mon 8 Jun 2015, 14:09

    Buongiorno io e mia moglie abbiamo preso una cicciola di alano che attualmente ha due mesi e mezzo e che e' con noi da meno di un mese..
    la cucciola ha quasi imparato ad evacuare nel giardino e passiamo molto tempo a giocare con lei..
    il problema si manifesta quando ci tocca lavorare entrambi..al rientro ci accorgiamo che ha distrutto e rosicchiato i nostri vestiti carte varie e buttato giu' vasi etc...
    oltre ad aver fatto pipi' e popo' in ogni posto.. mi chiedevo se esisteva una tecnica o qualche strategia da adottare affinche il nostro cane non ci distrugga la casa durante la nostra assenza ? ringraziamo in anticipo,
    saluti

  211. Inserito da Eleonora Tue 9 Jun 2015, 8:18

    Ciao,mi chiamo Eleonora e ho un problema con la mia cucciola di cocker di quasi 11 mesi....lei sa benissimo dove fare i bisogni fuori ma da qualche giorno ha deciso di non voler più salire al solito posto e di farli dove capita sul pavimento del mio giardino! Ora,mia madre la sgrida perché stanno fuori magari un'ora e non fa niente e poi la fa sul pavimento.....oggi per esempio dopo un'ora che erano fuori ha fatto la pipì sul pavimento e la cacca sotto il tavolo,dopo che era già stata sgridata per la pipì nel
    Posto sbagliato! Ora che faccio?????? Perché qui la vedo dura,visto che di cani ne ho 3 e mia
    Madre inizia a barcollare!!!!!!grazie

  212. Inserito da Francesca Wed 10 Jun 2015, 15:35

    Buongiorno, mi chiamo Francesca, 2 anni fa ho adottato una cagnolina al Canile Trebbo di Bologna, purtroppo da subito ha dimostrato di avere un bel caratterino, ormai ci siamo fatti seguire da più di un addestratore ma nessuno che ci abbia aiutato più di tanto... tende ad essere aggressiva verso di me e del mio ragazzo, senza un motivo reale, non è mai stata picchiata e sgridata particolarmente se non con secchi No, come facevo per altro con gli altri cani che ho avuto e non mi hanno mai creato problemi... purtroppo questa aggressività, la dimostra se ti avvicini a lei quando gioca, quando mangia o quando è sul divano, praticamente se non decide lei ti farti le feste tu non la puoi disturbare, a volte anche farle una carezza viene ricambiata con un ringhio... premetto che è abituata ad andare sul divano e sul letto, forse l'abbiamo viziata un po' troppo e adesso in casa comanda lei... è diventata aggressiva anche verso gli altri cani e abbaia perfino a quelli che vede in televisione, è diventato veramente difficile conviverci ... esce regolarmente 4 volte al giorno, abbiamo un giardino e frequentiamo un area sgambamento vicino casa circa 2 volte a settimana... purtroppo al guinzaglio non è molto brava tira parecchio e non obbedisce ai comandi, portarla con noi quando dobbiamo andare da qlc che comporti passeggiare in mezzo alla gente diventa molto difficile... qualcuno può darmi un consiglio ? grazie a tutti

  213. Inserito da Staff Thu 11 Jun 2015, 17:31

    @Marco
    @Eleonora
    @Francesca

    vi abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  214. Inserito da Remo Fri 12 Jun 2015, 7:01

    Buongiorno,
    sarò molto sintetico.
    Ho un pincher e un bassotto di 4 anni .
    Oltre ad urinare sulla traversina posta sul balcone interno dell'appartamento, continuano, ad urinare, in casa e nella cuccia dove dormono.
    Per di più, si ringhiano tra loro e qualche volta si azzuffano.
    Inoltre, il pincher appena sente squillare il telefono fisso/mobile, o sente il suonare il citofono di casa, inizia ad agitarsi e ad abbaiare, coinvolgendo di conseguenza anche il bassotto che è molto più tranquillo.
    In attesa di un Vostra cortese risposta, porgo cordiali, saluti.

  215. Inserito da Roberta Thu 18 Jun 2015, 6:58

    Salve, il mio cane è un trovatello l'ho adottato da un'associazione, ha 3 mesi. Solitamente è sempre tranquillo tranne la sera quando di colpo sembra diventi pazzo, schizza da una parte all'altra, morde, e se lo riprende qualcuno che non sono io ringhia e abbaia. Oltretutto ci sono dei momenti in cui se tu non obbedisci a ciò che vuole fare lui fa pipì sulla sua cuccetta o per terra, non so come comportarmi anche perché lui fa sempre i bisognini sulla sua traversina e addirittura in determinati momenti se non c'è a terra lui abbaia come se volesse avvisarmi di metterla infatti appena la Poggio ci va sopra.
    In attesa di una vostra risposta. Cordiali saluti

  216. Inserito da Fabio Thu 18 Jun 2015, 12:40

    Salve vi chiedo di aiutarmi a capire il comportamento del mio cane Ho due pastori tedeschi maschio e femmina
    La Femmina molto affettuosa non ho problemi
    mentre il maschio stessa eta della femmina
    non mangia in mia presenza non vuole uscire insieme con me si ribella a volte mi ringhia se lo accarezzo
    e ha cercato di mordermi mentre rientravo in casa
    come mi devo comportare gli do tutto l'amore senza mai strillare Mi devo preoccupare per i mie figli può reagire?
    cosa devo fare ?il cane vive in giardino e ha tre anni
    devo dire che a volte si mostra affettuoso
    Ha questi strani comportamenti
    oggi lo stavo spazzolando mi ha ringhiato
    Grazie dell'attenzione e per quello che fate per noi
    Vi auguro una buona giornata
    Cordiali saluti

  217. Inserito da Luisa Sat 20 Jun 2015, 23:12

    Buona sera vorrei chiedervi aiuto per capire il comportamento del mio bouldogue francese di 10 mesi. Da una settimana fa pipi sul divano, di notte o se siamo fuori, premetto che non aveva mai fatto prima non sporca in casa da un paio di mesi, fa i suoi bisogni sul terrazzo o durante le passeggiate....come posso insegnargli a non farlo? Grazie

  218. Inserito da daniela Tue 23 Jun 2015, 12:44

    Buongiorno,
    ho un jack Russell femmina di circa un anno e 4 mesi e una simil pincher di circa 6 anni , il pincher è molto calmo e non mi ha mai combinato danni il problema si pone con il jack in quanto all'inizio ci ha distrutto di tutto e di più dai fili della tv, rosichiatto gli angoli del divano, ha distrutto tutte le sue cuccie. Ora quando usciamo la mattina siamo costretti a mettere sul divano le sedie in modo che lei non possa salire e fare danni, dobbiamo levare tutti gli oggetti che lei potrebbe distruggere e gli lasciamo in giro i suoi ossi e le sue palline... il fatto è che quando torno trovo 3/4 pipi per il salone e le sue cacche sparse qua e la... non so più come fare.. se noi siamo in case è un angelo non rompe nulla e non sporca ma se usciamo iniziano i drammi. Pensavo che cmq avendo già un altro cane non ci sarebbero stati molti problemi e che si sarebbero fatti compagnia a vicenda ma noto che non è cosi.
    Vi chiedo un consiglio su come intervenire.
    Grazie

  219. Inserito da Paola Tue 23 Jun 2015, 17:08

    Buongiorno ,vorrei un consiglio per un problema comportamentale del mio cane.
    Ho un Epagneul Breton di 11 mesi acquistato in un allevamento di Varese. Quando è con noi in casa dorme è tranquillo e gioca ma sempre in modo moderato ma, se resta a casa da solo morde tutto ciò che gli capita a tiro come stipiti e le porte legno, la plastica e addirittura i muri. La giornata tipo del mio cane è la seguente: esce con me dalle 7 alle otto del mattino poi torniamo a casa ed io esco per andare a lavoro , lasciandogli tanti kong e giochini vari. Dalle 10.30 fino alle 17.00 alterna uscite , corse al parco, area cani e riposo con una signora che ormai lo tiene da 6 mesi a cui lui è affezionato. Intorno alle 18.30/19.00 io o mio marito rientriamo a casa e stiamo con lui. Non abbaia mai se non ogni tanto per fare la guardia ma con noi e con tutte le persone è molto dolce ed affettuoso. Non sale sopra i letti o divani, non chiede il cibo quando siamo a tavola. Insomma, diciamo che è un amore ma non riusciamo a fargli togliere il vizio di essere mordace quando non siamo in casa con lui. Abbiamo fatto tutto ciò che la comportamentista ci ha consigliato dalle uscite poco alla volta per abituarlo, a non considerarlo venti minuti prima di uscire e venti minuti al rientro. Ma non succede nulla, non cambia. Quando fa qualcosa di sbagliato lo sgridiamo con un NO secco puntandogli il dito e lui capisce perfettamente ma non beccandolo sul fatto sappiamo che sarebbe perfettamente inutile sgridarlo.Cosa posso fare? Mi hanno detto che magari alcompimento dell'anno cambia ma io non ci credo molto. Per me non sono neanche dispetti è solo un modo per esprimere la contrarietà al fatto che lo lascio in casa da solo.
    Vi prego, datemi un consiglio.
    Grazie
    Paola

  220. Inserito da stefania Tue 23 Jun 2015, 22:07

    salve.... mi piacerebbe avere un vostro parere. abbiamo in casa uno jack rassel maschio di un anno. da circa tre settimane è diventato aggressivo con chi viene a trovarci in casa, e"capobranco". diciamo che detta lui le leggi con loro. . con gli umani non è sempre aggressivo. si lascia accarezzare e coccolare ma...capita che a seconda di chi si trova davanti abbaia e cerca di mordere. come mi dovrei comportare? grazie ...

  221. Inserito da sabrina Wed 24 Jun 2015, 21:45

    salve ho un volpino italiano di 3 anni. l ho presa quando ne aveva 4 mesi. inizialmente era molto impaurita x strada nn si faceva toccare da nessuno,poi questa paura si e scatenata in aggressività..ora quando la porto a fare i bisogni vuol mordere tutti..chiunque vede passare. in casa lo stesso non puo venire nessuno, con i bambini abbiamo paura quando li prendiamo in braccio o vanno via li vuol mordere.io li do botte con la scarpa si spaventa però poi si comporta sempre cosi

  222. Inserito da Staff Sat 27 Jun 2015, 18:32

    @Remo
    @Roberta
    @Fabio
    @Luisa
    @Daniela
    @Paola
    @Stefania
    @Sabrina

    vi abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  223. Inserito da Roberta Sun 28 Jun 2015, 2:10

    Salve sono Roberta ho un meticcio di taglia piccola 9 mesi... è molto vivace e questo non mi disturba anzi spesso mi rallegra le giornate.. ma credo che sia per il suo carattere forte sia x errori miei involontari ho un po di problemini con lui....quelli che mi destabilizzano sono : il fatto che lui abbai e se vicino anche tenti di mordere cani di qualsiasi razza taglia eta temperamento mettendosi a rischio sia lui che gli altri cani x nn parlare delle figuracce durante la passeggiata!
    Poi altro problemino nelle ore notturne...lui dorme nella mia stanza sul suo cuscino poggiato sul pavimento a fianco al mio letto. ..il problema è se io passo una notte fuori casa lui fa il pazzo nn vuole dormire si agita piange e abbaia nonostante io viva ancora.con i miei e nonostante gli capiti spesso di rimanere anche completem solo durante la giornata ma senza mostrare nessuno di questi segnali....so che non potete fare miracoli ma mi accontento almeno di qualche consiglio....grazie attendo risposta :)

  224. Inserito da Staff Mon 6 Jul 2015, 13:20

    @Roberta

    ti abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  225. Inserito da valentina Mon 6 Jul 2015, 13:31

    Salve qualche mese fa tramite alcune volontarie mi è capitato di salvare(da una brutta situazione) e tenere un cucciolo di 3mesi e mezzo.dopo circa 20 giorni ha iniziato ad aggredire chiunque ci passase vicino...ovviamente al guinzaglio la situazione peggiora e faccio grande fatica a tenerlo.pesa 28 kg oggi ha un anno.ho provato dei percorsi con educatori sicuramente ho scelto persone sbagliate perché il tempo è passato e lui è peggiorato.
    sono disperata devo isolarmi e scendere da casa quando c è meno gente in strada si lancia addosso a tutti con bava e trascinandomi!!
    Il fatto sconcertante è che se viene portato o dall addestratore o da un mio amico è il cane più tranquillo del mondo.
    potete aiutarmi?grazie

  226. Inserito da Staff Mon 6 Jul 2015, 13:58

    @Valentina
    ti abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  227. Inserito da genny Wed 8 Jul 2015, 18:51

    Salve io ho un problema ho tre cani di cui 2maschi e una femmina il maschio più grande ha 8 anni la femmina 2 e mezzo e il piccolo che e il cucciolo della femmina a 1 anno solo che adesso la femmina e in calore e il piccolo e un continuo ad azzanare l'altro maschio non so più cosa devo fare ho paura che arrivino a farsi del male sul serio vorrei un consiglio di cosa fare e sapere se secondo lei anche finito il calore secondo lei continueranno a discutere visto che fino a prima che lei andasse in calore andavano d'accordo. Adesssoppultroppo non ho le possibilità ma se tra qualche mese potrei se lo castrassi al piccolo si calmerebbe? Ho mi toccherà darlo via? Se mi da dei consigli di cosa fare se sarei molto grata sono disperata io li amo come se fossero figli la ringrazio anticipatamente genny

  228. Inserito da Staff Wed 8 Jul 2015, 19:23

    @Genny
    ti abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  229. Inserito da Andrea Sat 11 Jul 2015, 23:55

    Buon giorno, vorrei un consiglio riguardo al mio pastore tedesco di 11 anni, Penelope. Fino a 2 mesi fa lei amava le passeggiate, tutti i giorni la portavo in collina e in campagna ora però non vuole più uscire di casa, riesco a farla camminare 5-10 minuti al guinzaglio, poi vuole tornare a casa. Si impunta si blocca e non vuole più camminare. Premetto che soffre di displasia alle anche, le sto dando dei prodotti omeopatici ormai da più di 5 anni. A casa è tranquilla, mangia, dorme abbaia , sembra sempre il solito cane felice. lei sente il bisogno di uscire ma dopo poco ecco ...... Cosa devo fare? Assecondare il suo volere? Non vorrei facendo così come vuole lei che il problema alle anche si aggravi. Mi aiuti a capire come devo comportarmi. La ringrazio.

  230. Inserito da simona e edoardo Mon 13 Jul 2015, 11:04

    Salve. Siamo i padroni di un amstaff di 9 mesi. Premetto che dalla settimana dopo averlo preso abbiamo iniziato ad insegnarli a restare a casa solo. Prima 5 minuti poi 10 e cosi via. Premiandolo solo qnd al nostro rientro si era calmato. Aspettando 5 10 minuti. Al compimento del 4 mese di vita. E letteralmente impazzito. Ha iniziato ad abbaiare e distruggere casa. Nonostante seguissi tutto quello che mi e stato detto di fare prima di uscire di casa. Gli lasciamfo il suo gioco l osso da sgranocchiare la ciotola con le crocche e quella con l acqua. L abbaio e il minimo problema perche lo fa x i primi 10 minuti. Il fatto Grave e che mi distrugge casa. Puo consigliarmi un prodotto naturale da dargli x tranquilizzarlo? La ringraziamo anticipatamente! Salve!

  231. Inserito da Stefania Thu 16 Jul 2015, 17:50

    Salve..ho un chihuahua toy di un anno e 3 mesi...e un cane tranquillo ...ma ha un problema in macchina abbaia di continuo..come posso fare per non farlo abbaiare e farla stare tranquilla?? Aiutoooo

  232. Inserito da Stefania Thu 16 Jul 2015, 17:56

    Salve..ho un chihuahua toy di un anno e 3 mesi...e un cane tranquillo ...ma ha un problema in macchina abbaia di continuo..come posso fare per non farlo abbaiare e farla stare tranquilla?? Aiutoooo

  233. Inserito da FEDERICO Fri 17 Jul 2015, 8:38

    buongiorno, ho un cucciolo di pastore maremmano, è un cane socievole e tranquillo ma ho un problema quando esco di casa per andare a lavoro mi segue e mi salta addoso mordeno come volesse farmi rimanere con lui, un altro conportamento strano è quando a volte mi siedo a terra e lo chiamo lui viene e mi salta addosso e morde, come lo posso risolvere?

  234. Inserito da FEDERICO Fri 17 Jul 2015, 11:02

    buongiorno, ho un cucciolo di pastore maremmano, è un cane socievole e tranquillo ma ho un problema quando esco di casa per andare a lavoro mi segue e mi salta addoso mordeno come volesse farmi rimanere con lui, un altro conportamento strano è quando a volte mi siedo a terra e lo chiamo lui viene e mi salta addosso e morde, come lo posso risolvere?

  235. Inserito da Francesca Sun 19 Jul 2015, 14:42

    salve ho un chihuahua di 6 mesi che quando mio marito entra a casa comincia ad abbaiare e nascondersi cosa devo fare perfavore aiutatemi

  236. Inserito da Sara Mon 20 Jul 2015, 21:44

    Buon giorno,
    vorrei chiederle consiglio in merito ad un problema. In casa del mio ragazzo si è creata una situazione insostenibile, lui ha un border collie maschio di due anni che ultimamente è in crisi per l'arrivo in casa di un'altro cane: una border collie femmina di quasi 5 anni. Loro si sono ignorati dall'inizio, ma ultimamente la cosa è insostenibile in quanto lei è molto gelosa e territoriale ed ha relegato il maschietto di due anni a poche camere, così lui ora sta bene solo se sta fuori casa, non vuole nemmeno più tornarci e mostra segnali di disagio a casa rifugiandosi nei posti che reputa sicuri per lui. Inoltre in casa è sempre depresso e triste, cosa ci consiglia di fare per risolvere la situazione?
    La ringrazio, cordialmente
    Sara

  237. Inserito da andrea Thu 23 Jul 2015, 18:09

    Salve, mio cagnolino uno maltese di 9 anni, 2 mesi fa è caduto dal terzo piano fino al primo, si è salvato però ha perso il movimento delle zampe posteriore.
    Adesso fai la pipi in continuazione appena viene in braccio oppure quando gira da solo con le zampe anteriore. Qualcuno mi dai uno consiglio?

  238. Inserito da Francesca Fri 24 Jul 2015, 21:08

    Buonasera, ho trovato 4 anni fa un cucciolo per strada che crescendo si è rivelato un pastore belga. é una femmina. Per via di una frattura tra l'anca e la zampa posteriore destra è zoppa, non so cosa abbia subito, la frattura l'aveva già quando l'ho trovata, ormai rimarginata in maniera non corretta, e me ne sono accorta dopo qualche tempo perchè notavo che non si sedeva in maniera normale, ma con la zampa rigida. La stessa zampa ha poi subito un'altra frattura (essendo molto debole) mentre le si avicinava un labrador (da allora non vuole avere contatti con i labrador). Per via di questo fatto era già un cane con varie paure. Poi per 3 volte è stata aggredita da due pastori tedeschi, l'ultima delle quali la hanno riempita di buchi, porta ancora le cicatrici, e da allora è diventata un po' antipatica con la maggior parte dei cani. Per me non è affatto un cane aggressivo, ma non vuole essere infastidita, in genere si fa accarezzare e avvicinare solo da determinate persone e determinati cani (per la maggior parte randagi). Ma ultimamente noto che, sopratutto se legata al guinzaglio, è lei che vorrebbe attaccare gli altri cani. Dal mio punto di vista non è un cane cattivo, ma verso alcune persone ha quelle che io definisco delle "antipatie" tanto da abbaiarle anche a distanza (es. persone con cappello o cappuccio o persone troppo invadenti che si avvicinano con troppa irruenza).Ha l'abbaio facile, ed essendo nero e di taglia medio grande la gente si spaventa facilmente. Oggi la tenevo legata al guinzaglio, vicinissima a me, dato che si stava avvicinando una signora che conosco, ma che il mio cane non ha mai visto prima, per evitare proprio che abbaiasse e la signora si spaventasse. Questa signora mi si avvicina e mi saluta e il cane non le dice nulla. Non è una persona che sa approcciare con gli animali, è stato un secondo, non so se abbia provato ad accarezzarla, o se semplicemente abbia alzato la mano velocemente guardando il cane, fatto sta che il cane ha abbaiato, la signora si è spaventata, era sul bordo del marciapiedi, è inciampata ed è caduta. So' che il mio cane ha molte paure, e abbia facilmente per difesa, dal mio punto di vista, ma ritengo che non sia affatto aggressivo, semplicemente non è un cane socievole con tutti. Vorrei capire dove ho sbagliato nel caso della signora che è caduta facendosi abbastanza male, se c'è modo di evitare queste situazioni, con soluzioni ragionevoli, perchè io il cane continuerò a portarlo in giro, perchè ritengo che la soluzione non sia chiuderlo in casa ed evitargli contatti con altri cani o altre persone (come mi viene suggerito). Inoltre ribadisco non è nè un cane fastidioso nè aggressivo, assorbe anche lo stress che sto subendo io in quest'ultimo periodo. Ha varie fobie (scale, balconi con ringhiere, ecc) è molto territoriale, sopporta sempre meno le persone che le si avvicinano bruscamente e cani invadenti, ma non è un cane aggressivo, a mio parere ovviamente.
    Grazie

  239. Inserito da Paolo R. Sun 2 Aug 2015, 16:22

    Buongiorno, i miei genitori hanno un bouldogue francese maschio di circa 5 anni. Io sono in procinto di portarne un altro cucciolo, anch'esso maschio. Vorrei sapere se ci sono rischi per la convivenza dei due in casa, se il primo ne risentirà. Grazie.

  240. Inserito da Monica Mon 3 Aug 2015, 16:56

    ho due cani un pastore tedesco di 8 anni e una schauzerina di 15 anni. Ultimamente la schauzerina che è sempre stata benissimo e in forma fino a sei mesi fa, le hanno trovato un tumore alla testolina che le provoca sbandamenti e confusione. In accordo con la veterinaria la sto tenendo in vita con il cortisone e ha avuto un grande miglioramento al momento e ora si è fermata e sembra che lentamente stia peggiorando. Bevendo molto ha cominciato a fare i bisogni in casa almeno una volta al giorno. Il pastore tedesco ha cominciato ad avere un comportamento strano. abbiamo la fortuna di avere il giardino e li mettiamo fuori al mattino. Il pastore ha una gran fretta di tornare in casa dopo aver fatto la pipì e non si trattiene per fare la cacca. e capita che al nostro arrivo la faccia sul marciapiede di casa o mezzo dentro e mezzo fuori per la fretta. Cosa puo' essere successo? Se lo portiamo fuori questo non capita e si prende i suoi tempi per fare i bisogni. Non la fa più nel giardino quando esce da solo. Forse perchè lo abbiamo sgridato quando andava a leccare la pipì della piccolina mentre la faceva (ora li mandiamo fuori separatamente) oppure la va a cercare annusando? Potreste aiutarmi a capire?

  241. Inserito da Staff Mon 3 Aug 2015, 17:08

    @Andrea
    @Simona e Edoardo
    @Stefania
    @Federico
    @Francesca
    @Sara
    @Andrea
    @Francesca
    @Paolo R.
    @Monica

    vi abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  242. Inserito da Aurora Fri 7 Aug 2015, 20:13

    Ciao,ho un cane corso di un anno,quando me lo hanno regalato da una cucciolata mi è stato dato a circa 40-45 giorni dalla nascita perché il padre,li aggrediva e addirittura ne ha ucciso uno. Il cane esegue tutti i miei comandi anche se a volte quando non otteneva ciò che voleva,ringhiava mostrando i denti. Un paio di giorni fa ha aggredito mio padre e ha avuto una ferita profonda per cui ha dei punti. Oggi lo abbiamo portato all'ASL per fare il controllo dell'aggressività,il risultato é livello due. I miei ora vogliono regalarlo ad un signore che ovviamente ama i cani e ovviamente conosce tutta questa situazione. La mie domanda sono: Quanto soffrirebbe il distacco da noi,e dal luogo casa? (Perché noi lo abbiamo sempre avuto in casa.)
    O sarebbe meglio portarlo nella nostra campagna facendoci vedere tutti i giorni o 5 giorni a settimana?
    Potrebbe rispondermi al più presto? La ringrazio

  243. Inserito da Staff Mon 10 Aug 2015, 19:03

    @Aurora ti abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  244. Inserito da Daniela Fri 21 Aug 2015, 1:49

    Ciao, sapreste consigliarmi un esperto comportamentalista a Firenze? e se qualcuno si è rivolto a uno di questi, saprebbe dirmi se funziona davvero? e quali sono in prezzi? grazie mille

  245. Inserito da Alessandra Sat 22 Aug 2015, 11:12

    Buongiorno 😊 vista la vostra bellissima disponibilità provo a chiedervi un consiglio. Abbiamo un cane corso di 6 mesi, molto intelligente e risponde bene a ciò che vogliamo insegnargli, ho però due problemi: la sua gelosia nei confronti di mia figlia di 3 anni (si mette sempre in mezzo cercando di spostarla e vista la sua mole ci riesce benissimo) e la sua aggressività quando lo porto a spasso, se esce con mio marito è tranquillissimo ma con me o con mia figlia grande (14anni) diventa aggressivo tanto da non far avvicinare nessuno, anche a debita distanza se vede una persona che non conosce comincia ringhiare,abbaiare, pelo alzato, insomma intrattabile. Questo è per me un problema perché sono io che maggiormente mi occupo di lui e sono spesso costretta ad uscire con il cane da un lato e la bimba dall'altro per portarlo a fare i bisogni e non è un bassotto che si riesce a tenere con facilità. Ho pensato che con mio marito si sente protetto e quindi tranquillo mentre con noi ha un istinto difensivo, ma in questo modo è controproducente e limita le attività che insieme possiamo fare visto che non posso neanche salutare una persona. In ogni caso mi da comunque retta, se gli dico di sedersi mentre si agita lui si siede ma non smette di agitarsi ed è imprevedibile, magari si siede ma quando la persona gli passa vicino gli salta addosso. Spero tanto possiate darmi qualche consiglio snche sul fatto della gelosia nei confronti della bambina che tra tutti noi è quella con cui lui lega meno, non lo vedo mai felicissimo di vederla e questa cosa mi preoccupa non poco. Grazie mille

  246. Inserito da Sadam Sat 22 Aug 2015, 15:43

    Buongiorno,
    Ho un beagle di 2 anni e mezzo circa. Ultimamente poiché sono stata molto in casa, quando esco ulula anche solo per qualche minuto. Ma negli ultimi mesi ho notato che è diventato meno "sociale" con gli altri cani. Al parco se ne sta sempre sulle sue e gioca solo con chi dice lui, con alcuni poi diventa molto aggressivo e mi tocca portarlo via di forza perché non mi ascolta.
    Ha sempre avuto un ottimo carattere tanto che i veterinari che lo hanno in cura don da cucciolo mi hanno sempre detto che non c'è bisogno della castrazione. Di solito mi ascolta abbastanza per essere un beagle, viene quando siamo al parco e anche in zone molte aperte non si allontana mai più di un tot. Hanno cercato di morderlo diversi cani in questi due anni non so se possa essere questo il problema però non so proprio come intervenire e renderlo più docile durante questa sua aggressività che ho provato a tener sotto controllo distraendolo con altri comandi che portassero a premietti oppure a dargli una bottarella sul sedere oppure ancora a dargli una sorta di morso sul collo con le dita. Ma certe volte sembra prendersela anche con me anche se poi riesco a mettergli la mano nella ciotola e lui si sottomette subito quando siamo io e lui. Grazie infinite per i consigli

  247. Inserito da Lina Mon 24 Aug 2015, 13:11

    Salve, io e mio marito abbiamo un barboncino miniatura di 1 anno e ultimamente capita che quando lo sgridiamo o cerchiamo di toglierli alcuni giochi ringhia e fa la pipì (non lo fa invece con il cibo). A cosa potrebbe essere attribuito questo comportamento? Siccome è stato affidato per qualche giorno a mio figlio, persona che conosce da quando era cucciolo, che non abita con me, potrebbe essere stata la nostra lontananza a causare questo comportamento? Aspettiamo con ansia i vostri consigli e vi ringrazio in anticipo.
    PS. potreste per favore rispondermi in privato? Grazie ancora!!!

  248. Inserito da Carmelo Mon 24 Aug 2015, 23:09

    Salve, vorrei chiederle una cosa...è da qualche giorno che la mia cagnolina di notte abbaia. (Abbaia 10 minuti, si ferma e dop 15 minuti circa ricomincia).La mia domanda è cosa dovrei fare in questi casi?

  249. Inserito da ursula Tue 25 Aug 2015, 14:15

    Salve, ho un border colli di 6 anni e un shitzu di 12 anni.
    ho traslocato da 3 anni , e il border reagisce molto sensibile ai rumori provocato dal esterno e del vento, ho tolte le tende xchè gli davano fastidio , devo fermare le finestre xchè quando si muovono ha paura , gli ho messo un fular con adaptil, dalla scala da 1-10 siamo a 8.sè fosse per lei sarebbe sotto il letto tutto il giorno . Nn mi và di rinchiudermi in casa ! In inverno quando è tutto chiuso và benissimo! Sono comunque cani ubidienti col border faccio agility . Cosa posso fare che in estate sono tranquilli ? Saluti ursula

  250. Inserito da Chiara Wed 26 Aug 2015, 23:22

    Buongiorno, Le scrivo perchè la mia cagnolina di 4 anni ha comportamenti molto strani che non ha mai avuto.
    Vive a casa dei miei genitori perchè hanno un giardino molto grande dove Havana puó giocare e correre. L'ho portata da me 6 giorni circa durante le ferie di agosto (preciso che non è la prima volta che la porto in appartamento da me), abbiamo fatto molte passeggiate ed era come la mia ombra ovunque andavo mi seguiva, questo comportamento c'e l'ha solitamente anke con mia madre a casa. Una sera ha preso in bocca dietro al divano una prolunga dal lato della presa, mentre l'altra estremità era collegata alla corrente cosi l'ho subito tolto la prolunga e l'ho agridata dicendole che non lo doveva fare mai piu! Da quel momento è cambiata. Al posto di starsene tranquilla nella sua cucetta o seguirmi in cucina in bagno ecc ecc, se ne andava accanto al letto accuciata, oppure Dietro l'angolo del corridoio. Ho cercato di prenderla coccolarla e attirare la sua attenzione chiamandola ma lei se ne stava tranquilla li oppure veniva da me e poi se ne tornava rannicchiata in disparte. Dopo 2 giorni l'ho portata da mia madre a casa oltre a non aver mangiato la sera mia mamma la chiamava per andare a nanna in casa e lei non rispondeva al richiamo l'hanno cercata per 1 ora ed era sempre rimasta dietro alla casetta posta nell'angolo del giardino dove si era scavata un piccolo buco! Il giorno seguente mia sorella è arrivata a casa e l'ha chiamata ma non si faceva vedere, mentre di solito è sempre stata felice di rivederci rientrare a casa bastava suonare il campanello o aprire il cancello con le chiavi che lei arrivava tutta contenta a farci le feste. Sono molto preoccupata non riesco a capire perchè fa cosi? Si è offesa perchè l'ho sgridata? È tristezza per il distacco?peró l'ho riportata a casa il giorno seguente al primo episodio successo. Questa sera mia mamma l'ha fatta stare in casa e lei si è andata ad accuciare al secondo piano in camera dove non c'era nessuno! Le chiedo gentilmente se mi puó aiutare!

  251. Inserito da Monica Fri 28 Aug 2015, 11:01

    Buongiorno,ho una meticcia,di piccola taglia,ora ha 10 mesi ed è arrivata da noi che ne aveva 3.la piccola sembra stare bene,ama uscire,ma non ha problemi a stare in casa anche da sola,nonostante non lo sia quasi mai.le abbiamo fatto fare un corso base di educazione che ci è servito molto.la piccola premetto che ha subito dato sintomi di predominanza ,ha un bel caratterino,ma siamo cmq riusciti a farci portare rispetto.il problema si pone quando siamo fuori,è molto protettiva a volte abbaia agli estranei che ci si avvicinano,ma se riconosciuti innocui smette,con i bambini no,come li vede comincia ad agitarsi abbaia e cerca di saltare addosso,penso anche che se lasciata fare potrebbe pizzicare i piedi.
    È strana come ossessione perché se presa confidenza con alcuni bambini gioca tranquillamente.
    Gran parte di questi però magari perché piccoli o perché i genitori sono anch'essi pauroso,si spaventano e quindi lei si agita ancora di più. Un'altro problema sono le biciclette,appena ne vede una che ha una velocità un pochino sostenuta,cerca di rincorrerla abbaiando e ringhiando.il più sono i possibili incidenti che possono succedere a preoccuparci.sia per i bambini che per chi va in bici,come dobbiamo comportarci?quale può essere il problema del cane?vi ringrazio anticipatamente
    Cordiali saluti monica

  252. Inserito da SIMONA Mon 31 Aug 2015, 11:18

    Buongiorno,
    ho una barboncina di 10 mesi, vive con noi ormai da gennaio. Quando la lasciamo sola in casa, abbaia e "gratta" la porta di casa, la cosa "strana" è che lo fa soltanto quando non andiamo a lavorare, ovvero sera o pomeriggio, al mattino quando usciamo ci guarda tranquilla.....come possiamo fare?
    Oltre a ciò è alcuni giorni che è molto "agitata" potrebbe essere prossiama al calore? per ora ancora nulla...
    grazie saluti
    Simona

  253. Inserito da Staff Wed 9 Sep 2015, 11:57

    @Daniela
    @Alessandra
    @Sadam
    @Lina
    @Carmelo
    @Ursula
    @Chiara
    @Monica
    @Simona

    vi abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  254. Inserito da Serena Wed 9 Sep 2015, 21:55

    Salve vorrei un aiuto,fra un mese andrò a vivere con il mio fidanzato,lui ha un piccolo cane di sei anni (che verrà castrato settimana prossima) bravo mi casa ma aggressivo con gli altri cani(morderò,attacca!!)
    Io ho una cagnolina di 9 mesi irruenta ma brava con tutti,come faremo a farli convivere?non voglio che morda o attacchi la mia piccola!grazie in anticipo per l aiuto!

  255. Inserito da luana Wed 16 Sep 2015, 11:18

    Buongiorno,
    vi scrivo per chiedervi consiglio. Ho 3 cani, tutti bastardini trovati per strada, uno di 7 anni di 12 kg, uno di 5 anni di 9 kg e uno di 3 anni di 8 kg. Tutti sterilizzati. Non ho mai avuto problemi di inserimento, sono cani dal carattere buono. Da 3 giorni ho inserito in casa una cagnolina anche lei taglia piccola di 2 mesi. è molto timida e pelle e ossa, ma noto che quando lei gli va dietro per giocare loro scappano. se dorme in una stanza loro non entrano. fanno persino fatica a rientrare in casa quando vanno in giardino per i loro bisogni. Addirittura non mangiano la sua pappa se lasciata incustodita! non hanno atteggiamenti aggressivi per fortuna ma mi pare evidente che non l'accettano. non è che sentono addosso a lei un odore strano? cosa posso fare? grazie per il vostro supporto!
    spero di ricevere presto una vostra risposta d'aiuto!

    luana

  256. Inserito da antonia ceccarini Thu 17 Sep 2015, 15:13

    Circa un mese fa abbiamo preso una canina simil doberman, tanto buona e tanto brava che ancora non l'abbiamo sentita abbaiare. Siamo riusciti a toglierle alcuni vizi come quello di fare la pipi in casa ma ancora non siamo riusciti a toglierle il vizio di mordere la cuccia. Anche questa mattina, quando siamo entrati in cucina, aveva rotto sia la sua che quella dell'altra canina. Non sappiamo più come comportarci. Alla sera, quando andiamo a letto, abbiamo provato a ritornare in cucina dopo un po' per non farle percepire l'abbandono ma anche questo da pochi risultati. Cosa dobbiamo fare

  257. Inserito da Gianluca Thu 17 Sep 2015, 19:26

    Buonasera,
    vi scrivo per un consiglio. Ho un bouledogue francese femmina di due anni comprata da un allevatore quando aveva quattro mesi, vive in casa con me mia moglie e mia figlia di un anno, da circa tre mesi quando ha la ciotola con i croccantini il più delle volte si avvicina a mia moglie prima la ringhia ed alcune volte ha tentato di morderla. Assume questo comportamento anche con mia suocera. La cagnolina con me non lo ha mai fatto gli metto sempre io da mangiare, le tolgo la ciotola, l'accarezzo mentre mangia e non mi ringhia. Cosa posso fare per non far degenerare la situazione? Grazie anticipatamente per il vostro supporto.

  258. Inserito da Jacqueline Fri 18 Sep 2015, 6:54

    Buondi!
    perdonatemi se vi disturbo, ma è inerente all'articolo ed è irrisorio per cercare un educatore canino
    il cane in questione è femmina (incrocio cattel dog x astralian shepherd) che oggi compie 8 mesi. Ha finito il calore da pochi giorni.
    La cagnetta ci è stata affidata a 2 mesi di età e già i primi giorni faceva tutto sul giornale..a 3 mesi, se usciva per tempo, faceva tutto fuori casa... con qualche ovvio incidente, ma sul balcone piuttosto.. un prodigio.
    La stiamo portando ancora spesso, ogni 3 circa, 5 ogni tanto, 7 quando tutti dormono..
    Ieri sera l'ho portata fuori e a distanza di 4 ore un'altra volta.. per una 20ina di minuti per aspettare che defecasse..ma nulla.. torniamo.. in ascensore le faccio le coccole e la vedo presa male.. con le orecchie basse... non capisco. entro in casa e noto la cacca sul tappeto..la guardo..lei scappa tutta bassa.. e vabbè.. non sarà stata bene di stomaco mi dico..niente panico.
    Stasera torniamo dalla passeggiata e subito dopo lei va in bagno e fa una chiazzetta di pipì sul tappeto..capisco che sta marcando e le dico con calma le dico di no.. che è sbagliato. metto i tappeti a lavare. Usciamo un'altra volta... due ore a casa e fa la pipi davanti alla porta.
    Fosse un evento singolo.. ma in meno di 36 ore è riuscita a cagare sul tappeto, marcare sul tappeto in bagno e poi pisciare davanti alla porta..
    Da quando ha avuto il calore da ricerca di gioco è passata in modalità ricerca di contatto e coccole..di attenzione ne ha fin troppa.. per cui non capisco..a parte la marcatura in bagno, non capisco in cosa stiamo sbagliando.
    spero in una vostra risposta, cordiali saluti

  259. Inserito da noemi Thu 24 Sep 2015, 9:33

    buongiorno,
    il mio cane ha riniziato a piangere in nostra assenza e quando rientriamo dal lavoro ultimamente è molto più agitato di quanto lo fosse prima.
    si era un po calmato invece ora abbiamo l'impressione che sia cambiato.

    secondo voi perché?

  260. Inserito da claudia Thu 24 Sep 2015, 19:09

    Buona sera, vorrei chiedere consiglio per come dobbiamo comportarci col nostro cane di pitpull di 2 anni.
    Abitiamo in una casetta a schiera e accanto alla nostra casa c'è una cagnolina che in questi giorni è in calore.
    Tex, il nostro cane, di notte dorme in garage e in queste notti continua ad ululare, la prima notte abbiamo provato anche a farlo uscire ma .... uguale, ulula!
    Noi non ci siamo mai accordi che ululasse e quindi crediamo sia legato al fatto della cagnolina accanto in calore.
    Le nostre domande sono:
    1 - come facciamo a capire se effettivamente è per la cagnolina in calore che ulula?
    2 - come possiamo risolvere questo problema?

    Grazie mille per i vostri consigli.
    Claudia

  261. Inserito da Ale Sat 26 Sep 2015, 9:19

    Buongiorno, da poco più di un anno abbiamo adottato un meticcio femmina (era stata appena svezzata e poi abbandonata). Secondo la veterinaria discende da una famiglia di lupi. È ubbidiente, sa stare al guinzaglio ed è affettuosa, ma quando vede il guinzaglio per uscire in passeggiata o prima di iniziare un gioco, inizia ad abbaiare contro di me nervosamente, mi morde le caviglie e a volte mostra i denti, ringhiando. Non appena usciamo dal cancello di casa, o le lancio il suo gioco, torna ad essere tranquilla. Cosa posso fare per evitare i morsi e questi brevi ma intensi atteggiamenti aggressivi? Ha un giardino a disposizione e ogni giorno facciamo lunghe passeggiate. Grazie.

  262. Inserito da Staff Mon 5 Oct 2015, 19:20

    @Serena
    @Luana
    @Antonia
    @Gianluca
    @Jacqueline
    @Noemi
    @Claudia
    @Ale

    vi abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  263. Inserito da sara capponi Wed 7 Oct 2015, 15:42

    Buongiorno. Ho un bulldog inglese di 11 mesi.ultimamente come vede la ciotola dell acqua e la bottiglia di acqua capisce che usciamo e inizia a tremare.si ferma do sotto e non vuole salire in auto.se non vede quelle due cose va meglio.lo portiamo all asilo ogni settimana ma su poi è contento gioca mi mandano i video.non lo vedo stressato.Gli sto dando i fiori di Bach e non gli do peso quando fa così ma mi fa stare male non so che cosa ha.in auto ora lo metto in una cucina con dei cuscini e va meglio ma non sempre.se vede la ciotola e la bottiglia prima è finita.grazie mille

  264. Inserito da mari Fri 9 Oct 2015, 21:19

    buona sera ho un bassotto standard di 9 mesi:un cagnolino dolcissimo che nn ha mai dato problemi nemmeno al suo arrivo in quanto nn ha mai sporcato in casa e mai fatto disastri. l abbiamo acquistato lo scorso mese di aprile e da allora per sua scelta ha sempre dormito la notte sotto il portico della ns casa con giardino , il problema sorge ora che comincia a fare freddo e lui nn vuole dormire in casa :ho provato a portare la sua cesta in cucina ma nn ha fatto che piangere fino a quando l ho rimesso fuori.che fare ? fra poco sara veramente freddo. grazie buona sera.

  265. Inserito da francesca Vecchi Fri 9 Oct 2015, 21:56

    Buonasera,
    vorrei chiederVi un aiuto. Ho una canina pitcher/chiwuawa di 3 anni con la quale sono stata molto unita fino alla nascita del mio primo bambino. La vita di Bianca (il nome della mia canina) è ovviamente cambiata come quella di tutti noi, ma il bene e le attenzioni nei suoi confronti non mancano anche se si sono ovviamente modificati nei tempi e nei modi. Ultimamente abbaia alla follia a tutto ciò che si muove, dalla mattina alla sera ma quel che è peggio è che la sera quando siamo seduti sul divano, se qualcuno di noi fa un movimento, lei vi si scaglia contro ringhiando e mordendo. Non so cosa fare..non aveva mai manifestato aggressività di alcun tipo verso nessuno di noi, anzi è sempre stata dolcissima....adesso il mio bambino ha 8 mesi e anche con lui non sembra particolarmente docile...che cosa devo fare per tranquillizzarla?Io la amo alla follia...GRAZIE MILLE!

  266. Inserito da Jason Tue 13 Oct 2015, 0:31

    Buonasera,la mia domanda è sintetica:due randagi che hanno vissuto per un periodo di alcuni mesi(tra gli 8 e 16)assieme,possono essere affidati separatamente pur dimostrando attaccamento reciproco l'uno all'altro senza causarne poi sofferenze all'uno per la mancanza dell'altro?.grazie mille,attendo risposta via mail possibilmente.

  267. Inserito da Guri Wed 14 Oct 2015, 10:18

    Buongiorno

    Vi scrivo per chiedervi un consiglio in merito ai comportamenti dei miei due cani. Sono andata a vivere da poco con il mio fidanzato e con noi abbiamo portato i nostri due chihuahua (fratellini) che hanno sempre vissuto separati, perchè uno stava a casa mia e uno a casa con il mio fidanzato, inizialmente è andato tutto bene a parte qualche litigio tra i cani, i cani hanno sempre fatto i bisogni fuori e nella loro traversina, da circa tre giorni nonostante escano quasi 3 volte al giorno, hanno iniziato a fare pipi' in casa. purtroppo i cani sono due quindi quando trovo i bisogni non so mai chi punire, cosa posso fare? faccio presente che io esco da casa alle 9 rientro alle 13 per circa 2 ore e poi direttamente alle 18e30..grazie

  268. Inserito da elena Wed 14 Oct 2015, 18:50

    Gentilissimi,
    ho un labrador maschio di 4 anni e pochi mesi.
    Il Cane non è castrato e non ha mai avuto modo di coprire una femmina.
    Otto, questo è il suo nome, è abituato ad uscire tre volte al giorno per le sue passeggiate e per fare i suoi bisogni, avendo però la possibilità, specialmente in estate, lascio la portafinestra della cucina aperta sul grande terrazzo, in modo da lasciargli la possibilità, in casi estremi, di fare pipì o pupù.
    Teniamo abbastanza pulito il terrazzo, levando i suoi bisogni praticamente ogni volta che li troviamo ( può capitare che rimangano lì per più di un giorno, ma è cosa davvero rara.

    Da circa un anno il cane ha cominciato a fare pipì in casa, dapprima sui mobili della cucina, come se questi fossero un estensione interna del terrazzo a lui dedicato, e ora anche sulla poltrona che è diventata la sua cuccia. E' un grosso problema che non riusciamo a risolvere ne' sgridandolo, ne' portandolo fuori ancora più a lungo.
    In questi giorni mi è capitato di notare un particolare: ogni qual volta il mio compagno mi fa visita e si ferma a dormire a casa nostra trovo la pipì, e così pure se viene in casa il fidanzato di mia figlia.

    Non sono sicurissima che seguisse questo comportamento anche prima, ma in questi giorni ci ho proprio fatto caso e ho cominciato a controllare segnandomi i momenti.

    Il mio veterinario mi ha consigliato un comportamentalista, ma io non posso davvero permettermelo, è un momentaccio finanziariamente parlando e proprio non riesco.

    Il cane sicuramente tende ad avere atteggiamenti dominanti, ad esempio quando usciamo prende il guinzaglio in bocca, ma se lo sgrido con calma e fermezza lo lascia senza problemi. Non è aggressivo con noi, sicuramente molto giocherellone, ma mai cattivo, neanche con gli uomini di casa.

    Potete darmi qualche consiglio? Castrarlo aiuterebbe?

    Grazie di cuore

    elena

  269. Inserito da Emanuela Fri 16 Oct 2015, 19:03

    Buonasera vorrei chiedervi un aiuto in merito ai bisogni che la mia cagnolina ha ripreso improvvisamente a fare in casa. abbiamo 2 cagnoline che vivonoo in casa con noi: lei di 3 anni e mezzo e un'altra di 11 anni (che è la sua mamma). mentre la cagna grande non ha mai fatto i suoi bisogni in casa, la piccola ci ha fatto faticare molto. Periodicamente ricomincia ad avere questo comportamento...è arrivata persino ad urinare sopra i nostri letti. Ora che la situazione sembrava essersi stabilizzata ha invece ricominciato. C'è da dire che ha partorito da una settimana ben 8 cuccioli...la settimana prima del parto pensavamo che a causa della pesantezza non riuscisse a trattenerla per tutta la notte; ma ora la cosa sta continuando e ciò accade non solo di notte ( sia feci che urine). So che con i bisogni segnano il territorio e abbiamo interpretato questo scomodo comportamento come uno stress o una paura della cagnolina grande che infatti non fa affatto avvicinare alla cesta dove si trovano i cuccioli.
    Sapreste aiutarmi? Qual è il motivo? cosa possiamo fare per riequilibrare la situazione?
    grazie infinite
    Emanuela

  270. Inserito da Donatella Tue 20 Oct 2015, 14:00

    Buongiorno,ho preso al canile un meticcio lagotto di circa 3 mesi. E' con noi da 20 giorni ed è' un delirio quando rimane solo. La situazione e' in peggioramento il cucciolo e' perennemente vicino a me,al parco ignora gli altri cani e ricerca le coccole dei padroni. Ho avuto un altro cane e ne sono stata schiava per 16 anni....Vorrei riuscire a vivere questa convivenza più serenamente. Ho adottato tutte le accortezze al momento del distacco compreso kong ( che ignora) e collare con ferormoni....che faccio???? Grazie Donatella

  271. Inserito da Donatella Tue 20 Oct 2015, 14:01

    Buongiorno,ho preso al canile un meticcio lagotto di circa 3 mesi. E' con noi da 20 giorni ed è' un delirio quando rimane solo. La situazione e' in peggioramento il cucciolo e' perennemente vicino a me,al parco ignora gli altri cani e ricerca le coccole dei padroni. Ho avuto un altro cane e ne sono stata schiava per 16 anni....Vorrei riuscire a vivere questa convivenza più serenamente. Ho adottato tutte le accortezze al momento del distacco compreso kong ( che ignora) e collare con ferormoni....che faccio???? Grazie Donatella

  272. Inserito da jamila Wed 21 Oct 2015, 11:15

    Buongiorno, ho un pastore tedesco di quasi 9 anni. Vive con me da agosto 2015.
    Ha sempre in passato vissuto nella sua cuccia ;azienda dove lavoro in una cuccia un pò emarginato da tutti, perchè tutti avevano paura di lui. Con me ha iniziato a scoprire cosa c'era al di fuori di quella cuccia : ha imparato ad andare al guinzaglio (anche se ancora oggi un pò tira), ha imparato a viaggiare con me in macchina, a farsi il bagnetto e il bagno al mare(era terrorizzato dal mare), ha imparato ad uscire a passeggio anche con i miei genitori.
    Ho incominciato gradualmente ad abituarlo a vivere dalla cuccia a casa nostra è ho impiegato circa 3 anni per avere la sua completa fiducia.
    Come dicevo all'inizio ora vive con me, ha a disposizione un giardino di circa100mq, ma cmq fa lunghe passeggiate da 4 a 5 volte al giorno e spesso lo lascio sfrenare libero sulla spiaggia.
    Rimane però solo dalla mattina alle 8 fino alle 18, perchè lavoro, e lui non ama altri cani intorno a se, quindi non posso cercare una compagnia in quel senso, e ho notato che ieri sera ha letteralmente rotto il suo tappettino, e non ho trovato i pezzi mancanti. Io lascio sempre uno max due giochini, osso di gomma o una specie di pallina dove all'interno metto i suoi croccantini e vedo che ci perde tempo dietro.
    Il fatto che lui abbia rotto il tappettino è segno che si annoia o si sente solo??? E perchè nn riesco neanche a farlo interagire con cani femmina è sempre ansioso, coda dritta all'insù, corpo in avanti; va d'accordo solo con i volpini. E se qulacuno entra in casa amici o familiari va a simpatia certe volte se provano ad accarezzarlo ringhia senza mostrare i denti e poi abbaia o salta addosso ma senza mordere o fare male, sembra quasi un avviso, ad altri invece è tranquillo o alcune volte con la stessa persona prima è tranquillo poi sembra che resetti tutto ed è "aggressivo". Questo tipo di comportamento l'anno scorso nn lo aveva ne nel suo territorio che fuori ( tipo a passeggio).
    Potete darmi qualche consiglio?
    Grazie

  273. Inserito da misciagianfranco Thu 22 Oct 2015, 18:32

    Non vi conosco ma sara' gradito un vostro consiglio al mio problema;1anno fa da mia nipote mi e' stato donato un maltese maschio di 4 anni,Ho avuto nel passato due shitzu, cani meravigliosi, l'ultimo e' stato investito da un'auto ,pertanto i mancava qualcosa e ho accettato questo cane.ma adesso ho dei problemi con lui.Primo si infila sempre nel bagno mio e ci dorme, secondo il pomeriggio se deve uscire si infila dietro la poltrona e non c'e' verso di farlo uscire,spesso se ti avvicini con una mano anche per carezzarlo qualche volte morde.non so cosa fare ,abito ad Anzio non so se c'e' qualche comportamalista nella zona.

  274. Inserito da Federica Wed 28 Oct 2015, 21:23

    Salve, ho bisogno può di un consiglio, della rassicurazione che non ho un cane folle. Io ed il mio fidanzato abbiamo preso un cucciolo di Labrador a 50 giorni, ed attualmente ha 2 mesi e mezzo. Il cane è senza pedigree, con madre dolcissima e padre cane poliziotto. Da subito abbiamo notato in lui atteggiamenti un po' strani, che inizialmente sono stati trascurati. Innanzitutto aveva una vera e propria ossessione morbosa con il mordere le mani, poi con il passare del tempo ha cominciato a mordere gli abiti, le maglie, i pantaloni, mordere in faccia. Abbiamo provato con il no deciso, i buffetti sul culetto, o anche sul tartufo, a separarlo in un'altra stanza quando faceva il cattivo, ma nulla di nulla, il cane non solo ci ignora completamente, ma ci abbaia e ringhia contro, diventa aggressivo, morde tanto. Adesso abbiamo deciso di rivolgerci ad un'educatrice, abbiamo fatto la prima lezione e stiamo seguendo tutto alla lettera, ma abbiamo notato altri comportamenti strani. Il cane quando esce è tranquillissimo, non morde, scodinzola e lecca tutti, ma stasera ha abbaiato contro due persone, una che voleva accarezzarlo e poi una donna con una bambina. Noi abbiamo tentato di trattenerlo per non farlo andare da lei e il cane ha abbaiato di frustrazione. Inoltre se qualche cane non vuole giocare con lui abbaia fino a quando non attira la sua attenzione o il cane non comincia a giocarci. Premetto che il cane non mostra assolutamente aggressività verso il cibo, possiamo anche togliergli la ciotola mentre vi è immerso con il muso dentro, lui si siede fino a quando non gliela ridiamo. Devo seriamente preoccuparmi? L'educatrice non ci ha detto se ritiene il cane aggressivo o il suo atteggiamento è solo frutto di una nostra cattiva educazione. Ringraziò in anticipo lo staff

  275. Inserito da Meriluc Mon 2 Nov 2015, 17:23

    Buona sera, vedo che rispondete a tutti e questo vi fa onore, spero quindi possiate darmi dei consigli sulla mia cucciolotta di quasi 4 mesi, trovatella e con una grande somiglianza al pit bull. La ragazzina è stata sempre molto mordace e noi l'abbiamo lasciata stare in quanto "cucciola", adesso che è passato un mese e mezzo da quando sta a casa nostra, i morsi sono molto meno diciamo il 10% rispetto a quando era più piccola ma adesso lo fa con più criterio. E' molto socievole con le persone. forse anche troppo,infatti quando vede persone( conoscenti o semplici passanti), si agita, salta addosso, lecca e infine si aggrappa ai polpacci e comincia a mordicchiare, in pratica si sovreccita perdendo il controllo come un bambino che non sa che il suo modo di giocare è diventato fin sopra le righe e quindi si mette a mordere gambe e piedi. In questa fase non ascolta i comandi seduto e ferma nonostante li conosca piuttosto bene. Se io la tiro dal collare per farla smettere, lei si gira e cerca di mordere perché non vuole essere disturbata mentre si diverte. Se io metto la mano davanti al suo muso, apre la bocca ma non mi morde. E' come se ci volesse provare e vedere se cedo ma io non mi faccio intimidire e lei lo sa. Ha imparato un bel po di cose e regole. Metto la ciotola con i croccantini ma non mangia se prima non le do il comando, metto tranquillamente le mani nella sua ciotola mentre mangia e non dice nulla e capita che le metto croccantini per terra e lei non le tocca fino a quando non ha il via libera. Quando c'è gente, tutto questo si va a fare benedire, si distrae, si agita e non mi ascolta per niente. A seguito di questi comportamenti piuttosto esuberanti, molti miei amici mi hanno consigliato di liberarmi del cane per evitare di avere rogne perché a loro avviso è piuttosto aggressivo. A me sembra solo un cucciolo ineducato che per quasi 2 mesi ha fatto tutto quello che ha voluto per strada e 1 mese a casa mia lo stesso perché lo dovevamo dare ad un ragazzo che poi non l'ha voluta più. E' più di un mese che ci stiamo sopra per educarla e abbiamo ottenuto parecchi risultati. Abbiamo molto lavoro davanti ma se siamo riusciti a farla mordere molto meno e a insegnarle a trattenersi con il cibo( sembra sempre che non mangi da giorni e non da ore!!!), riusciremo a insegnarle l'autocontrollo e non andare in sovreccitazione? E se è si, come possiamo aiutarla?? Grazie davvero, anche se so bene che bisognerebbe vedere il cane in azione in quanto il mio racconto potrebbe essere condizionato dai miei sentimenti oppure dai pregiudizi che si sono fatti molti miei amici mi hanno consigliata di darla solo in base ai miei racconti ( lo faccio sempre sorridendo delle sue marachelle!) o al fatto che somigli ad un Pit Bull.

  276. Inserito da FEDERICA Wed 4 Nov 2015, 17:28

    Buonasera, scrivo per un consiglio.
    Il mio cane, un pinscher nano di 10 mesi, ultimamente mostra un disagio, che dai più potrebbe essere trascurabile, ma a me far stare molto male.
    Ogni tanto, durante la giornata, mi si avvicina fissandomi immobile e piange, addirittura a volte arrivando a tremare un pochino.
    Lui da quando aveva 2 mesi e mezzo, è abituato a star solo 3 gg alla settimana 4 ore la mattina e 4 la sera, intervallate da 1 ora a pranzo nella quale io torno e lo faccio sia uscire che svagare...
    Il problema è che a questo suo lamentarsi,piangere, io non do una spiegazione, io sono li in quel momento, ed è come mi volesse dire qualcosa che io non capisco...
    Va gia da un istruttore da un paio di mesi, è obbidientissimo, non ha mai fatto ne bisogni ne danni in casa, la sera è un angelo, dorme tutta la notte senza sveglliarsi ne svegliarmi mai...quindi non posso proprio lamentarmi, ma questo suo NON ESSERE FELICE in quei momenti mi destabilizza e preoccupa parecchio.
    Ho consultato anche il mio veterniario ma dice che non ha nessun problema fisico, anche perché magari sta due gg senza farlo, poi di punto in bianco lo fa...
    Potrebbe aiutarmi con qualche consiglio? Intanto mentre lagna e mi fissa lo ignoro come mi ha detto l'istruttore ma non vedo risultati positivi purtroppo.
    Aspetto una sua risposta. grazie.

  277. Inserito da allison Fri 6 Nov 2015, 23:33

    Salve , ho bisogno di un aiuto !!! ... io ho un cane di 7 mesi , razza shitzu , ė un po aggressivo , da cucciolo non ha mai morso ne ringhiato ( solo quando si giocava assieme) ma ora che e; cresciuto spesso mi ringhia soprattutto quando mi avvicino voglio spostarlo o alzare , appena mi vede che lo sto per toccare mi ringhia e mi morde ..non capisco perche; lo fa .
    aspetto una sua risposta , grazieee!!

  278. Inserito da Eva Sat 7 Nov 2015, 17:16

    buongiorno atutti voi che dedicate tempo alle nostre infinite domande!
    Il mio cucciolo, un maltese di 2 anni da qualche giorno ha iniziato a ringhiare a mio figlio di 9 anni, è arrivato anche a morderlo e questo ha spaventato tutti noi. Non è da lui, sono sempre andati molto d'accordo e apparentemente all'improvviso il clima è cambiato.Mio figlio è un bambino molto calmo e ha sempre avuto grande rispetto per Ulisse. non riusciamo a capire cosa sia successo.
    Dopo che lo sgridiamo lui sembra pentito, si riavvicina a mio figlio e si lascia coccolare ricambiando l'affetto....ma poi , magari il giorno dopo eccolo ringhiarli ancora...in situazioni apparentemente tranquille.
    Non so come fare anche perchè mio figlio inizia ad avere paura di lui.
    Vi ringrazio anticipatamente per la vostra attenzione!

  279. Inserito da marta Fri 13 Nov 2015, 21:44

    salve,mi chiamo Marta sono molto preoccupata e non so cosa posso fare per capire la mia cagnolina,ho un chiwawa di 3 anni che ha partorito per la seconda volta facendo 2 cuccioli,uno non c è l ha fatta la mamma si rifiutava di allattarlo,ha partorito con parto cesareo per la seconda volta e l ho sterilizzata,il cucciolo lo allatta tranquillamente e protettiva,ma lei piange e non riesco a capire la motivazione piange mentre dorme e lo tiene abbracciato,naturalmente non gli faccio mancare le coccole ma lei piange, l ho fatta ricontrollare dal mio veterinario e mi ha rassicurato per quanto riguarda la sterilizzazione e non ha saputo darmi consigli,mi ha detto che potrebbe essere una cosa psicologica,potete aiutarmi a capire cosa posso fare ,sono molto preoccupata aspetto con ansia vostri consigli grazie

  280. Inserito da Staff Tue 17 Nov 2015, 12:06

    @Sara
    @Mari
    @Francesca
    @Jason
    @Guri
    @Elena
    @Emanuela
    @Donatella
    @Jamila
    @Gianfranco
    @Federica
    @Meriluc
    @Federica
    @Allison
    @Eva
    @Marta

    vi abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  281. Inserito da fernando Wed 18 Nov 2015, 0:38

    Salve, ho un cane meticcio di circa 11 mesi preso da un associazione a Febbraio 2015, premetto che non ho mai avuto un cane e prima di prenderlo ho cercato di documentarmi sul web.
    I primi 6 mesi il cane si è dimostrato buono ed affettuoso con tutti (anche con i suoi simili), ho provato ad addestrarlo con i biscottini con scarsi risultati, ho cercato di impormi con un "no" deciso e alcune volte gli ho dato una pacca sul sedere.
    Negli ultimi mesi spesso capita che anche quando mi avvicino per fargli le coccole mi ringhia, alza il pelo e mostra anche i denti, io cerco di rassicurarlo con voce calma ma mi guarda male e continua con il suo atteggiamento aggressivo.
    Proprio questa sera mi ha spaventato perchè volevo rimproverarlo perchè stava mordendo la poltrona, mi ha ringhiato ferocemente, con il corpo era rigido e mi voleva mordere, dopo un pò ho cercato di farlo riavvicinare chiedendogli il bacino e mi ha ringhiato di nuovo e non si è più riavvicinato a me.
    Sono molto preoccupato, aspetto con ansia una sua risposta e la ringrazio anticipatamente

  282. Inserito da Silvia Wed 18 Nov 2015, 15:23

    Buon pomeriggio,
    il mio kocker spagnel ha due anni, è arrivato in casa mia a 4 mesi, è sempre stato "bravo".. vive in appartamento con me e ha terrazza con tanto di porticina per entrare e uscire autonomamente di giorno e di notte e sporcare (la mattina con scopa o sapone pulisco).
    La notte dorme al fianco del mio letto con la sua cuccia. però... è la seconda mattina che trovo coperta e cuscino inzuppati di urina, il veterinario mi ha detto di fargli avere un campione di pipì per analizzarla nel caso ci fosse un'infezione alle vie urinarie ma io scarterei questa ipotesi anche perchè il cane l'ha visitato ieri è sanissimo e ha gia' fatto analisi delle feci e del sangue qualche settimana fa'.. per le varie intolleranze alimentari riscontrate..
    lo porto comunque fuori 2/3 volte al giorno, gli lavo le zampe con acqua al rientro a casa (vasca da bagno a suo uso e disposizione) spendo un sacco di soldi per dargli un tipo di carne che non gli crea intolleranze, lo porto al mare in montagna è veramente trattato come un principe.
    Non riesco a capire il motivo della sua pipì nella cuccia, potrebbe benissimo uscire e sporcare fuori come ha sempre fatto! non voglio credere che lo faccia per pigrizia o per dispetto!
    come mi devo comportare? lui vorrebbe salire sul letto ma il mio fidanzato non vuole,giustamente!
    Gli si dice "Giù" e lui va al suo posto! ma non vorrei che per dispetto.......................veramente non mi capacito di quanto accaduto in queste due mattine! sapreste darmi una motivazione,un consiglio?! Vi ringrazio di cuore

  283. Inserito da Staff Fri 20 Nov 2015, 16:24

    @Fernando
    @Silvia

    vi abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  284. Inserito da Jason Sat 21 Nov 2015, 15:31

    Buongiorno, ho un cucciolo maschio di 3 mesi di bouledogue francese, fin da subito si é attaccato morbosamente a me. Dopo 5 giorni a casa il cucciolo e stato male ed é; stato ricoverato per 7 gg in clinica in isolamento, quando l;ho riportato a casa voleva sempre essere coccolato ed era ancora un po convalescente e sia a me che al mio ragazzo ci sta appiccicato oltre a seguirci ovunque. Al mio ragazzo obbedisce di piu basta dirgli vai a cuccia una volta e lo fa, io lo devo ripetere almeno 3 volte. Come faccio a farmi obbedire maggiormente o piu efficacemente?
    Inoltre quando siamo a casa è tranquillissimo mentre quando lo lasciamo a casa da solo, per poco tempo max un paio di ore ci troviamo la casa ribaltata ( fili mangiati, televisore rovesciato, sgabelli a terra, aspirapolvere a terra ). Dite che va in ansia da separazione? Ho paura che quei 7 giorni in isolamento lo abbiamo fatto sentore abbandonato. È possibile?

  285. Inserito da Ilaria Tue 24 Nov 2015, 13:51

    Buongiorno, mi chiamo Ilaria e ho un cucciolone (mix dalmata e pastore belga) di quasi due anni di nome Rurik. Purtroppo passato l anno di eta Rurik ha cominciato a essere aggressivo con gli altri cani di sesso maschile e specialmente con quelli che hanno una stazza come o superiore alla sua. Precedentemente non aveva mai dato segni di questo genere, sembrava ben socializzato e non aveva problemi a giocare con qualsiasi cane che si potesse incontrare sia per strada sia nell area giochi. Noi viviamo in una citta estremamente affollata di ogni genere di cani dai piu piccoli ai molossi, ma per quanto riguarda gli altri maschi e specialmente quelli di taglia medio/grande sembrano scatenare in Rurik una furia inarrestabile che lo porta ad abbaiare e ringhiare in modo molto deciso, ma questo non solo quando magari se li trova davanti ma basta la sola vista e ammetto che nella maggior parte dei casi gli altri non fanno nulla di strano per attirare la sua attenzione. Per me e il mio compagno sta diventando una situazione non semplice e non mi voglio rassegnare e pensare che Rurik sia destinato a stare solo a non poter mai piu giocare con gli altri o comunque a non essere sereno e a godersi una passeggiata con noi. Gli unici due eventi che mi possono venire in mente, che potrebbero essere stati dei fattori scatenanti o comunque che possano aver incrementato questa sua furia cieca sono due: uno tanto tempo fa quando Rurik aveva su per giu 8 mesi e nell area cani è stato preso di mira e aggredito da un corso adulto, per fortuna il padrone di quest ultimo riusci a fermare il suo bestione e Rurik si prese solo un bello spavento, e il secondo episodio è capitato poco tempo fa quando una femmina di boxer randagia era riuscita quasi ad immobilizzarlo e lui anche li si spavento tantissimo anche perchè era legato al guinzaglio e oltre a me che cercavo di tirarlo via non aveva altre vie di fuga.
    In ogni caso il suo comportamento non mi sembra comunque una reazione data dalla paura perchè ho notato che quando vede gli altri cani lui avanza deciso verso di loro a testa alta con lo sguardo fisso. Per ora sto provando a fargli associare la vista degli altri cani a qualcosa di piacevole e ogni volta che ne incontriamo uno attiro la sua attenzione e cerco di fargliela mantenere su di me fino a che l altro cane passa oltre e dopo lo premio con parole e un bocconcino, ma ci sono momenti che magari lui parte prima che io me ne possa accorgere e li si scatena come un indemoniato. Vorrei chiedervi se il mio "metodo" anche se alla lunga possa un giorno dare realmente i suoi frutti o se questo suo comportamento è dato dal raggiungimento della maturità sessuale e quindi difficile da cancellare o almeno attenuare in futuro? Il mio veterinario mi ha proposto la castrazione non tanto per "cancellare" in lui il suo essere maschio ma per evitare proprio aggressioni da parte di altri cani che potrebbero renderlo ancora piu aggressivo proprio per paura, cosa ne pensate? Vi ringrazio per l' attenzione dedicatami.
    Cordialmente,
    Ilaria

  286. Inserito da Staff Wed 25 Nov 2015, 19:01

    @Jason
    @Ilaria

    vi abbiamo risposto via email.

    Ricordiamo a tutti gli utenti che il nostro non è un forum, né un form per richiedere consigli in merito ai problemi di convivenza con il proprio cane/gatto.
    Per informazioni, rivolgetevi al Rifugio più vicino e/o all'esperto comportamentalista della vostra città.

    Staff

  287. Inserito da Albano Thu 24 Dec 2015, 22:36

    Buonasera,

    Il mio bulldog francese di 3mesi mangia le sue feci, completamente. Se lo colgo sul fatto lo posso sgridare con un secco no, ma spesso delle volte non sono in casa quando succede.

    Per seconda informazione, il mio bulldog esce 4/5 volte al giorno ma non fa i suoi bisogni per strada, solo in casa sui giornali che cambio in continuazione. Vorrei fargli perdere questo vizio così da poterlo controllare di piu sulla caprofagia e allontanarlo col guinzaglio.

  288. Inserito da Enrico Fri 25 Dec 2015, 11:40

    Buongiorno,
    dove lavoro ci sono vari cani da guardia del proprietario dell'azienda che gironzolano liberi. Ho problemi con un bulldog inglese, a parer mio problematico in quanto a volte mi "fa le feste", mi segue docile, e a volte mi attacca aggressivo. Sono sempre riuscito ad evitare l'attacco diretto, finora. Ho fatto presente la cosa al capo ma dice che è colpa mia perché ho paura del cane, che dovrei avere sempre dei biscottini in tasca per calmarlo. E che avendo la mandibola eccessivamente prognata non riesce a mordere. Comunque in diversi casi ha morso altre persone lasciando segni... Come mi devo comportare? Anche se non è in grado di fare grossi danni (tutto da dimostrare) la cosa mi mette ansia. Grazie

  289. Inserito da martha Fri 25 Dec 2015, 13:26

    Senza DR Akwuke un sacco di gente sarebbe morta per spezzare il cuore. Il mio caso non è diverso da spezzare il cuore, io sono donna sposata con 2 bambini e c'era un momento in cui ho avuto problemi con mio marito perché lui aveva una relazione al di fuori del matrimonio e la nostra questo mi faceva stare male. Così ho cercato di trovare soluzione al mio problema leggendo un sacco di consigli di relazione su internet e che è stato come mi è venuto in contatto con DR Akwuke dati individuali e con l'aiuto di DR Akwuke a Akwukespiritualtemple@gmail.com mio marito ha lasciato la ragazza che stava avendo relazione con e lui è venuto verso di me ei nostri bambini. Dopo un lavoro ben fatto da DR Akwuke ho sentito che sarà ingiusto se continuo a questo segreto per me stesso e per questo motivo ho intenzione di rilasciare i dati di contatto DR Akwuke questo momento, oppure si può anche raggiungerlo tramite questa email: Akwukespiritualtemple@gmail.com

  290. Inserito da carla Sat 26 Dec 2015, 2:07

    Salve possido una picherina ed un carlino incrociato con un pechinese.la pincherina è molto sociecole al contrario del carlino (del carlino ha preso solo l aspetto ma non il carattere) con noi familiari è molto dolce al contrario di chiunque entri in casa abbaia costantemente e non vuole essere toccato retraendosi, credo proprio sià paura..È molto diffidente..stesso comportamento con chiunque incontri per strada.. oltrettutto abbaia ad ogni rumore o ombra che vede..la mia paura che con il tempo ciò sfocci in aggressività e che sentendosi minacciato morda...nella mia zona non riesco a trovare un comportamentalista ,solo addestratori cinofili che mi hanno detto semplicemente che il cane non ama essere toccato e non posso farci niente..vorrei un piccolo aiuto oer sapere come posso comportarmi

  291. Inserito da anna maria Wed 30 Dec 2015, 14:09

    salve,
    ho un cucciolo di cocker spagnolo di sette mesi e si chiama Matisse che vive in una parte di giardino e una parte asfalta. è un cane pieno di vita e molto amichevole ma ancora non ha imparata a fare le suoi bisogni nella parte del giardino.
    io lo sgrido sempre quando trovo i suoi escrementi e il cucciolo capisce di aver sbagliato; infatti quando mi trovo in giardino, il cucciolo fa i suoi bisogni li ma quando entro in casa lui si sente libero di fare i suoi escrementi non nel giardino ma nella parte asfaltata.
    sapete dirmi cosa fare, sembra che lo faccia apposta.
    grazie

  292. Inserito da Roberto Tue 5 Jan 2016, 19:15

    Salve, avrei bisogno di un consiglio.
    Ho un Boxer di 12 anni, oltre ad i vari problemi che hanno i Boxer anziani (problemi alle ossa, tumori, ecc ecc) ultimamente ho notato che ha perso anche un po'; di udito. Il problema è che da un mesetto a questa parte abbaia senza motivo da dentro la cuccia, si mette li a fissare il pavimento ed abbaiare, oppure mette il muso fuori dalla cuccia e abbaia, a qualsiasi ora del giorno e della notte.
    Nelle ultime notti lo sto facendo dormire in casa per non disturbare i vicini. In casa è tranquillissimo e non abbaia.
    Cosa devo fare?
    Grazie

  293. Inserito da Erica Tue 5 Jan 2016, 21:18

    Buonasera, ho una femmina di pastore tedesco di 3 anni. È sempre stata piuttosto buona sia con persone estranee sia con bambini non di famiglia, invece sempre molto aggressiva verso altri cani.
    Io ho due bambini di 5 e 8 anni e con loro è sempre stata molto buona, una compagna di giochi.
    Ora è successo che essendo noi andati via sia rimasta 10 giorni a casa dei miei genitori. Il fatto di lasciarla presso di loro è capitato molto spesso, in altre occasioni, da quando è stata cucciola. I miei genitori la trattano con estrema cura, e anche noi l'abbiamo sempre trattata come una regina. Ha frequentato anche per 6 mesi un corso di addestramento base.
    Tornata a casa ha manifestato disagio in presenza del mio bimbo piccolo. Apparentemente senza alcun motivo. Se lui si avvicina a lei, lei si alza e se ne va. Se lui la accarezza lei ringhia senza mostrare i denti, ma ringhia.
    Io sono molto preoccupata per questo cambiamento inaspettato. Cosa devo fare? Anche perché viviamo in un appartamento con un piccolo giardino e il cane e i bambini sono sempre stati insieme.
    Grazie in anticipo
    Erica


  294. Inserito da Antonello Wed 6 Jan 2016, 18:26

    Salve, ho appena preso un cucciolo di bloodhound.
    Ha 2 mesi e 2 settimane.
    Da un po' di giorni ha fatto l'allegra scoperta di com'è bello mordicchiare, l'unica cosa è che non riesco a fargli capire quando il gioco inizia a far male.
    Ho provato a mostrare indifferenza e smettere di giocare appena il cucciolo mordeva stringendo forte; ho provato a spaventarlo con un giornale; ho provato a sgridarlo alzando il tono della voce; ho provato a dargli una pacca, ma nulla di tutto ciò è utile al fine di fargli capire quando esagera.. Anzi ho paura con le mie reazioni di istigarlo sempre di più..
    Adesso è un cucciolo, ma a breve diverrà di Mole più grande, sarà impegnativo e morsi di un cane adolescente non penso di volerne.. Inoltre ho paura se dovesse interagire con dei bambini..
    Grazie in anticipo,
    Antonello

  295. Inserito da Eline Sat 9 Jan 2016, 18:03

    Salve, avrei bisogno di un suggerimento. Ho due cagnoline di 4 e 3 anni, entrambe sterilizzate che porto a spasso separatamente. Da qualche settimana gira nei pressi del mio condominio un cane maschio lasciato libero di girare per la città (non sterilizzato) e di taglia grande, probabilmente in calore, che non ci lascia passeggiare. Una delle due cagnoline gli ringhia mentre l'altra ne è terrorizzata e inizia a strillare. Il cane è pacifico si vede che è molto buono e abituato al contatto, ma non riesco ad allontanarlo. Premetto che ho già provato a parlare con il proprietario ma fin ora con scarsi risultati. Come mi devo comportare quando mi capita di incontrare il cane?
    Grazie mille per ogni consiglio che vorrete darmi

  296. Inserito da Marina Sun 10 Jan 2016, 1:11

    Buonasera, ormai la situazione sta degenerando. Ho due cani: Cannella di 4 anni, meticcetta buona come il pane e sempre felice, ma molto paurosa e Zenzero, di 14 mesi, meticcio anche lui iperattivo e rompiscatole ma tanto dolce con me. Purtroppo temo soffra di crisi di abbandono perchè se mi allontano per qualche ora, al mio rientro trovo la stanza in cui li lascio (il soggiorno/cucina di solito) completamente devastata. Lui ha divelto cucce, tutto quello che trova in giro, i suoi giocattoli, il divano, le porte e le finestre. Se poi devo lasciare aperta la porta del bagno dove tengo la lettiere della gatta è la fine del mondo perchè prende le palline agglomerate e me le porta in giro dappertutto. Ho provato sgridandolo ma mi rendo conto che non serve a nulla e poi si sente chiamata in causa anche Cannella che non c'entra niente. Ultimamente provo don l'indifferenza assoluta. Pulisco in silenzio, non lo guardo e lo ignoro. Ma Cannella soffre e lui sembra impermeabile ad ogni mia reazione.E' una situazione complicata.Come posso fare? Grazie!!

  297. Inserito da luisa Mon 11 Jan 2016, 12:40

    buongiorno. scrivo per avere un consiglio sul mio PIPPO, cagnolino meticcio di piccola taglia timido e timoroso adottato circa un mese fa da un canile. Sarebbe perfetto ( ma forse lo è), se non facesse la pipi in casa, quando resta solo. I suoi primi anni di vita sono stati un po traumatici, rinchiuso tutto il giorno in una stanza buia, il resto li passati in canile ( adesso ha circa 7 anni). In un mese ha imparato tantissime cose, il richiamo, andare perfettamente al guinzaglio, non mangiare sul divano, la strada di casa, e tutto da solo. Anche i bisogni, già dopo una settimana non li faceva più in casa, tranne la pipi di quando resta solo. Credo che questo abbia un significato. Cosa devo fare?

  298. Inserito da Katia Mon 11 Jan 2016, 23:45

    Buongiorno,
    Scrivo per chiedere consiglio riguardo al mio cucciolo di jrt di 5 mesi. Purtroppo da un mese ha preso il brutto vizio di mordermi braccia e gambe. Ho provato ad ignorarlo ma i morsi sono troppo forti per farlo. Ho provato a gestirlo con i comandi seduto/terra,ho provato a dire un no deciso,ma niente continua a mordere ancora di piú . Lo fa perlopiù quando é agitato,mentre stiamo giocando o quando si annoia. É piuttosto dominante, soprattutto con la mamma (una jrt di 4 anni). Come posso risolvere?
    Grazie in anticipo!

  299. Inserito da daniela Sun 17 Jan 2016, 20:36

    buonasera! E' da circa un mese che il nostro cane, un incrocio tra un gordon setter e un cocker, di tre anni si sveglia di notte comincia ad abbaiare e non vuole piu' dormire da solo. Scott sta con noi da tre anni, aveva appena un mese e non ha mai pianto nè abbaiato di notte. Abbiamo provato a farlo dormire con noi in camera ma non ci vuole stare...si tranquillizza solo se stiamo in cucina con lui ( è li' che dorme abitualmente ). non appena lo lasciamo da solo per tornare a letto comincia ad abbaiare. ovviamente per evitare le lamentele dei vicini accorriamo da lui per tranquillizzarlo. Su consiglio di una comportamentalista gli stiamo somministrando le compresse di Adaptil ma non stiamo ottenendo alcun risultato. siamo disperati perche non dormiamo più!!!! Grazie per il consiglio che vorrà fornirci.

  300. Inserito da Alessandro Wed 20 Jan 2016, 13:18

    buongiorno

    Scrivo per avere un consiglio ho un problema con il mio cane che ha 7 messi e un terrier e mi fa tutti i bisogni ancora in casa . quando la porto fuori non mi fa nulla quando entra in casa me la fa non so più cosa fare

  301. Inserito da Grazia Thu 4 Feb 2016, 13:13

    Buongiorno,ho un Bulldog inglese di 1 anno che si agita sempre in modo esagerato x qualsiasi cosa, al punto che è ha avuto un episodio in cui è andato in iperventilazione ed è svenuto. Sto provando il collare adaptil,consigliato dal veterinario,ma non vedo miglioramenti. Mi potrebbe dare qualche consiglio..Vorrei tanto riuscire ad aiutarlo,x lui e anche x me ,perche' ogni volta che si agita così adesso ho paura .

  302. Inserito da Giada Tue 9 Feb 2016, 0:17

    Salve, mi chiamo Giada ho un cane di nome Lucky..ha 1 anno e 2 mesi ed è un incrocio tra un golden e un pastore maremmano.. I problemi legati al mio cane sono i seguenti: non mi ascolta mai, abbaia appena sente un minimo rumore e soprattutto non fa entrare nessuno in casa poiché comincia ad essere aggressivo... capita anche che quando siamo fuori a fare una passeggiata e qualcuno si avvicina per accarezzarlo, lui non si fa toccare poiché comincia a ringhiare e vorrebbe anche mordere..a volte non va d'accordo neppure con alcuni cani specialmente se maschi..vi ho contattato perché vorrei sapere maggiori informazioni e soprattutto vorrei sapere se questi problemi possono essere risolvibili...grazie mille

  303. Inserito da Grazia Wed 10 Feb 2016, 12:16

    Salve ho una cucciola di cocker di quasi 3 mesi, da un po; ha il brutto vizio avvolte di ringhiare e mordere. Secondo me è stressata e annoiata perché non esce a farsi le passeggiate poiché; la veterinaria ci ha sconsigliato di farlo fino a quando non termina le tre vaccinazioni. Secondo voi necessita di un comportamentalista? Cosa mi consigliate? per favore rispondetemi.

  304. Inserito da Francesca Wed 17 Feb 2016, 22:46

    Salve, se fosse possibile vorrei un consiglio da parte vostra.... da circa un mese ho adottato una femmina di bassotto tedesco di 2 anni di nome Birba
    La cagnetta era di un cacciatore, premetto che non ho idea di come veniva trattata, le uniche cose che sappiamo sono che viveva in campagna all' interno di un recinto, il suo padrone per alcuni mesi l ha affidata ad un altro cacciatore di mia conoscenza, quindi Birba si egrave; ritrovata in un ambiente diverso con proprietari diversi ed in nuovo recinto da condividere con altri cani... un anno fà io l' ho conosciuta e la ricordo come una cagnetta allegra e giocosa pur non conoscendomi mi aveva riempito di feste! successivamente è ritornata al suo proprietario e dopo qualche altro mese, lui decide che non la vuole più e birba ritorna dal cacciatore di mia conoscenza, mi ricapita di rivederla e noto che era cambiata... da dietro la rete del recinto il suo sguardo era di una tristezza infinita, diffidente sempre nascosta ecc
    Morale della favola, ho convinto il cacciatore a regalarmela, tanto in fondo a caccia non la portavano quasi mai, e cosi da un mese è entrata a far parte della mia vita.
    sapevo perfettamente che non sarebbe stata una passeggiata visto il carattere molto timoroso...il suo problema è la mancanza di fiducia nell' uomo oltre alla paura della città.
    ad oggi riesco a farla camminare abbastanza bene al guinzaglio... i bisogni fuori da casa non li fa, vicino a casa mia ho tanti giardinetti ed aiuole invitanti ma lei è troppo preoccupata a guardare la signora che cammina ad ascoltare il rumore dell' autobus ecc il tutto con la coda in mezzo alle gambe! diciamo però che se all' inizio i bisogni erano in giro per casa, dopo una settimana sono riuscita ad insegnarle a fare i bisogni nei tappeti igenici fuori nella mia veranda, premetto che se la porto al mare o in campagna lei fa i bisogni fuori come tutti i cani!
    Birba è la mia ombra lei con me gioca scodinzola è tranquillissima insomma... ma con amici e parenti ringhia fugge e si nasconde sotto le mie gambe.
    Ora sono consapevole che il cammino è lungo... il consiglio che vi chiedo è questo... dovrei assolutamente portarla in un centro con educatori oppure piano piano lei stessa supererà la paura ...vi ricordo che ormai è adulta e che vive con me da un mese.
    Vi ringrazio per l' attenzione!
    grazie mille...

  305. Inserito da Francesca Wed 17 Feb 2016, 22:47

    Salve, se fosse possibile vorrei un consiglio da parte vostra.... da circa un mese ho adottato una femmina di bassotto tedesco di 2 anni di nome Birba
    La cagnetta era di un cacciatore, premetto che non ho idea di come veniva trattata, le uniche cose che sappiamo sono che viveva in campagna all' interno di un recinto, il suo padrone per alcuni mesi l ha affidata ad un altro cacciatore di mia conoscenza, quindi Birba si è ritrovata in un ambiente diverso con proprietari diversi ed in nuovo recinto da condividere con altri cani... un anno fà io l' ho conosciuta e la ricordo come una cagnetta allegra e giocosa pur non conoscendomi mi aveva riempito di feste! successivamente è ritornata al suo proprietario e dopo qualche altro mese, lui decide che non la vuole più e birba ritorna dal cacciatore di mia conoscenza, mi ricapita di rivederla e noto che era cambiata... da dietro la rete del recinto il suo sguardo era di una tristezza infinita, diffidente sempre nascosta ecc
    Morale della favola, ho convinto il cacciatore a regalarmela, tanto in fondo a caccia non la portavano quasi mai, e cosi da un mese è entrata a far parte della mia vita.
    sapevo perfettamente che non sarebbe stata una passeggiata visto il carattere molto timoroso...il suo problema è la mancanza di fiducia nell' uomo oltre alla paura della città.
    ad oggi riesco a farla camminare abbastanza bene al guinzaglio... i bisogni fuori da casa non li fa, vicino a casa mia ho tanti giardinetti ed aiuole invitanti ma lei è troppo preoccupata a guardare la signora che cammina ad ascoltare il rumore dell' autobus ecc il tutto con la coda in mezzo alle gambe! diciamo però che se all' inizio i bisogni erano in giro per casa, dopo una settimana sono riuscita ad insegnarle a fare i bisogni nei tappeti igenici fuori nella mia veranda, premetto che se la porto al mare o in campagna lei fa i bisogni fuori come tutti i cani!
    Birba è la mia ombra lei con me gioca scodinzola è tranquillissima insomma... ma con amici e parenti ringhia fugge e si nasconde sotto le mie gambe.
    Ora sono consapevole che il cammino è lungo... il consiglio che vi chiedo è questo... dovrei assolutamente portarla in un centro con educatori oppure piano piano lei stessa supererà la paura ...vi ricordo che ormai è adulta e che vive con me da un mese.
    Vi ringrazio per l' attenzione!
    grazie mille...

  306. Inserito da Marilisa Thu 3 Mar 2016, 12:58

    Buongiorno,
    a gennaio abbiamo adottato un cane Corso di 4 anni dal canile di Brindisi dove, la situazione non è proprio rosea. Il cane ha passato in canile circa 2 anni della sua vita. E' un cane dolcissimo, giocherellone e sempre alla ricerca di coccole. Resta nel giardino da solo quando siamo al lavoro e poi quando io rientro entra in casa.
    E' abbastanza ubbidiente e se non fosse per degli scatti di paura che ha credo suscitati da gesti inconsulti o per lui inaspettati, non ci sono problemi di rilievo.
    Qual è il mio quesito quindi?

    Beh, riguarda la relazione del nostro Napo con la nostra bimba di 15 mesi. Lei cammina già da un bel pò.

    Da quando è arrivato, abbiamo sempre supervisionato la loro relazione, siamo molto attenti a che la bimba non gli dia fastidio e quando capita che prova a giocare con la coda o gli dà un buffettino con un'intensità maggiore (che ovviamente non ha un'intensità tale da far danno al cane), la redarguiamo indicandole come accarezzare il cane o la allontaniamo. Se lo accarezziamo tutti insieme lui è tranquillo, se lo fa lei soltanto capita che se ne vada e io non permetto alla bimba di seguirlo.

    Il cane tendenzialmente non ama la sua vicinanza, la schiva spesso se si trovano nella stessa stanza e, quando lo faccio entrare, per l'entusiasmo di vedermi, comincia a muoversi in modo molto agitato, e butta giù la bimba senza neanche considerarla come ostacolo nello spazio. Non si avvicina mai a lei (a meno che non sia per avvicinarsi a me), anzi, è come un deterrente.

    Devo anche dire che è capitato che la bimba abbia abbracciato il cane mentre era seduto, e lui è stato buono.

    Ora, temo che la gelosia reciproca non permetta ai due di vivere una relazione serena ed amichevole e temo anche che, il mio atteggiamento molto protettivo (apparentemente nei confronti del cane ma infondo nei confronti della bimba) e in alcuni casi limitante nella loro relazione possa non farla decollare.

    Esagero? Dovrei lasciare più spazio a loro due, affinchè si conoscano meglio? E' corretto agire in questo modo finchè la bimba non cresce ancora un pò?

    Grazie per la risposta in anticipo
    Marilisa

  307. Inserito da Claudio Mon 7 Mar 2016, 23:50

    Buona sera, ho un problema,
    Ho una cagnolina di 1 anno e mezzo, da poco ho preso un'altra cucciolina di 3 mesi.
    Ho sbagliato tutti i modi per farle conoscere,perché non sapevo. Quindi dei miei amici l'hanno portata a casa e la sera è' rimasta con noi.... Adesso però la mia cagnolina grande ogni tanto le ringhia a volte anche in modo brutto.

    Dato che ho sbagliato l'inizio, cosa posso fare per rimediare??? Ho paura che se questo rapporto continui così dovrò trovare una soluzione drastica e non voglio affatto.

    Vi prego aiutatemi
    Grazie mille.

  308. Inserito da Pierluigi Mon 14 Mar 2016, 12:26

    Buongiorno mi chiamo Pierluigi e ho un bellissimo Jack Russel ormai da 3 anni; vorrei raccontare la mia esperienza.
    Peo, il nostro jackino vive da noi ormai da 3 anni, si è comportato sempre benissimo, molto legato forse troppo a me la mia fidanzata e la mia famiglia compresi i miei 3 nipoti; nessun danno in casa e molto ubbidiente nei miei confronti.
    A Natale purtroppo abbiamo avuto una spiacevole sorpresa; lui era in braccio alla mia fidanzata mio papà si è avvicinato e lui apparentemente senza nessun motivo gli ha dato un morso sul braccio. Essendo la prima volta non abbiamo dato un gran peso all'accaduto pensando che probabilmente sia stato causato dalla stanchezza dalla confusione e lo stress della giornata movimentata.
    Ieri purtroppo l'episodio si è ripetuto nei confronti di una bimba di 6 anni che si è avvicinata a lui x giocare.
    Questo mi ha lasciato scioccato e preoccupato.
    Sinceramente non so cosa rimproverarmi, so che il mio jackino è sempre stato un po' pauroso e diffidente ma non pensavo arrivasse a tanto anche perché con i miei nipotini non ha mai dato nessun segnale d'aggessivita.
    L'unica mio dubbio è il fatto magari di avergli concesso un po di vizi ultimamente che lo hanno portato ad essere più protettivo.. Non so proprio!

  309. Inserito da Sara Mon 14 Mar 2016, 13:52

    Salve ho due problemi con il mio secondo cane femminuccia di 1 anno, incrocio con uno spinoncino , una bella cucciolona di 15 kg (la prima è una bolognese di 10 anni, gelosissima della nuova arrivata che al contrario vorrebbe giocare con lei ). Dopo mesi di pipì in casa e sul mio letto sono riuscita a insegnarle a fare fuori ma negli ultimi due mesi sono sorti questi due problemi: quando può; va a fare la pipì sul letto di mia madre nello stesso punto dove prima dormiva l'altra cagnetta, ai piedi del letto, inoltre lo fa scavando e abbaiando. Altra cosa, regolarmente viene portata fuori, risale e fa la cacca a casa, sempre e solo quella, la pipì; come ho specificato, la fa regolarmente fuori e tre vote sul letto di mia mamma ma quello deve essere un atto vendicativo, che faccio? inoltre non so cosa darle per sfogarsi magari con i giochi perchè distrugge e inghiotte tutto

  310. Inserito da Rosa Tue 15 Mar 2016, 8:44

    Buongiorno
    Ho bisogno di chiedere una cosa. Ho un bouledogue Francesco adulto. Sempre stato in ottima salute, mai avuto nessun problema o disturbo. Lui è abituato a stare in casa da solo tutto il giorno e non fa i suoi bisogni da nessuna parte se non durante le passeggiate. Da alcuni giorni però ha iniziato a fare la pipì anche in casa, mi spiego meglio: tutto il giorno non sporca, lo portiamo a passeggio e fa tutto quello che deve fare, appena lo portiamo a casa inizia a sporcare di pipì ovunque, ma ne fa veramente tanta, non è marcare il territorio, sono proprio pozze. Poi riscende sporca, e magari dopo un po ne fa ancora, ma solo in nostra presenza. Mi sa spiegare il motivo? Non capiamo grazie

  311. Inserito da Pierangelo Tue 15 Mar 2016, 10:29

    Salve, ho una cucciolo di beagle di quasi 3 mesi. Nonostante la pessima fama di cui godono devo ammettere che è abbastanza bravo, considerato che è piccolino.
    Il difetto più grande è che tende a mordere le mani, e, nonostante in quel momento si smetta all'istante di giocare e si dica un NO molto deciso, non ascolta e ci segue mordendo i pantaloni. Il problema è che a volte stringe troppo e ci fa male.
    Un altro comportamento che ho notato è che si "agita" molto dopo aver mangiato le crocchette (Royal Canin per cuccioli)...dobbiamo cambiarle? ci sono degli accorgimenti?

    Grazie mille per il tempo che mi dedicherà.

  312. Inserito da daniela Wed 30 Mar 2016, 10:54

    Buongiorno, abbiamo un pinscher di quasi 9 anni . ad agosto abbiamo adottato un cucciolo incrocio di corgi (che era stato abbandonato) i due cani vanno abbastanza d accordo, diciamo che il grande lo sopporta. Il piu' grande ha sempre dormito sul letto e il piccolo ha imparato. il problema sorge se io vado a letto e loro vengono con me quando mio marito sale per venire in camera il piccolo comincia a ringhiare ed abbaiare e si scaglia contro l altro. Devo dire che mi fa paura perchè poi per qualche minuto continua a ringhiare. Non so cosa fare. Anche quando tornano i miei figli a casa abbiaia forte e ringhia, Non so a cosa sia dovuto. Mi potete dare un consiglio grazie.

  313. Inserito da Sefora Thu 7 Apr 2016, 15:38

    Buonasera, ho adottato un cane corso femmina di 15 mesi da tre giorni, non ho avuto nessun tipo di problemi con i miei bambini ne con gli altri animali.
    L'unico problema che abbiamo notato in lei é quello di avere tantissima paura degli uomini in generale, non solo di mio marito. Con le donne non ha la stessa reazione forse perche è cresciuta sola con 3 donne.... Ma non capisco perche abbia paura degli uomini, anche se mio marito sta facendo di tutto per tranquillizzarla.... Lei ascolta me, segue me e gioca con me. Cosa possiamo fare per migliorare il rapporto almeno con mio marito ??? Aiutatemi grazie

  314. Inserito da Marica Thu 7 Apr 2016, 20:09

    Salve,
    Ho un barboncino di 9 mesi che si è da subito abituato a fare i suoi bisogni sulla traversina e poi fuori. Non ha mai sporcato in casa se non le prime due settimane. La scorsa settimana ho effettuato il cambio di stagione e ho messo una coperta più leggera ed ha fatto la pipi sul bordo della coperta e dopo che l'ho lavata lo ha fatto di nuovo. Non capisco come mai si comporti così visto che in camera da letto essendoci la cuccia non ha mai fatto i bisogni per terra neanche da più piccolo. Io credo che senta qualche odore e che voglia marcare il territorio. Aggiungo che non ho mai avutu altri animali in casa lui è il primo. Come faccio a risolvere il problema? Tra l'altro è una cosa che fa quando siamo in casa mentre quando è solo non è mai successo.

  315. Inserito da Tiziana Fri 8 Apr 2016, 17:04

    Salve, io e il mio compagno abbiamo una meticcia e un Bovaro del bernese. Il bovaro, maschietto di 4 anni circa, lo abbiamo addottato da circa un anno, proviene da una famiglia piena di vizi e capricci che lo ha cresciuto male, maltrattandolo e non dandogli un insegnamento adeguato...ha paura persino se la cagnolina gli corre dietro con la palla o con il bastone per giocare... Tende a stare appoggiato con la schiena contro il muro o contro le nostre gambe sia fuori che dentro casa, dentro è quasi tutto il tempo sempre seduto sui gradini letteralmente appiccicato al muro. Inizia a essere un comportamento fastidioso in quanto il muro bianco ora ha impressa la sagoma del nostro cucciolone. La scorsa settimana si è ferito al soppraciglio e ora, a furia di appoggiarsi, il muro sempra la scena di un delitto... Come posso fare a fargli capire che non puó stare appoggiato li anche se presumo lo faccia per avere sempre un contatto o sentirsi protetto? potete aiutarmi?

  316. Inserito da giacomini mirella Sun 10 Apr 2016, 11:35

    le espongo la storia del mio cane cuccio di 9 mesi adottato da un mese. E' stato trovato da volontari abbandonato in un campo, portato prima in un canile poi adottato da una famiglia che dopo 3 mesi lo ha restituito al caniledove c'è rimasto due mesi fino a che lo abbiamo adottato. Ora presento le sue problematiche: sta sempre in casa di giorno e se vede il guinzaglio si nasconde spaventato-non mangia nè beve nè fa disogni durante il giorno e non dorme ma sonnicchia e ad ogni piccolo ruumore abbaia. Guando fa buio, esce in giardino facendo avanti e indietro tra fuori e dentro casa. Si diverte a correre come un pazzo-fa buche in girdino-gli piace stare sotto la pioggia e si diverte a cercare rami e rosicchiarli. Tutto questo fra le ore 20 e le ore 23; poi entra in casa e, come un orologio alle 3 della mattina si sveglia e vuole uscire e sta in giardino per circa un'oretta poi rientra e dorme fino a che non ci svegliamo. Non riuscendolo a farlo stare fuori, ci costringe a stare continuamente ad aprire e chiudere la finestra del giardino e quindi a dormire sulla poltrona a sua disposizione. Cosa possiamo fare? desidererei qualche consiglio in merito.grazie infinite cortesia

  317. Inserito da Francesca Tue 12 Apr 2016, 23:56

    Salve
    Ho un bulldog francese è un meticcio taglia media di 3 anni cresciuti praticamente insieme.
    Il meticcio quando siamo fuori abbaia a tutti gli altri cani e tira come un cane da slitta.
    Il problema fondamentale che sembra sia in aumento è che ha il terrore delle persone di colore, delle persone che portano il cappello e quando le vede cerca di scappare o saltarmi in braccio. Da un po di tempo lo spaventa anche i posti dove c'è un po di confusione. Il particolare che sto riscontrando in casa è che mentre prima passavamo le serate rutti sul divano adesso tende ad isolarsi e stare da solo al primo piano, nemmeno più la notte viene in camera ma resta giù in taverna . Potete aiutarmi ? Grazie

  318. Inserito da Giusi liberto Sat 16 Apr 2016, 0:15

    Ho uno shitzu di un anno ha ansia da separazione quando rimane solo abbaia ho cominciato su consiglio del veterinario a dare zilkene due compresse al giorno per un mese secondo lei funziona questo prodotto edopo quanto si vedranno risultati aspetto al più presto la sua risposta

  319. Inserito da Luca rossi Mon 18 Apr 2016, 0:12

    Buonasera, ho un bassotto nano focato di 7 mesi, da questa mattina è strano cioè, gira per casa senza trovare sosta poi si ferma per qualche istante in punti strani, tipo in bagno affianco al lavandino, in sala affianco al divano, in camera sulle ciabatte, poi lo chiami ti guarda come se fosse triste, lo chiami non ti ascolta per niente. Ho provato a pensare cosa potesse avere ma nulla niente, nel pomeriggio siamo usciti al parco era tranquillo e sereno a giocato anche con altri cani ed era ubbidiente. La sera siamo tornati a casa per le 8,l'ho pulito ed è riniziato tutto da capo, sono in camera nel letto, lui in cuccia ma ogni 2 minuti, si alza fa due/tre giri intorno e sotto al letto e poi ritorna in cuccia e cosi in continuazione, mi sapreste dire cosa può essere ???? non so più cosa fare
    Grazie mille !

  320. Inserito da giorgii Tue 19 Apr 2016, 5:26

    Salve ho un cane di 3 anni si è sempre comportato bene.. ieri sera ha iniziato a voler montare i gatti e l'altro cane, non ci ha fatto chiudere occhio.. tutta la notte saltando sui mobili correndo percasa.. insomma non so come comportarmi non sente piu nemmeno il suo nome..

  321. Inserito da Maria Angelica Gennara Sun 24 Apr 2016, 22:06

    Buonasera da un mese e morto il cagnolino che da undici anni viveva con me, nel dicembre 2014 ho preso una cagnetta di 5 mesi che aveva vissuto dei veri traumi. Adottata e chiusa in bagno per un mese, dopo di che riconsegnata al canile. Piano, piano con molta fatica si apre lentamente. Ora, non so cosa fare, fa le passeggiate trascinandomi dietro. Arriva a casa e fa la Pipi nel letto anche se a fatto i suoi bisogni fuori. Vorrei avere un consiglio se è possibile. Grazie

  322. Inserito da pino perri Tue 26 Apr 2016, 16:14

    Buon giorno ho un setter inglese di sei mesi e sto iniziando a portarlo in giro e a iniziato a sbavare bell apposito trasportino chiedendo consigli ad il veterinario mi disse che era normale invece di guarire sta peggiorando difatti quando mi vede arrivare si terrorizza e a paura e diffidenza a venirmi vicino porto sempre qualcosa in mano e gliela do ma pero come porgo la mano per accarezzarlo scappa come posso fare .. datemi un consiglio se e possibile grazie

  323. Inserito da Arianna Wed 4 May 2016, 8:16

    Salve, ho un cucciolo di 4 mesi adottato circa un mese fa.
    Il cucciolo ha problemi di socializzazione in quanto a contatto con altre persone diventa pauroso mentre in casa é molto vivace fino al punto che quando si esalta non riesce a controllare la presa dei suoi morsi arrivando a farci veramente male!
    Morde qualunque cosa vuole dostruggere tappeti, la sua cuccia, le traversine, addirittura mordicchia legno!
    Non riusciamo a farlo calmare, nonostante l avessimo sgridato lui continua a pensare che sia tutto un gioco. Dopo essersi sfogato si calma tornando tranquillamente nella sua cuccia per ricominciare il tutto subito dopo quando sale dinuovo in casa dopo averlo portato a fare i suoi bisogni.
    Ogni 2 ore ha necessità di scendere, in quanto farebbe in casa i suoi bisogni!
    Potresti darmi qualche consiglio su come poterlo gestire al meglio.
    Grazie, attendo vostre notizie

  324. Inserito da Francesco Sat 14 May 2016, 20:16

    Salve ho un cucciolo meticcio di 7 mesi, solitamente è un cane tranquillo gli si può dare tranquillamente il cibo dalle mani e risponde bene al comando seduto. ma se riesce a rubare del cibo e ad arrivare alla sua cuccia o se ha del cibo nella sua ciotola diventa estremamente aggressivo, su consiglio di un addestratore abbiamo iniziato a lasciargli la ciotola per 15 Min che lui abbia mangiato o no ma per il suddetto problema spesso diventa impossibile togliere Via il cibo perché ringhia e morde ferocemente. In alcuni casi mostra lo stesso comportamento con alcuni giochi o se riesce a rubare taluni oggetti. Io e la mia compagna abbiamo provato a lasciarlo in pace a sgridarlo o con il classico giornale ma ciò aumenta la sua aggressività. Cosa possiamo fare?

  325. Inserito da Sara Sat 28 May 2016, 9:39

    Buongiorno mi chiamo Sara, ho adottato 2 mesi fa Martino un meticcio simil Border Colli ma ha anche qualche tratto di Husky che ad oggi dovrebbe avere circa un anno.A casa è molto buono tranquillo ed affettuoso! Quando usciamo con le femminucce non ha alcun tipo di problema che invece riscontro quando si avvicina un cane maschio. Si arrabbia alza il pelo tira al guinzaglio ed abbaia molto, ma questo tra cani maschi so che può accadere anche se non mi fa molto piacere. Ma quello che mi preoccupa di più è quello che abbastanza spesso accade con le persone abbaia molto tira giù le orecchie si accuatta al suolo come se avesse molta paura e abbaiando insistentemente, COSA POSSO FARE per non fargli avere questa reazione? Grazie mille!

  326. Inserito da mirko Tue 28 Jun 2016, 11:41

    ciao a tutti, avrei bisogno di un consiglio...
    il cane della mia ragazza ( un pastore tedesco) quando sono con lei mi abbaia mi ringhia,coda dritta, come se mi volesse attaccare e se non lo tenesse per il collare mi salterebbe addosso! chissà poi se morde ( per ora dice non ha mai morso nessuno anche se arriva vicino alla persona e ringhia e abbaia all'impazzata.
    Mentre se mi vede anche in lontananza e sono solo senza lei, scappa tutto impaurito o rientra subito nella cuccia tutto mogio gobbo quasi strisciando.
    cosa vuol dire tutto ciò? che con lei fa la ganzina e vuole difenderla e con me ha paura? io vorrei esserci amico :(
    grazie a chi risponderà.

  327. Inserito da simona Mon 4 Jul 2016, 16:29

    Buongiorno, da 8 mesi ho adottato un piccolo meticcio, un incrocio tra uno yorkshire e non so che altro (!) ed ora ha 15 mesi. il mio compagno ha adottato anche lui un cane maschio, un incrocio con un cane da caccia, molto tranquillo e tollerante, lo ha preso quando aveva 3 mesi e non ha conosciuto per molto tempo il canile o il randagismo come il mio. dimenticavo, sono entrambi castrati. di fatto ci siamo già incontrati con i cani perché era in previsione una convivenza. l'ultima volta è stata lo scorso sabato e tutto sembrava abbastanza tranquillo, si annusavano, giocavano, un po' si sentiva ringhiare (solo il mio) fino a quando abbiamo avuto il flash di un grosso problema che non è il cibo o i giochi ma sono io. il mio cagnetto è assolutamente geloso di me, non ammette che l'altro cane mi si avvicini, tanto che dal ringhiare ha cercato di morderlo quando si è seduto vicino a me sul divano....ora...tra veramente poco tempo inizierà la convivenza e non so come non fare stare in ansia tutto il tempo il mio cane, quello del mio compagno e me stessa. non oso immaginare quando andremo a dormire...per favore potreste darmi dei consigli pratici? basta davvero far sentire il mio cane sempre coccolato per primo per placare la sua gelosia nei miei confronti? grazie per qualsiasi tipo di consiglio.
    saluti simona

  328. Inserito da Roberta Wed 20 Jul 2016, 14:03

    Buongiorno! Avrei bisogno di un consiglio.
    Ho una cagnolina meticcia di 4 anni.
    Nei primi 3 anni di vita abbiamo vissuto in una casa piccola e non ha mai abbaiato, 8 mesi fa abbiamo cambiato casa (molto più grande) e quando esco per andare al lavoro ulula e abbaia per 2/10 minuti...l'ho scoperto da un biglietto lasciatomi nella cassetta della posta da un vicino anonimo e da quel giorno ho iniziato a registrarla quando esco per verificare quando e per quanto abbaia. Abbaia quasi sempre la mattina dopo circa 10 minuti che esco, il pomeriggio spesso e volentieri non abbaia proprio. La mia idea era quella di acquistare una telecamera munita di speaker per controllarla quando sono in ufficio e in caso quando inizia ad abbaiare provare a tranquillizarla parlandole....può essere utile o rischio di peggiorare la situazione? grazie mille in anticipo.

  329. Inserito da Giovanna Sat 23 Jul 2016, 22:44

    Salve,possiedo un meticcio incrocio tra Coker e segugio,ha compiuto appena un anno ed è da due mesi circa che fa una cosa strane che neanche io riesco a spiegare,non appena fa la pipì nel cortile spesso tende a bersela,con tutto ciò che ha a disposizione una ciotola piena di acqua fresca; ho pensato, visto che questo si è verificato con l'aumento della temperatura calda,e considerando che spreca molte energie,ho dedotto alla mancanza di sali minerali,ma questa è solo una mia supposizione,ma se fosse così come devo ovviare al problema?In attesa di una risposta,ringrazio fin d'ora per il consiglio.Cordiali saluti.

  330. Inserito da chiara Sun 21 Aug 2016, 1:22

    Salve,ho un meticcio di circa un anno..mia sorella lo trovò in uno scatolone insieme ad altri cuccioli quando aveva 3 mesi circa.. é molto giocherellone ..volevo sapere due cose :cosa dovremmo fare per non farlo saltare più addosso a noi quando usciamo anche solo per stendere fuori al giardino?delle volte si aggrappa (le morde) alle caviglie e non le lascia più.. E poi quando lo accarezzo tende ad aprire la bocca e prendere il mio braccio ma senza affondare i denti del tutto..
    Attendo una risposta,grazie in anticipo

  331. Inserito da Linda Mon 22 Aug 2016, 12:50

    Salve, ho un bulldog francese maschio di 5 mesi, premetto che è sempre con me tranne quando sono al lavoro, ma resta con mia mamma mai da solo.
    Lui è giocherellone e molto coccolone, anche con i cani che incontriamo per strada lui deve conoscerli tutti e gioca sempre con tutti senza problemi, ma da quando siamo tornati dalle vacanze ha cominciato a voler mordere la gente che si avvicina, anche quelle che non gli rivolgono attenzioni, esempio siamo al ristorante/bar, lui esce da sotto il tavolo e tenta di mordere i camerieri che vengono a prendere l'ordinazione.
    Cosa devo fare?
    Attendo una risposta, grazie mille.

  332. Inserito da Maria Wed 24 Aug 2016, 9:26

    Buongiorno,
    Ieri sera il mio cane un meticcio di 5 anni incomincia ad ansimare come se avesse tanto caldo,ad un tratto (lei era sdraiata per terra) si alza di scatto e notiamo che la coda va per fatti suoi ,come se non la riuscisse a controllare, sembra impazzita la coda girava in tutti i sensi ed il cane ansimava sempre di più.
    Non riuscivamo a capire cosa gli stesse succedendo,notiamo che la sua coda incomincia ad essere come un peso morto cioè la tiene attaccata al sedere in mezzo alle zampine.
    Di corsa,ci rechiamo alla clinica veterinaria più vicina a 100 km,dopo che chiamando il veterinario stanotte ci diceva che poteva essere un avvelenamento...insomma arriviamo in clinica viene visitata controllata la febbre ,li svuota anche le sacche anali che erano piene...risulta normale.
    Stamattina il cane e tranquillo ma la coda ha poca sensibilità è strana ogni tanto va a fatti suoi...cosa mi consigliate?
    Mi devo preoccupare?
    Da premettere la coda dl cane non mostra lesioni tagli e'integra..potrebbe essere uno shock ?
    Grazie

  333. Inserito da anais Thu 25 Aug 2016, 11:07

    Salve,

    Avrei una curiosità. Ho un cane da tredici anni. I primo due tre anni della sua vita abbiamo vissuto in campagna con mia madre poi per un po' di anni è stato un po' con me e un po' con lei...tipo due settimane da lei e due da me...ma spesso anche più tempo da me. Si è quindi abituato da sempre a stare anche con lei. Malgrado questo la persona che si è occupata della sua educazione etc m.. sono stata io...da tre anni è venuto con me e il mio compagno all' estero. E n cane molto dolce, pacato e abbastanza ubbidiente, ubbidiente sopratutto con il mio compagno e presumo che lo veda come leader. Ogni tanto quando per esempio quando devo andare in vacanza e proprio non posso portarlo o quando sono occupata tutto ok giorno anche se raramente lo lascio da persone fidate famigliari. E sempre contento di andare e anche di ritornare a casa anche se non è un cane che fa molto molte feste . Ma in generale è un cane molto pacato che difficilmente richiede le cose . Quest estate l ho lasciato qualche giorno da mia madre e quando siamo andati a riprenderlo sembrava quasi indifferente... e tornato con noi, contento di viaggiare e di entrare a casa e a ripreso le sue abitudini...mi devo preoccupare? Ci riconosce come i suoi padroni? Fa così perché è sempre sarai abituato a spostarsi e ha fiducia? O invece è cattivo segno..?

    Grazie in anticipo..

  334. Inserito da laura Thu 25 Aug 2016, 13:20

    Buongiorno,volevo un consiglio per il nostro cane Coco preso in canile a metà dicembre 2015. Ha 2 anni e 5 mesi , maschio sterilizzato ed è un incrocio tra un setter e un border collie e pesa 20 kg.E' stato in canile 6 mesi prima che lo addottassimo e forse sembra abbia vissuto in un capannone legato assieme al fratello per fare la guardia
    In casa dal primo giorno non ha rovinato nulla,mai sporcato,non piange nè abbaia se lo lasciamo da solo.
    Vuole essere continuamente accarezzato,si mette a pancia in su...insomma un coccolone nato.Il problema è in strada
    Abitiamo in centro ,forse mai portato al guinzaglio,tira come un cane da slitta e quando incontra gli altri cani diventa matto.Vuole avvicinarli tutti ,l'incontro a volte va bene altre volte gli altri cani gli ringhiano.Se però non lo fai incontrare lui comincia a saltare ,cerca di mordere il guinzaglio e abbaia come un matto.grazie per il consiglio

  335. Inserito da Francesca Thu 25 Aug 2016, 13:56

    Salve, ho adottato un cane di 1 anno e mezzo al canile. Da 10 giorni è a casa, non mostra particolari problemi se non che non considera gli altri componenti della famiglia. Non si fa prendere o toccare se non solo da me, se chiamato anche più volte non si muove da dove è. Ha alla spalle una storia di sequestro da un'altra famiglia che non si occupava di lui e dei suoi fratelli in maniera adeguata e ha passato 6 mesi in canile. Si spaventa con tutti i rumori. C'è qualcosa che si può fare oltre a dargli il tempo di ambientarsi? Io ho un lavoro che mi occupa gran parte del pomeriggio e a volte fino a sera tardi, se non si fa curare anche dagli altri componenti della famiglia potrebbe essere un problema.
    Attendo consigli
    Grazie

    Francesca

  336. Inserito da Giada Sun 28 Aug 2016, 20:13

    Le volevo chiedere un consiglio riguardo alla paura del mio cane.
    Io ho un Jack Russel di 9 anni, fino a 8 anni, di inverno, ha sempre dormito in seminterrato, dove faceva un po' più caldo rispetto alla sua cuccia fuori in giardino. E fin qui tutto normale. Poi un giorno in seminterrato la notte lo abbiamo sentito guaire, poi ha smesso, e la mattina dopo, quando gli ho aperto la porta del seminterrato ho trovato feci e pipi ovunque, lui era abituato a stare lì, non l'aveva mai fatto. Anche le sere dopo successe sempre la stessa storia e così ora abbiamo deciso di aggiungere alcune coperte alla cuccia in giardino, dato che non é termica.... però non posso continuare così anche se é l'unica soluzione rimasta..... di cosa potrebbe aver paura il mio cane del seminterrato? Del buio non credo, rumore non c'è, é ben arieggiato... non mi viene in mente altro..
    Perfavore mi dica di cosa potrebbe aver paura, e se può anche una cura per essa.
    Cordiali saluti

    Giada

  337. Inserito da Pinuccia Moro Stabilini Tue 30 Aug 2016, 14:51

    Gentilissimi, 4 mesi fa abbiamo adottato una cagnolina dal canile, ha 5 anni, è un incrocio tra un pastore tedesco e non so cos altro.
    E dolcissima e molto buona, vive sia in casa che in giardino, si fa coccolare da tutti, tranne che da mio marito.
    Quando mio marito la chiama lei scappa e si avvicina solo se obbligata..... qualche giorno fa inavvertitamente abbiamo lasciato il cancello aperto e lei è uscita.....
    Siamo riusciti a riprenderla solo perché l'abbiamo richiamata mia figlia ed io, se c'era in casa solo mio marito probabilmente lei si sarebbe allontanata senza tornare.
    Che possiamo fare? Mio marito ama tantissimo i cani e cerca in tutti i modi di farsi accettare

  338. Inserito da Kristina Sat 3 Sep 2016, 17:24

    Salve,
    da circa 3 mesi condivido le mie giornate con un cucciolo Border Collie di quasi 9 mesi. Non ho mai avuto cani prima quindi non so come fare esattamente. E' abbastanza bravo e una delle cose che non capisco, anche se non credo sia propriamente negativa, è che è super socievole! Vuole assolutamente salutare tutti i cani che vede e tira molto in quei casi. Con le persone invece è tranquillo, ma finché non lo notano e gli dico "Ciao cucciolo!" Lui allora si eccita e spesso salta pure addosso amichevolmente. E' vero che è ancora cucciolo però vorrei correggere per il momento questo comportamento perché non a tutti fa piacere un cane addosso, ma soprattutto non tutti i cani vogliono giocare con lui! Anzi, i cuccioli/cuccioloni giocano stra volentieri con lui, magari se l'unico cane che c'è all'area cani è più adulto cerca di evitarlo e magari gli ringhia per dirgli "lasciami in pace, non voglio giocare con te, cucciolo schizzato", ma lui imperterrito continua finché non diventa suo amico! Infatti non sono ancora riuscita a rendermi più interessante degli altri cani così da distrarlo. Quando vede i suoi simili, io scompaio dalla sua mente e vista completamente. Non ha mai morso nessuno e non è mai stato aggressivo e non credo nemmeno si imponga da dominante sugli altri cani, gli salticchia addosso per invogliarli a giocare. Pochissime volte l'ho visto montare magari un cane maschio della sua età circa (le femmine lo interessano poco al momento). Sono certa che non sia iperattivo perché in casa e se non vede altri cani è buono e calmo, ma appena li vede si sbizzarrisce. E' solo perché è cucciolo o devo fare qualcosa ?
    Grazie mille in anticipo!!!
    Buona giornata a tutti! :)
    Un saluto da Kyuss e Kristina

  339. Inserito da G. Piarulli Wed 7 Sep 2016, 11:50

    Buongiorno,

    ho un cane mix Collie di 2 anni che ho preso da un canile di TRANI quando aveva già 10 mesi. Da quel che so era di una signora che lo trattava in malo modo e che successivamente lo ha abbandonato.
    Il cane è molto vivace, giocherellone, docile e vuole conoscere tutte le persone che incontra (purtroppo saltandogli addosso); con gli altri cani non ho mai avuto problemi.
    Tutti i giorni passo del tempo con lui e va a spasso (anche libero nel bosco) almeno un paio di volte al giorno. Non è sempre obbediente anche se capisce quel che gli si chiede di fare.

    Ha dei comportamenti che non mi convincono del tutto e vorrei un vostro parere:
    quando è libero non si allontana mai ma, saltuariamente, assume un comportamento semi/aggressivo iniziando a correre vorticosamente, simulando dei morsi alle caviglie o alle braccia e tirando i vestiti; inoltre, sempre in questi momenti di eccitazione, ringhia e abbaia con atteggiamento ostile; questo comportamento si manifesta solo con il padrone o con chi lo porta a passeggio; non è mai capitato con altre persone; per farlo smettere è sufficiente lanciargli un pezzo di legno o legarlo al guinzaglio tenendolo a distanza per qualche minuto. Questi atteggiamenti si ripetono spesso negli stessi luoghi.
    Premettendo che questo comportamento non mi crea problemi, che lo interpreto come voglia di giocare e che ho capito come comportarmi, vorrei capire se, secondo voi, è possibile che si trasformi in vera aggressività con il passare del tempo.

    Grazie,
    Cordiali saluti

  340. Inserito da Helena Mon 12 Sep 2016, 17:00

    Salve, le scrivo perché ho adottato una cagnolina proveniente dalla Puglia un anno e tre mesi fa.
    La cagnolina è una bastardina di taglia medio/piccola, ora ha un anno e sette mesi circa, quando l'abbiamo presa aveva quattro mesi. Chi ce l'ha data ci ha raccontato che fin da piccolina ha subito maltrattamenti di tutti i tipi la tenevano legata fuori a tutte le stagioni, la picchiavano, la lasciavano sola, ecc.
    A distanza di ormai un anno da quando è arrivata a casa mia, quando esco per andare a lavoro la sento abbaiare, quando torno a casa trovo qualsiasi cosa sia alla sua portata distrutta (carta igienica, ciabatte, ecc)
    Se di casa esco solo io e mia mamma rimane mi ha detto che il cane piange, si dispera ed è capitato una sera che il cane ha vomitato saliva (non so se pura coincidenza oppure può centrare qualcosa)
    Quando sono col mio ragazzo, invece, se non la considero trovo o le mie mutande mangiate, o i suoi calzini o le sue mutande mangiate.
    Quando la porto a spasso capita a volte che vada tutto normale, invece altre volte il cane è spaventato e ansioso, si ferma ogni due secondi e mi guarda con aria spaventata, se va nell'erba oppure anche se non ci va, se una mosca gli gira attorno, se un filo d'erba la sfiora fa degli scatti di paura guardandosi dietro, e delle volte lo fa anche se niente e nessuno la sfiora.

    Grazie
    Cordiali saluti

  341. Inserito da Daria Thu 15 Sep 2016, 21:59

    Buonasera, vi scrivo perché Jago , il mio braccio tedesco, cane dal carattere forte, ma che in presenza di ospiti
    Sa essere molto tranquillo ed educato, abituato a vivere in giardino e a non varcare la soglia di casa anche se la porta resta aperta, ultimamente cerca di entrare in casa sempre piu' spesso ( vuoi per la paura del temporale o quando con il corpo cerca di sdraiarsi sempre di piu' sul' uscio verso l'Interno.. Ultimamente mi ringhia e abbaia in modo aggressivo quando mi vede arrabbiata per questo suo"sforamento delle regole", o in generale quando, consapevole di avere fatto qualcosa che non doveva, sa che lo sto per sgridare, a quel punto cerco sempre di interrompere la tensione, lanciando qualcosa, lasciandogli spazio per allontanarsi, per poi terminare con voce dura i rimproveri, ma vedo che questi atteggiamenti i. Situazioni per lui critiche, persistono.. Potete consigliarmi una linea guida da seguire per evitare questi episodi ? Grazie

  342. Inserito da Barbara Tue 20 Sep 2016, 13:39

    Buongiorno, le scrivo perchè ho una cagnolina di circa un anno e nonostante la porto fuori spesso e seguendo gli stessi orari, continua a fare la pipì in casa. Ogni volta poi si nasconde sotto il letto e non vuole toccata altrimenti ringhia e aggredisce.
    Ho seguito i consigli del veterinario ovvero non la sgridavo ogni qualvolta faceva la pipì, ne le ho messo il musetto nella pipi come fanno in tanti.
    Il problema inoltre è che quando mi assento lei oltre a distruggere la stanza fa i bisogni dentro nonostante sia già uscita.
    Mi potreste dare qualche consiglio?
    Grazie mille

  343. Inserito da Angela Thu 22 Sep 2016, 21:29

    Salve, le scrivo perché avrei urgente bisogno di alcuni consigli per la mia situazione. Le spiego, ho due cani, un pincher di 8 anni e un pastore tedesco che ne ha due. Il pincher oggi per la prima volta ha avuto una crisi epilettica, una volta tornato a casa dal veterinario, il pastore tedesco ha iniziato ad essere irrequieto, continua ad annusarlo, gli si avvicina arrogantemente infastidendolo e corre per casa senza tregua. Non si calma assolutamente ai miei richiami. Non si è mai comportato in questo modo, di solito è molto tranquillo e non ha mai dato problemi. Da cosa potrebbe dipendere queste suo comportamento? La ringrazio anticipatamente per la risposta.

  344. Inserito da sabrina Sat 1 Oct 2016, 18:22

    ciao, ho letto un po di vostri commenti e noto che non sono l unica ad avere una cucciola un po particolare... ho un meticcio di 3 mesi taglia media, adottato da una famiglia che a buon viso pareva un amante degli animali... io vivo con mia madre e mio padre e ho un problema... con mia madre e me lei e molto coccolona, protettiva, insomma un angelo.. con mio padre purtroppo a distanza di un mese quasi ancora non riesce a fidarsi... dal momento che.. appena lo vede ( nonostante lui non gli abbia fatto nulla) lei scappa, quando lo vede in piedi o camminare per casa, scappa, invece quando e seduto, tranquillo, che la chiama per nome o gli da del cibo.. lei cambia atteggiamento e si ritrova in una fase di tranquillità... non riesco a capirne il motivo, dal momento che lui gli da da mangiare, la porta anche fuori, ma non si fa toccare, appena lui cerca di avvicinarsi lei si tira indietro ringhiando.. coda bassa orecchie basse... solo che poi.. come per magia se lui se ne va lei lo va a cercare... le stiamo provando tutte ma ancora non riusciamo a capire cosa puo portare questo atteggiamento verso di lui..noi non sappiamo che passato o che abitudine o aducazione abbia preso nell altra famiglia, l unica cosa che posso dire e positiva, e che lei i suoi bisogni li fa nella sua traversa senza lasciare traccia altrove.. e molto pulita ed educata per quanto possa essere sempre un cucciolo di 3 mesi... aspetto risposta.. grazie mille in anticipo

  345. Inserito da Anna Amitrano Tue 4 Oct 2016, 1:21

    Buonasera,complimenti per il sito.avrei un quesito da sottoporvi,,,
    Ho un pechinese di 10 anni,mio figlio separato dalla moglie è rientrato in famiglia portando con se un cucciolo di volpino che sta diventando davvero ingestibile...da i tormenti al pechinese e gli ruba continuamente il cibo anche dalla bocca e con me presente e non serve a nulla sgridarlo..inoltre sporca in casa,allora abbiamo fatto in modo di abituarlo come il pechinese a sporcare sulla traversina fuori al balcone,ma come provo a mettere dei giacigli in casa per entrambi,lui fa la cacca dove dorme o addirittura la distrugge.Non ho possibilità di separarli in quanto l'unico accesso per andare fuori a sporcare è la cucina..chiudendo uno impedirei all'altro di andare fuori a fare i bisogni.Come posso fare?Il cucciolo di 6 mesi inoltre salta sempre addosso ed è iperattivo,anche se gli do il comando fermo,lui non ascolta,e mentre mi saltellla addosso nel contempo si gira dietro e salta addosso al pechinese mordicchiandolo.Aiutatemi!Grazie!

  346. Inserito da emanuela Fri 14 Oct 2016, 16:03

    Buonasera,
    abbiamo un rottweiler di 7 anni e mezzo abituato fin da cucciolo a dormire in casa durante la notte.
    Quest'estate gli abbiamo comprato una piscina tutta sua, dove poter andare a bagnarsi ogni volta che sentiva caldo, lo abbiamo quindi lasciato dormire in giardino, in quanto era sempre bagnato.
    Arrivato l'autunno abbiamo ovviamente tolto la piscina, ora però non vuole più entrare in casa e se entra dopo 10 minuti vuole uscire fuori. Non riusciamo a capirne il motivo.
    Attendiamo una vostra opinione. Grazie.

  347. Inserito da Sara Wed 19 Oct 2016, 18:12

    Buonasera,
    Abbiamo un cocker maschio di 1 anno e una boxer femmina di 3 mesi. Il cocker é sempre stato abituato a passare alcune ore della giornata a casa da solo, senza mai fare pasticci . Ora che abbiamo preso il boxer le cose sono cambiate però... io non lavorando ho l'opportunità di passare con loro quasi tutto il giorno, m quando capita che esco un paio d'ore, al mio rientro trovo tutta la casa piena di pipì e cacca (a cui non do molto peso, visto che la piccola ha tre mesi e sta imparando piano piano a fare i bosigni fuori) rompono ogni cosa che si trova sotto al muso, aprono gli armadi e buttano giù tutto. Ho provato allora di portarli al parco a sfogarsi per bene in modo che possano dormire in mia assenza senza fare disastri. Ma nulla....le cose non cambiano. Tra qualche settimana inizierò a lavorare e quindi ho davvero bisogno di sapere come comportarmi in questa situazione.
    Grazie mille

  348. Inserito da Mary Thu 20 Oct 2016, 13:47

    Ho un cane Labrador di 5 mesi .....bravissimo ma ultimamente quando gli dico di sedersi mi abbaia e resiste ad ubbidire .....devo preoccuparmi ? Grazie

  349. Inserito da lilian nikky Mon 24 Oct 2016, 15:11

    Il mio nome è Lilian N.This è un giorno di grande gioia della mia vita, perché l'aiuto Dr.saguru ha reso a me, aiutando a ottenere il mio ex marito torna con la sua magia e incantesimo d'amore. Sono stata sposata per 6 anni ed è stato così terribile perché mio marito era davvero barare su di me ed è stato alla ricerca di un divorzio, ma quando mi sono imbattuto Dr.saguru e-mail su Internet su come egli ha aiutato così tante persone per ottenere il loro ex indietro e contribuire a fissare relationship.and rendere le persone ad essere felici nel loro rapporto. Ho spiegato la mia situazione a lui e poi cercare il suo aiuto ma con mia grande sorpresa mi ha detto che mi aiuterà con il mio caso e qui ora sto celebrando perché mio marito è cambiare completamente per sempre. Ha sempre voglia di essere da me e non può fare nulla senza il mio presente. Sono davvero godendo il mio matrimonio, quello che una grande festa. io continuo a testimoniare su internet perché Dr.saguru è veramente un vero e proprio mago. HAI BISOGNO risolvere contattare MEDICO SAGURU SOCIETÀ VIA E-MAIL: drsagurusolutions@gmail.com o 2.349.037,545183 millions Egli è l'unica risposta al vostro problema e ti fanno sentire felice nel vostro relationship.and suo perfetto anche in 1 incantesimo d'amore 2 WIN ex indietro 3 frutto del ventre 4 PROMOZIONE INCANTESIMO 5 PROTEZIONE INCANTESIMO 6 BUSINESS INCANTESIMO 7 BUON LAVORO INCANTESIMO 8 LOTTERIA INCANTESIMO e Foro CASE incantesimo.

  350. Inserito da Alessandra Thu 3 Nov 2016, 20:54

    Salve,avrei bisogno si un consiglio.ho due cani,due barboncino taglia piccola,da 10 mesi ho anche una figlia.i cani hanno accolto bene l'arrivo della bimba,soprattutto nuvola..l'altro cane invece ha sempre dato segni di non voler fare "amicizia" con alice,nel senso che appena la bimba si avvicinava lei se ne andava o ringhiava..io ho sempre rimproverato fiamma ma a Quanto pare non ha capito. Infatti ieri ha dato un morsetto ad alice nel viso..non le ha fatto niente,solo un graffietto che è gia andato via,ma come mi devo comportare?
    L..è meglio dare fiamma a mia.mamma?O c'è qualche speranza per farle convivere?

  351. Inserito da Thea Sun 6 Nov 2016, 10:01

    Buongiorno, io vi scrivo perche vorrei avere dei consigli in merito a comportamenti sbagliati del mio cane. Ho preso lupin , un lupetto meticcio incrociato con nn so quante razze, di taglia medio grande in stallo presso una ragazza che gestisce cani che provengono dalla Sicilia quando aveva presumibilmente 3/4 mesi e nn ha avuto un'infanzia facile dato che è stato trovato in un campo pelle ed ossa insieme ad altri cani che poveretti nn ce l'hanno fatta.
    quando lo abbiamo portato a casa si vedeva che poverino aveva passato chissà quali robe brutte poveretto, tanto che per strada aveva ed ha tutt'ora paura di qualsiasi cosa che fa un rumore forte o particolare, in più aveva problemi di socializzazione con altri cani tanto che per farlo abituare ad entrare ed a trascorrere qualche tempo nello sgambatoio abbiamo fatto un duro lavoro di pazienza per farlo integrare al meglio tanto che ora sotto questo punto di vista è davvero molto bravo. Lupin ora a un anno ( sempre date presunte visto che è molto difficile dare un tempo ai cani che provengono da laggiù in quelle condizioni) è un cane che sta sempre in casa con noi, anche se fuori abbiamo un giardino di 200 mq. dove va sempre a fare pipì , ma appena la fa rientra raspando alla porta come per far capire che vuole uscire. Io vi sctivo perché oltre a togliere il vizio di salire sul letto che piano piano stiamo cercando di togliergli ad un anno oramai di distanza da quando c'è lo abbiamo ( la ragazza che li tiene in stallo libabitua cosi) nn riusciamo a far sì che trattenga la pipì di notte. Noi lo facciamo uscire l'ultima volta intorno alle undici/24 e lui dopo max 4 ore raspa che vuole uscire X fare pipì e odorare, poi è capace, anche appena rientrato dopo qualche minuto, di ritornare alla porta e raspare di nuovo per uscire e magari fare la cacca...vi mettiamo al corrente che lui mangia due volte al giorno, colazione e alla sera quando al tardo pomeriggio rientriamo dallo sgambo gli do le sue crocchette intorno alle otto e lui ne mangia metà che finisce nel corso della notte.... io il mangiare nn glielo tolgo... forse dovrei? Gli ho anche comprato la cuccia che nn utilizza quando siamo fuori casa (lui sta fuori casa quando noi nn ci siamo, infatti ho tutto il giardino pieno di buche che lui riconosce come cucce... come potrei fare X farlo entrare visto che quando piove sta sotto l'acqua in mezzo alla terra? Grazie tante ... attendo le vostre risponde con ansia affinché possa migliorare il mio rapporto con il mio lupin X poterlo amare ancora di più....grazie ancora, Thea Ruggeri

  352. Inserito da Anna Sun 6 Nov 2016, 17:04

    Salve, chiedo consiglio su come tranquillizzare il mio cane. É un meticcio di dogue de bordeaux quindi Famiglia molossi se non sbaglio. Ha circa 1 anno e mezzo ed è femminuccia. Lei gia di natura è molto paurosa però ascolta molto i padroni che siamo io e il mio ragazzo. La cucciola ha vissuto male e in casa del mio ragazzo perchè purtroppo per motivi di lavoro ecc non è stata seguita molto ma solo per lo stretto necessario. Io non abitando li ne ho sofferto parecchio e dato il mio cambio di lavoro e il tempo maggiore ottenuto ho pensato di portarla da me e cercare di migliorare al massimo la sua adozione dandole tutto l affetto possibile. Ciò è avvenuto circa 2 giorni fa e ovviamente ancora si sta adattando all ambiente. Ma ho gia percepito che è molto legata a me! È praticamente la mia ombra! Ma è diffidente con gli altri e arriccia la schiena in piu qualche volta ringhia e abbaia e ho paura ovviamente a farla accarezzare dato che ancora non si è adattata del tutto e non so cone reagirebbe. Come devo comportarmi? Devo rimproverarla? O devo solo aspettare l adattamento alla sua nuova casa? È ancora in tempo per abituarsi a stare a contatto con piu gente o è meglio che io stia piu attenta? Grazie in anticipo

  353. Inserito da manuela Thu 10 Nov 2016, 15:53

    Buongiorno a tutti.
    Abbiamo (io mia figlia e mio marito) adottato una cagnolina da un rifugio a soli 2 mesi di vita, adesso ne ha 5 ed è si può dire iperattiva, al guinzaglio quando usciamo tira abbaia e piange sia se il tragitto è breve sia se più lungo, stimolata da qualunque cosa persone animali o anche oggetti che le volano davanti al muso,immaginate se viene ad accompagnare la bambina a scuola, (questo se ci sono più persone se invece sono da sola con lei è un po più gestibile), mi da sinceramente l'impressione che non si senta al sicuro che qualcosa la renda ansiosa oltre al fatto che comunque è ancora piccola ed esuberante.
    Doveroso precisare che io ho problemi di deambulazione, quindi con me esce poco e non è raro che a volte il guinzaglio venga tenuto da altri anche se ci sono io.
    Se può esservi utile saperlo è una meticcia di cui non conosco gli incroci ma il musetto ricorda molto il jack russel e qualcosa anche il fox terrier a pelo lisico.
    Grazie dell'attenzione
    manuela

  354. Inserito da Deborah Tue 15 Nov 2016, 18:04

    Buonasera a tutti,
    Ho adottato di recente una volpina che arriva dal canile, lei ha circa 2 anni, è in casa da mercoledì.
    Sono disperata perchè come me l'hanno portata a casa (tramite staffetta) per i primi due giorni non voleva saperne di uscire dalla gabbia, tremando di continuo, dopodiche con l'aiuto di qualche biscotto siamo riusciti a farla spostare nella cuccia, vicino alla gabbia (che abbiamo provveduto a farla sparire), dopo circa 4 o 5 giorni si è fiondata sul divano, il problema è che NON CAMMINA, abbiamo chiesto aiuto a diversi educatori che non hanno saputo aiutarci a risolvere la situazione, il problema è che non va neanche di corpo e si fa la pipì addosso, noi non sappiamo più come fare ne a chi rivolgerci, dal canile ci è stato detto di portare pazienza ma se lei non cammina farà sempre più fatica a reggersi in piedi, è molto debole, l'unica nota positiva è che mangia.
    è frustrante vederla così, ma ci ritroviamo soli, nessuno sa come aiutarci, tutti ci ripetono di aspettare ma lei fa fatica a reggersi in piedi, sta diventando insostenibile per lei che soffre e noi dobbiamo limitarci a comportarci da distributori di cibo, perchè alla fine solo quello possiamo fare, coccole non le vuole (ha paura delle persone) perchè èevidente che qualcosa bisognerà pur fare...

  355. Inserito da Achi Wed 16 Nov 2016, 13:50

    Salve,
    abbiamo a casa da circa 6 mesi uno Spitz di 7 mesi molto vivace, fino a qualche mese fa danni in casa non ne faceva molti, ma da un mesetto o più è diventato più nervoso del solito, mi sembra sempre in ansia, solo quando dorme sembra tranquillo, quando rimane da solo a casa fa dei "dispetti"... mangia la pittura del muro, morde il legno dei mobili, fá la pipì vicino le sedie.. non sappiamo più cosa fare.. lo sgridiamo e per cinque minuti sta fermo e sembra aver capito, ma poi se lo lasciamo di nuovo da solo ricomincia a fare queste cose... non so più che devo fare, non ho mai avuto a che fare prima con altri cani quindi non so come si ci deve comportare, se sgridarlo o facendo finta di niente (cosa un po' impossibile a parer mio)... ripeto qualche mese fa faceva qualcosa ma proprio poco rispetto ad ora, e ripeto ancora che io personalmente lo vedo più ansioso, più teso, più nervoso. È sempre stato un cane vivace, ma non così. Vorrei semplicemente sapere cosa devo fare, a chi mi devo rivolgere per correggere i suoi comportamenti.
    Grazie per l'attenzione, buona giornata.

  356. Inserito da Felicia Fri 18 Nov 2016, 4:44

    Questo mondo è un posto crudele per davvero. Ho sofferto di problemi di unione per 9 mesi non conoscendo la mia migliore amica è stata la causa principale del mio problema. La mia storia può essere utile per voi, si prega di prendere il vostro tempo e leggere.

         Io sono la signora Felicia, mi sono sposata con mio marito per 8 anni e abbiamo un figlio di 4 anni. Il mio matrimonio è stato molto bello con mio marito perché abbiamo dove così tanto in amore con l'altro fino a quando mio marito ha cambiato automaticamente verso di me e mio figlio. Ha iniziato a tenere fino a tarda notte e si fermò la cura per me e nostro figlio
    Più volte ho chiesto che cosa la questione era ma non ha mai avuto alcun motivo per il suo comportamento sbagliato verso di me e nostro figlio. Egli continua a dirmi che la sua testa è pesante e lui il suo stanco con il nostro matrimonio. Ha detto che vuole il divorzio. Ho pregato più volte e gli ricordai della nostra vita bella passato ma non ha mai ascoltato me né il grido di nostro figlio. Un giorno un mio amico è venuto in città, allora gli ho detto che la mia situazione. Mi ha collegato con un grande uomo potente chiamato Dr Okosu. Mi ha detto che questo uomo lo ha aiutato a ottenere il suo ex indietro e ottenere un buon lavoro troppo. Mi ha consigliato di dargli una prova. Ho contattato l'uomo tramite il suo e-mail: drokosu01@gmail.com
    Mi ha detto che il mio migliore amico è stata la causa del mio problema. Che il mio migliore amico sta usando un fascino amore su mio marito in modo da distruggere il mio matrimonio. Ohh questo mi ha fatto davvero devastato, ma grazie a Dio che il dottor Okosu è stato in grado di rompere il fascino e entro 2 giorni il mio marito è tornato a casa e si è riguadagnato lui mi ha mostrato quanto mi amava come egli usa per. Tutto ha funzionato alla perfezione e siamo tutti vivendo ora come una famiglia felice. Alcuni giorni dopo, il mio amico è venuto da me a confessare le sue cattive azioni e chiese il mio perdono. Dr Okosu mi ha chiesto di perdonarla e così ho fatto.

    Io continuerò a parlare di vostre opere buone grande uomo Dr Okosu. E possa Dio Onnipotente continuare ad utilizzare di aiutare altre persone in questo mondo.

    Si prega la mia gente non soffrono in silenzio, anche voi potete anche provare questo uomo credo che avrebbe funzionato per voi proprio come ha funzionato per me. Questa è la sua e-mail: drokosu01@gmail.com

    Dr Okosu è anche un bene per le soluzioni su molti altri problemi

    (1) Non vuoi che il tuo ex indietro.
    (2) Vuoi essere ricchi
    (3) Si vuole trovare il vero amore
    (4) Vuoi un bambino.
    (5) Si vuole essere fortunato in tutto quello che fai
    (6) Vuoi ottenere il vostro denaro perso posteriore o ottenere il pagamento dovuto.
    (7) hanno bisogno di assistenza finanziaria.
    (8) Vuoi avere il controllo di voi il matrimonio
    (9) cura per qualsiasi malattia.
        
    Contatto DR Okosu oggi e sono sicuro che non ve ne pentirete. E-mail: drokosu01@gmail.com

  357. Inserito da Laura dall'Isola d'Elba Fri 18 Nov 2016, 15:11

    Salve, sono Laura, ho da sempre cani per compagnia, meticci; mai uno per volta, ora siamo a quota 5 di cui 2 maschi sono con noi da 17 anni, una da 6 e due di 1 anno e mezzo:figli della cagnolina dal primo ed unico parto, poi è stata sterilizzata.
    Tengo i due cuccioloni separati dai vecchietti che si spaventano facilmente ed ho anche paura che non essendo i cuccioli castrati possano diventare aggressivi con i vecchietti (siamo ora in fare di lotte intestine per il dominio del territorio (il giardino).
    I due cuccioloni sono piuttosto birbanti, saltano in continuazione sembrano canguri (sono cani di circa 15/18 kg) e cercano di leccarmi in viso, ma il più delle volte mi fanno male dandomi delle sonore nasate, o morsetti agli indumenti.
    Sono anche piuttosto abbaioni (ma questo penso sia legato al fatto che viviamo in campagna, luogo molto tranquillo ed appena sentono un rumore, o passare un gatto un topo o un animale selvatico (cinghiali) o una persona, abbaiano a lungo e ululano! I "vicini" (sono a 300 mt) di casa sono arrabbiati per il rumore che fanno e io vorrei trovare una soluzione prima che possano reagire facendo del male ai cani. La notte li ricovero in casa (hanno una stanzetta con la cuccia riparo anche per la pioggia) ma di giorno mi dispiace tenerli chiusi se non in casi particolari (se viene il giardiniere a fare lavori).Ho parlato con il veterinario e mi ha detto che potrebbero essere un po' ansiosi, e mi ha suggerito una terapia omeopatica, che non è servita a nulla! Dove abito non sono riuscita a trovare dei bravi educatori, e comunque più che insegnare a passeggiare e rispondere al comando "seduto" non fanno. Sono bravi solo se metto il guinzaglio anche solo in giardino, allora sembrano essere veramente felici. Ma non posso passare le giornate a passeggiare i cani! Sapreste darmi un consiglio o indicarmi dove rivolgermi per un aiuto? Grazie mille Laura

  358. Inserito da fiammetta Thu 24 Nov 2016, 18:33

    Salve, ho da 4 anni un pitbull preso in canile già adulto, ora ha circa 14 anni ma è fisicamente ancora molto solido e sta bene. Ultimamente quando resta solo ha iniziato a distruggere tutto, qualsiasi cosa trovi: se è a casa distrugge i mobili, sventra giornali e scatole, se è in terrazzo rovescia i vasi e estirpa e fa a pezzettini tutte le piante etc. Poi quando torniamo è di colpo buonissimo e sereno. La cosa strana è che è sempre stato abituato a restare solo e non faceva nulla di tutto ciò fino a 4 mesi fa e va peggiorando. Prima io vivevo sola con lui, da 3 mesi c'è con noi il mio compagno che però adora il cane e da cui è ri-adorato. giocano, gli fa le feste etc. Anzi, credo voglia più bene al mio compagno che a me, che sono la sua capobranco. Che succede?? Anche di notte, pur non distruggendo, si agita spesso, gira per casa senza pace, etc.

  359. Inserito da Franco Zanetta Thu 24 Nov 2016, 18:37

    Salve. Venerdì 23 Settembre ho dovuto addormentare il mio favoloso(mi riferisco in particolare allo splendido carattere) Hasso: un pastore tedesco di 10 anni per un tumore alla milza. Dopo 3 settimane dalla splenectomia gli si è trovata una metastasi all'orecchietta destra del cuore e nonostante i coagulanti non è rimasta altra scelta. Prima di lui ho avuto altri 3 PT maschi (uno dei quali particolarmente aggressivo, problema che risolsi personalmente) e tutti sono stati compagni di vita perfetti. Alla morte del mio adorato Hasso mi veniva segnalata la presenza di una cucciolona di quasi 2 anni presso uno ... chiamiamolo allevatore ... a rischio di eliminazione perché alla prima cucciolata non so se si è rifiutata di allattare i cuccioli o se addirittura li ha mangiati. Sei settimane fa andai a prenderla. Pare non sia stata socializzata, non era mai stata al guinzaglio e mi è stata caricata in macchina di peso avvertendomi semplicemente che era paurosa. Ora sono in crisi profonda. Non ho il coraggio di riportarla, ma non riesco ad ottenere la sua fiducia. Ho una casa con un piccolo prato e lascio sempre aperta la porta di comunicazione tra interno ed esterno. La cagnolina (dimenticavo: è pure lei un PT) quando non ci sono lascia le sue tracce, rubacchiando e rosicchiando quello che trova, ma al mio rientro si rifugia nel prato. Inutile dire che non risponde a nessun richiamo anche accompagnato da lusinghe golose. Mangia in cucina alle mie spalle se ha la certezza di avere aperta la via di fuga alle sue spalle. Non mi avvicino mai a lei direttamente ed evito di fissarla negli occhi. Prima delle grandi piogge ho provato a distendermi non lontanissimo da lei fingendo di dormire e con un wurstell o un pezzo di carne accanto a me, ma non si è mai avvicinata. Come mi alzavo e me ne andavo gradiva i bocconcini. Se le porgo il bocconcino voltandole le spalle e a mano aperta non lo prende fino a che lo lascio cadere e mi allontano. Alla sera (tardi) la faccio entrare andandole alle spalle e lei si rifugia in un angolo della cucina e a quel punto chiudo la porta. Ho dovuto farlo sia per le lamentele dei vicini ai suoi ululati notturni, sia per no lasciarla sotto l'acqua tutta la notte. Sto cercando di ricreare il punto sulla situazione: Lady è nata presso un "cagnaro" ... in una "fabbrica di cani", è di razza e mi sembra anatomicamente abbastanza corretta quindi cresciuta per produrre cuccioli. Alla prima prova pratica si è dimostrata improduttiva e quindi inutile: E' nata e cresciuta in quell'ambiente, non ha ricevuto nessun tipo di socializzazione (uno che si tiene 50 cani non penso dedichi molto tempo a questo). Il suo allevatore l'ha nutrita, penso che a una certa ora della giornata la lasciasse libera nel prato dell'allevamento, per altro decisamente ampio, per poi farla tornare nel suo solito box. Ora si trova in un ambiente completamente nuovo, diverso con un estraneo che non che la costringe in situazioni a lei sconosciute e quindi sgradevoli. Concludendo penso che al momento stia soffrendo effettivamente! Non so se con il passare del tempo possa superare questo stadio godendo di un nuovo stile di vita o se resterà comunque una coercizione. Cosa mi consigliate? Ci sono speranze di recupero con il tempo e la pazienza? Grazie se vorrete cortesemente rispondere

  360. Inserito da Salvatore Sun 11 Dec 2016, 18:19

    il mio cane ha riportato due episodi :un mattino improvvisamente ha dato segno di correre in modo forsennatamente veloce avanti indietro in corridoio su un tratto di circa 2 metri per un paio di volte, successivamente si corica abbondonandosi su un fianco senza dare altri segni vita al richiamo e alle carezze su dorso per circa 30-40 secondi ,similmente che al momento lo ritenevo già deceduto, poi pian piano alza il capo ,si riprende e si comporta nella giornata successivamente come nulla fosse accaduto! Segue visita dal veterinario e controlli . Visita cardiologo con elettrocardiogramma, esame del sangue, urine, feci. Tutto risulta regolare. Viene
    esclusa forma epilettica. Salvo tracheite a cui si attribuisce l'episodio. Segue antibiotico Synulox 250mg 1/2 cpr mattino e sera per 8 giorni. e Deltacortene 25 mg1/2 mattino e sera per 4 giorni-
    A distanza di 14 giorni l'episodio si ripete in tono minore ,sempre al mattino, e con caratteristiche precedenti da posizione di riposo, si alza al mio passaggio, e comincia freneticamente ad agitarsi su se stesso in maniera di corsa. A breve dopo 30-40 secondi si riprende come se non fosse successo alcunché. Si prolunga la precedente cura per altri 8 giorni. Presente vivacità, attenzione, molto interesse al cibo ed alla compagnia.Defecazione e urinazione normale.
    Rimango in attesa di un Vs cortese parere a che cosa possono essere attribuiti tali episodi comportamentali. Mai avuti Aggiungo cane meticcio maltese-bolognese ,età sei anni ,peso 10 kg. Altezza 40 cm. Alimentazione scatole di carne Trainer e tritato magro.Sempre in salute e vaccinato. Presenza contenuta di pulci trattata con Frontiline Combo.
    Ringrazio e cordialmente Vi saluto.
    Lo Verde

  361. Inserito da Paun Mon 12 Dec 2016, 17:00

    Ciao a tutte !cerco di spiegarmi
    Il mio cucciolo 🐶💕💕💕💕di 10 mesi(Yorkshire) , ogni volta che si addormenta magari a letto con me o con mia figlia per esempio appena ti giri nel letto lui penso si spaventa e si sveglia abbaiando o ringhiando ma si vede che è preso all improvviso non so se mi spiego anche se dorme e lo accarezzi magari io cerco di non disturbarlo ma se dorme vicino a noi a volte e involontaria la cosa .secondo voi posso fare qualcosa ? A me piacerebbe tenerlo a letto con me ma così ci mettiamo paura entrambi la notte😂però di più per mia figlia che magari si spaventa di più .per il resto è il più dolce del mondo non ringhia non morde per carità .spero di essermi spiegata.grwzie

  362. Inserito da Simona Fersini Sat 17 Dec 2016, 15:28

    salve ho un volpino italiano di un anno maschio.. si chiama willywonka è un cane intelligentissimo nn mi ha mai dato problemi di nessun tipo mi ascolta recepisce oogni comando..non sale sui divani ne tantomeno sui letti giochismo insieme lo esco ogni giorno insomma un cane perfetto... o quasi.. se non fosse per la sua aggressività nei confronti di mio marito.. non appena lui prova ad avvicinarsi lui inizia a ringhiare e se io lo richiamo lui smette per quel momento ma poi ricomincia,, nn so cosa fare con mia figlia gioca ed è tenero.. vorrei che fosse così anche con mio marito, quando lo abbiamo preso aveva 3 mesi ed era un coccolone con tutti.. ora lo è solo con me..nn so davvero come poter risolvere questo grande problema

  363. Inserito da wilma taroni Tue 10 Jan 2017, 0:51

    la mia barboncina di 13 mesi soffre di ansia. ho provato i fiori di Bach iperico consultato una comportamentalista ma con pochi risultati, mi segue per ogni stanza piange se sale in macchina, piange se mifermo a parlare o entro in un negozio. In casa se la la lascio sola piange ( ora meno se la lascio col Kong) cosa posso provare? E' molto socievole con le persone e con i cani gioca molto .

  364. Inserito da wilma i Tue 10 Jan 2017, 0:52

    la mia barboncina di 13 mesi soffre di ansia. ho provato i fiori di Bach iperico consultato una comportamentalista ma con pochi risultati, mi segue per ogni stanza piange se sale in macchina, piange se mifermo a parlare o entro in un negozio. In casa se la la lascio sola piange ( ora meno se la lascio col Kong) cosa posso provare? E' molto socievole con le persone e con i cani gioca molto .

  365. Inserito da wilma i Tue 10 Jan 2017, 0:53

    la mia barboncina di 13 mesi soffre di ansia. ho provato i fiori di Bach iperico consultato una comportamentalista ma con pochi risultati, mi segue per ogni stanza piange se sale in macchina, piange se mifermo a parlare o entro in un negozio. In casa se la la lascio sola piange ( ora meno se la lascio col Kong) cosa posso provare? E' molto socievole con le persone e con i cani gioca molto .

  366. Inserito da Mari Tue 10 Jan 2017, 22:04

    Salve ho un volpino tedesco di taglia piccola di quasi 5 mesi. É da noi da un mese e una settimana in cui ha ricevuto piena attenzione per insegnargli a fare i bisogni fuori casa. Ha capito che deve farli fuori ma devo continuare anche ora a portarlo fuori ogni mezz'ora - ora perché di più non la tiene e non so come fare anche perché tra poco inizierò a lavorare e dovrà retare solo almeno a intervalli di 3 ore...
    É poi una cosa strana: durante il giorno non la fa quasi mai in casa ma aspetta che lo porto fuori, mentre nella fascia oraria che va dalle 17-21 la fa ovunque anche ogni 10 minuti e non capisco perché... cosa posso fare?
    Grazie

  367. Inserito da Bene Wed 11 Jan 2017, 2:13

    Il mio nome sono Bene Alexandru Valeria, la mia vita è diventato devastata quando mio marito mi ha inviato imballaggio, dopo 8 anni che siamo stati insieme. Mi ero perso e impotente dopo aver provato tanti modi per rendere il mio marito mi porterà indietro. Un giorno al lavoro, io ero assente mentalità non sapendo che il mio capo mi stava chiamando, così si è seduto e mi ha chiesto cosa sua stavo tutto circa gli dissi e sorrise e disse che non era un problema. Non ho mai capito cosa volesse dire non era un problema tornare mio marito, ha detto che ha usato un incantesimo per riavere sua moglie quando lei lo ha lasciato per un altro uomo e ora sono insieme fino a data e in un primo momento sono rimasta scioccata di sentire una cosa simile dal mio capo. Mi ha dato un indirizzo email del grande mago che lo ha aiutato sua moglie, non ho mai creduto questo funzionerebbe ma non avevo altra scelta, ma per entrare in contatto con il mago che ho fatto, e ha chiesto per i miei dati e quella di mio marito per consentirgli l'incantesimo e gli ho inviato i dettagli , ma dopo due giorni, mia madre mi ha chiamata che mio marito è venuto supplicando che vuole indietro, non ho mai creduto perché era come un sogno e ho dovuto correre fino al mio posto di madri e con mia sorpresa più grande, mio marito era inginocchiato davanti a me implorando il perdono che lui vuole me e il ragazzo torna a casa , poi ho dato il mio capo una chiamata per quanto riguarda il cambiamento improvviso di mio marito e lui ha reso chiaro per me che mio marito mi amerà fino alla fine del mondo, che non lascerà mai la mia vista. Ora io e mio marito è tornato insieme di nuovo e ha iniziato a fare le cose piacevoli che non ha fatto prima, lui mi rende felice e fare ciò che egli è supponiamo di fare come un uomo senza fastidioso. Per favore, se hai bisogno di aiuto di qualsiasi genere, gentilmente contatto MUTABA GRANDE aiuto ed è possibile contattarlo via e-mail: greatmutaba@yahoo.com o whats app lui a +2348054681416

  368. Inserito da Adri Wed 11 Jan 2017, 11:08

    Da poco più di un anno abbiamo preso al canile un meticcio di 5 Kg e di circa 2 anni d'età. Il cane inizialmente era estremamente pauroso ma assolutamente docile in ogni situazione (incluse visite dal veterinario, toilettatura, etc). Nel corso di quest'anno trascorso con noi il cane è diventato molto meno pauroso (pur rimanendo un cane sostanzialmente timoroso) ed estremamente affettuoso con i membri della famiglia e le persone che conosce. Dal principio ha avuto un comportamento aggressivo nei confronti degli altri cani. A volte per paura, quando altri cani lo annusano (e lui si trova con la coda tra le gambe), a volte invece per dominanza (si avvicina all'altro cane con la coda alta e tende a mettergli la zampa addosso), il risultato è che litiga con tutti gli altri cani a parte pochissime eccezioni. Qualche mese fa, mentre ci trovavamo a casa di mia madre, nel momento in cui mia moglie è entrata in sala, si è svegliato e ha iniziato ad abbaiarle minaccioso per alcuni secondi come se non l'avesse riconosciuta. Dopo essersi reso conto dell'"errore" è tornato a cuccia con aria di vergogna.
    Negli ultimi tempi ha iniziato a dare segni di aggressività da irritazione (ringhia quando viene toccato inavvertitamente mentre si trova sul divano o sul letto. Circa un mese fa, nel tentativo di mordere un altro cane, ha morso mia moglie. Non saprei dire se si sia trattato di un caso di aggressività rediretta o se la mia mano di mia moglie, nel tentativo di allontanarlo, si sia trovata esattamente nella traiettoria del morso rivolto all'altro cane. Ad ogni modo sembrava che lui non si fosse reso conto di aver morso la sua padrona.
    Tornando all'aggressività da irritazione, nelle ultime settimane si sono registrati i casi più gravi. Ha ringhiato a mio suocero quando questi ha provato a farlo scendere dal letto dove si era steso e successivamente ha morso il cuscino che mio suocero aveva impugnato per allontanarlo.
    Ieri, quando mia moglie si è avvicinata per le "carezze della buonanotte", lui ha tentato di morderla in un raptus in cui sembrava non averla riconosciuta. Dopo essere stato rimproverato è rimasto diverso tempo ai piedi del letto con l'aria di cui volesse chiedere scusa.
    Aggiungo che il cane ha generalmente un comportamento da cane sottomesso che però alterna ad altri comportamenti da cane dominante (appoggia le zampe su di noi, si siede sulle gambe)ed è stato sterilizzato in canile.
    E' veramente difficile intendere per noi la ragione di questi raptus di aggressività, è possibile che abbia dei momenti in cui non ci riconosca? è possibile che se svegliato improvvisamente abbia dei raptus di aggressività? Sta diventando più dominante (è castrato) ? C'è un collegamento tra la sua sempre maggiore confidenza nei nostri confronti, diminuzione della paura ed aumento di dominanza ed aggressività?
    Vorrei cercare di arginare il problema e soprattutto evitare che gli episodi diventino più frequenti e violenti. Ci sentiamo frustrati ed è un vero peccato considerati i passi in avanti che ha fatto nel prendere coraggio e fiducia in se stesso e negli altri nell'ultimo anno. Lo abbiamo preso come un cane timoroso e triste ed è diventato un cane felice con tanta gioia di vivere.

  369. Inserito da jol Sun 15 Jan 2017, 8:15

    il grande aliGINI è un vero autentico e un mago molto potente che ha aiutato così tante persone nel mondo. Aiutò anche miei amici e parenti in molti modi. Quando mio marito mi ha lasciato per un'altra donna ho contattato la grande gioia e ci ha spiegato tutto a lui e lui si calmò. Dopo facendo il suo lavoro, mio marito corse indietro a me in 2 giorni come detto. Ha anche curato il cancro di mio zio. Dovuto l'alta gini. Contatta Dr aliGINI ora sul suo e-mail dr-gini lui vi aiuterà. Contattarlo rapidamente.

  370. Inserito da sabrina Wed 25 Jan 2017, 11:59

    Buongiorno
    in casa ho tre chihuahua: uno di 6 anni, uno di 2 anni e il piccolino di 4 mesi e 1/2 arrivato in casa da 10 giorni.
    il mio problema è proprio con quest'ultimo: quando lo chiamo non viene mai e per prenderlo mi tocca ricorrerlo per tutta la stanza....se mi fermo e lo chiamo si avvicina di pochi passi...poi come mi muovo per prenderlo ricomincia a scappare.... ogni volta che lo voglio prendere in braccio o che devo farlo rientrare dal giardino è una tragedia, mi tocca rincorrerlo per ore prima di riuscire a prenderlo (per tutto il resto è bravissimo, non sporca mai se non sul suo tappetino o quando è fuori, con gli altri due cani è molto socievole, gioca sempre). Prima che lo prendessi io il cucciolo viveva in un allevamento che lo teneva in un box di 1mt per 2, non so se questo può essere causa del suo comportamento. ultima cosa, quando lo prendi in collo spesso trema e non è tranquillo.
    grazie per i vostri consigli

  371. Inserito da Paola Sun 29 Jan 2017, 8:47

    Buongiorno,
    Circa un mese fa ho preso dal canile una cagnolina di tre anni incrocio cane da pastore.
    Con me, mia mamma ed il mio fidanzato è affettuosissima, ed è bravissima in casa, ma ultimamente sta diventando aggressiva con le persone.
    Quando la porto a passeggio capita che abbaia o ringhia alle persone che incontriamo, quando usciamo dalla porta di casa se incontriamo i vicini sul pianerottolo abbaia e ringhia, ma la cosa più grave è successa l'altro giorno.
    Due giorni fa mia mamma è entrata in casa mia con mia zia, il cane come al solito è andato a fare le feste e a farsi fare le coccole e mia zia l'ha accarezzata sotto al collo. inizialmente non ha avuto reazioni, ma ad un certo punto ha cominciato ad abbaiare ringhiare e alla fine l'ha morsa alla gamba.
    Ho notato inoltre che tutte le volte che entra in casa qualcuno lei inizialmente va a fare le feste, ma dopo poco s'innervosisce abbaia e ringhia. questo comportamento sta diventando un problema, ho sempre paura a far entrare gente a casa perché non so mai come potrebbe reagire. Potete darmi un consiglio?
    Grazie

  372. Inserito da zobeide Sat 4 Feb 2017, 16:29

    Salve,
    ho un problema nella gestione del mio cane. è un jack russel di quattro anni che è stato aggredito malamente quando ne aveva uno. E' molto territoriale e spesso morde quando un cane gli si avvicina o quando una persona è troppo impulsiva nel rapportarcisi. I problemi maggiori, però, sono dati dal suo rapporto con il mio ragazzo perché spesso ci troviamo tutti vicini abbracciati e il mio cane in due episodi è scattato e lo ha morso in testa! Io lo sgrido, ma credo che il mio ragazzo faccia male a scattare e a sgridarlo al posto mio perché non essendo il padrone noto che il cane si arrabbia ancora di più.
    Potreste darmi un consiglio su come sgridarlo e come gestire questa situazione?
    Grazie

  373. Inserito da mabele Thu 9 Feb 2017, 4:28

    Perché sto scrivendo questa testimonianza è perché ho fatto una promessa che chiunque che mi aiuta fuori del mio rapporto difficile situazione merita di essere conosciuto ancora di più il mondo. Ho 37 anni, mio ​​marito aveva un potente incantesimo d'amore su di lui che una femmina egli sa messo su di lui e ho voluto rimosso come questo ha causato gravi problemi nel nostro matrimonio e lui mi ha lasciato per lei. Sembrava nulla sulla terra può portare le nostre strade insieme per sempre, mi sono sentito veramente male perché lo amo così tanto. Ho avuto notti insonni, perché ho perso contatto e la cura di mio marito. Raramente visita il sito in qualsiasi momento, ma lo faccio, vedo due o più positive recensioni su un uomo chiamato dr. Okojie e le sue opere misteriose e miracolose che salva relazioni e matrimoni, Questo mi ha fatto curioso. Inoltre, io di solito vedo altre diverse recensioni, anche se mi learn't che ci sono un sacco di truffatori là fuori, ma ho contattato Okojie perché ero convinto da un testimone ho contattato, che il dr. incantesimo Okojie è il grosso problema. Gli ho dato la possibilità di mettere in dubbio il mio spirito ma con mia grande sorpresa mio marito mi ha chiamato 2 giorni dopo il dr. Okojie ha fatto la sua preghiera e scaccia l'incantesimo su di lui in favore di mio marito, che lui è così dispiaciuto per tutti i dolori che ha fatto passare per il, voleva essere di nuovo a casa. Attualmente il nostro amore è più di quella di Romeo e Giulietta, si prende anche cura di me adesso, al 100% rispetto a prima. So che ci sono altri là fuori, dico se trovate drokojiehealinghome@gmail.com allora il problema è così risolto. ha anche detto che se qualcuno ha bisogno di tale aiuto in una qualsiasi delle seguenti, dovrebbe si prega di chiedere aiuto per mezzo di lui.
    (1) vuoi che il tuo ex indietro.
    (2) Hai sempre incubi.
    (3) Per essere promosso nel vostro ufficio
    (4) Vuoi un bambino.
    (5) Vuoi essere ricco.
    (6) desidera mantenere il vostro marito / moglie di essere solo tua per sempre.
    (7) Avete bisogno di assistenza finanziaria.
    8) Vuoi avere il controllo di voi il matrimonio
    9) Vuoi essere attratti da persone
    10) L'assenza di bambini
    11) hanno un marito / MOGLIE
    12) cura per qualsiasi malattia.
    Contatto baba oggi e sarete felici di averlo fatto. E-mail: drokojiehealinghome@gmail.com

  374. Inserito da Sara Sun 12 Feb 2017, 20:26

    Salve,
    Noi abbiamo un bulldog francese maschio di 5mesi, siamo a chiedere un consiglio in quanto non sappiamo più come comportarci!
    Il ns cucciolo attualmente fa la pipì nelle traversine ma non appena non gli diamo attenzioni, ad esempio mentre mangiamo lui fa la pipì per terra.
    Inoltre, quando lo sgridiamo sembra non capire più nulla è inizia a farla vicino alle traversine ma non dentro.
    Come possiamo fare? Lui chiede costantemente attenzioni.
    Grazie per il vostro aiuto

  375. Inserito da Pasquale Wed 15 Feb 2017, 9:37

    Salve,
    Vi scrivo perchè abbaimo un labrador di 2 anni maschio. Premetto che dorme con noi nel letto. Mia moglie lo accudisce durante il giorno, gli da da mangiare e lo porta giù in giardino per fare i bisogni. Io quando rientro dal lavoro lo porto a passeggio.Ha sempre visto me come guida elo si nota anche dalle feste che mi fa quando rientro. Cerca sempre me per giocare. Da un pò di tempo abbiamo notato che se lo accarezzo io o le bambine è tranquillo, mentre a mia moglie ringhia quasi mostrando i denti, che non è buon segno. Cosa gli passa per la testa?
    Ha un carattere gioioso, un pò diffidente all'inizio, ma poi si scioglie. Molto socievole con altri cani, a patto che non siano dominanti su di lui.
    Grazie per qualsiasi aiuto.

  376. Inserito da Giovanni Wed 15 Feb 2017, 16:55

    Buongiorno,
    Io ho un incrocio tra un Labrador è un pastore maremmano, la quale sembra aver acquistato l'idea di essere lei il capobranco. Me l'hanno regalata quando aveva 40 giorni oggi ha quasi sei mesi, quando mi avvicino al letto per mettermi a dormire inizia a mordere a volte facendomi anche molto male, inoltre non riesco a farle fare i bisogni fuori casa anche se devo ammettere che li fa solo sulla sua traversina, che mi consigliate di fare per riprendere il controllo???
    Premetto che causa lavoro non sono molto presente a casa ergo se esce anche la mia compagna lei resta sola.

  377. Inserito da Ludovica Thu 16 Feb 2017, 10:23

    Buongiorno, vorrei chiedervi un consiglio ma non sono sicura che questo sia il posto giusto. Potreste confermarmelo. Grazie e buona giornata!

  378. Inserito da giovanni Fri 17 Feb 2017, 23:13

    salve sono gianni il mio problema è questo ho un labrador maschio di 15 mesi il problema quando lo porto fuori lo lascio libero è quando lo chiamo non risponde ai comandi anzi mi guarda è si allontana il secondo problema è il più importante io abito in campagna e x salire da l mio appartamento bisogna fare le scale esterne ora il cane certi giorni sale è scende senza problemi certe volte invece sale tette le scale ma quando arriva lultimo gradino si mette ad annusare piange è non viene dentro poi quando passa un bel po di tempo sale il gradino e entra dentro senza problemi ora dico io a che cosa è dovuto tutto ciò non è che c'è qualche invisibile che a lui da fastidio vi ringrazio se qualcuno mi aiuti xchè io sto uscendo pazzo grazie distinti saluti

  379. Inserito da Grazia Mon 20 Feb 2017, 21:02

    Salve,
    Ho due bellissimi Pinscher nano, Kira(madre) di sei anni e Raoul(figlio) di 2 anni e 9 mesi. Sto avendo molti problemi con il piccolo di casa, premetto che con noi è un cane dolcissimo ed ubbidiente, specialmente con me. Ho portato raoul, quando aveva sei mesi, in un campo d'addestramento, sia per fare un corso d'obbedienza che per fare un corso d'agility, lui era contentissimo e mi ha dato molte soddisfazioni perché è molto intelligente ed apprende subito. Con l'addestratore abbiamo sempre visto che con gli altri cani era diffidente preferiva stare solo oppure giocare con me, non ce ne siamo preoccupati molto, dandogli il suo tempo, un giorno però un rottweiler, mentre che lui finalmente stava cominciando a giocare con altri cani, stava per attaccarlo, e da li tutto è cambiato. Ha cominciato a dare pizziche nei sederini degli altri cani e ad essere più nervoso. Purtroppo è stato nel periodo che ho dovuto lasciare l'addestramento per vari motivi, sempre in quel periodo, e ormai va avanti da quasi due anni, non posso più lasciarlo solo a casa, comincia ad ululare ed abbaiare ininterrottamente, la cosa strana però è che la mattina se è 'solo'(c'è sempre kira con lui) dorme tranquillamente, ma il pomeriggio e la sera fa come il pazzo. Con i miei genitori siamo disperati abbiamo provato di tutto ma dopo mezz ora che manchiamo inizia l'orchestra. Ultimo problema che penso sia quello più grave, che dobbiamo spaventarci a far venire le persone a casa, se lui appena entrano non le odora per bene le pizzica nella caviglia o nel sedere, tutto questo ovviamente abbaiando. Cosa mi consiglia? Sono veramente amareggiata perché quando fa queste cose non lo riconosco e con noi non è mai successo nulla di tutto questo. La ringrazio anticipatamente per la risposta. Grazia.

  380. Inserito da Fiorella Mon 27 Feb 2017, 12:08

    Buongiorno,
    siamo una famiglia con un dolcissimo dobermann femmina di quasi 2 anni.
    Il cane è molto docile, di buon carattere, va daccordo praticamente con tutti sia cani che persone!
    Ma quando resta sola in casa piange, mangia legno (porte, armadi, tavoli), mangia la pelle del divano. Abbiamo provato di tutto.
    Regole suggerite da comportamentalista.
    Consigli dell' allevatore e del veterinario.
    Ma questa sua paura e distruttività si calma solo per alcune ore o giorni, ma non vive serena in casa.
    Ha subito lo scorso anno un trauma quando si trovava sola e crediamo che forse possa essere questo a non farla più vivere serena in casa da sola.
    e' anche morbosamente attaccata al padrone (mio marito) e senza di lui sembra un cane infelice. Neanche con me e le mie figlie le passa l' ansia del "rumore del sta tornando papà"...
    Non sappiamo davvero cosa fare.
    Può darci un consiglio?
    Grazie.

  381. Inserito da Francesca Tue 28 Feb 2017, 18:19

    Salve,vorrei chiedere gentilmente aiuto in merito all'analisi e risoluzione di piccoli problemi di ka manifestato dal mio chiuhuhua maschio di 6 mesi e che sono apparsi sempre più pronunciati appena si è verificata la conditio di dover uscire e lasciarlo solo.La sua reazione concerne l'inappetenza che si protrae e si manifesta davanti a qualunque cibo che sia umido o secco, nello specifico carne,formaggi,carboidrati,croccantini ed ovviamente verdure e frutta.Il cucciolo è abituato a dormire nella mia stessa stanza ed a farmi visita dal primo giorno nel letto.Sto soddisfando il più possibile le sue esigenze di uscire ma nonostante le lunghe passeggiate non ha appetito e noto una certa debolezza perché dorme parecchio.Abbiamo fatto una serie di accertamenti quali emocromo ed esame devi di recente a causa di una lieve forma di gastroenterite ed è tutto nella norma.Vorrei capire come procedere..e se sto errando.Lui è particolarmente legato a me e non si allontana da me quando aono in casa.Vorrei chiedere umile parere al comportamentalista in merito perché sono un po preoccupata.Infine vorrei precisare che il piccolo è una vera spugna. .assorbe ogni stato d'animo e richiede moltissime attenzioni altrimenti si rattrista molto e diventa apatico incentivando l'inappetenza.Ringrazio fortemente per il sostegno. Attendo gentili notizie via mail.Cordialità. Francesca.

  382. Inserito da annie Wed 8 Mar 2017, 15:29

    Il mio ex-ragazzo mi sei mesi fa scaricato dopo averlo accusato di vedere qualcun altro e insultare him.I lo vogliono di nuovo nella mia vita ma rifiutano di avere qualsiasi contatto con me ero così confondere e non so cosa fare, in modo da raggiungo a Internet per aiuto e ho visto una testimonianza di come un mago aiutarli a ottenere il loro ex indietro così posso contattare il mago e spiegare il mio problema a lui e ha gettato un incantesimo per me e mi assicuro di due giorni che il mio ex ritornerà a me e alla mia grande sorpresa il terzo giorno il mio ex è venuto a bussare alla mia porta e chiedere forgiveness.I sono così felice che il mio amore è tornato di nuovo e non solo, ci sono in procinto di sposarsi, ancora una volta vi ringrazio Dr akwuke incantesimo si è veramente di talento e dotato Email: Akwukespiritualtemple@gmail.com è l'unico answer.he può essere di grande aiuto e io non lo fermerà la pubblicazione perché è un uomo meraviglioso Akwukespiritualtemple@gmail.com

  383. Inserito da Maria Fri 10 Mar 2017, 10:56

    Salve , sono Maria , ho bisogno di un consiglio urgente per il mio amico a 4 zampe , ho un cucciolo di un anno e mezzo , e un incrocio tra un volpino e un cane pastore , è di grandezza media. L'ho portato a casa quando aveva 3 settimane , l'ho cresciuto e curato con tanto amore , ora è già da un po che mi trovo in una situazione disperata , abitiamo in campagna c'è un grandissimo giardino , e lui è sempre stato libero. Fino a qualche mese fa era il cucciolo perfetto , obbediva e non faceva dispetti , ora da un po ha iniziato a scappare , va dai vicini e si ferma li con i loro cani , non so più come fare , ogni volta che lo vado a recuperare , lo porto a casa e se cerco di metterò nel suo spazio nel giardino abbaia in continuazione e ullula , ho provato a tenerlo in casa e piange piange piange in continuazione poi a me dispiace e lo faccio uscire sperando che abbia capito , invece no , va via di nuovo , in casa siamo io e il mio compagno , diciamo che mi ha preso come padrona a me perche in un certo senso si vede che quando li parlo e vuole lui obbedisce invece al mio compagno non lo calcola proprio , Jerry è un cucciolo intelligentissimo e io so di poterli trovare una soluzione ma non so più come fare , non riesco a staccarmi da lui , non me la sento ne di trovarli un altra casa ne tantomeno di portarlo al canile , l'ho preso in un periodo che stavo andando in depressione e lui mi ha salvata , ma ora e come se mi abbandonasse , non riesco più a trovare quel punto d'incontro con lui . vi prego aiutatemi , non so più come fare , e non voglio assolutamente arrivare a rimanere senza lui. Grazie

Inserisci un commento

L'e-mail inserita non verrà pubblicata

La Pulce nell'orecchio

Iscriviti e resta aggiornato sulle novità del sito, delle nostre iniziative e del Rifugio di Paganica

Ultimi Commenti