Vai ai contenuti

Allarme Lav: “Il 30% di abbandoni in estate, emergenza canili al Sud e a Roma”

Pubblicato il 4 years ago da Francesca

In Italia il fenomeno riguarda 80mila gatti e 50mila cani l’anno. Un migliaio le strutture di accoglienza, ma non tutte funzionano. È c’è chi ha fatto del randagismo un business.

AbbandoniIl fenomeno ha ancora i contorni dell’emergenza, secondo la Lav: come sempre in estate si registra il picco di animali domestici abbandonati, circa il 25/30%. A tracciare il quadro della situazione è Ilaria Innocenti, responsabile Lav del settore cani e gatti: oltre al picco di abbandoni estivo, si pone il problema dell’accoglienza nei canili sanitari e nei rifugi autorizzati, un migliaio in Italia. «Se al Nord le strutture funzionano in generale abbastanza bene - spiega - è in particolare a Roma e al Sud che la situazione è davvero problematica».

Leggi tutto l'articolo su lazampa.it