Vai ai contenuti

Bracconaggio: sequestrati richiami uccelli a Tossicia (TE)

Pubblicato il 2 years ago da Francesca

CFSTOSSICIA - Il corpo forestale dello Stato di Tossicia (Teramo) ha sequestrato mezzi illeciti per la cattura della fauna selvatica. 

Si tratta di due richiami elettroacustici (composti da due batterie da auto, due altoparlanti, un autoradio e un contenitore metallico) che riproducevano il canto degli uccelli i quali, avvicinandosi, venivano abbattuti. 

I sistemi illegali sono stati trovati a Pian di Lago nel territorio di Tossicia e a Piana del Marmo nel comune di Montorio al Vomano (Teramo). 

Le attrezzature sono state distrutte e sono in corso le indagini per individuare i bracconieri. 

Fonte abruzzoweb.it