Vai ai contenuti

Cuccioli adottati via Facebook ma il canile è abusivo: sequestrato

Pubblicato il 2 years ago da Francesca

«Liberati» almeno cinquanta cani nella struttura lager: mancavano elettricità, riscaldamento e le minime condizioni igieniche. Tre persone denunciate

CanileAlmeno cinquanta cani, di ogni razza e taglia, in un «canile lager», imprigionati e privati delle minime condizioni igieniche. È quanto hanno scoperto gli uomini della Guardia Forestale di Lodi a Borgo San Giovanni, in una struttura che fino all’anno scorso era occupata dal canile municipale di Lodi (oggi spostato nel capoluogo e totalmente all’oscuro). Al suo posto una struttura semi-fatiscente, senza elettricità né riscaldamento, cucina o infermeria. Un canile abusivo, considerato il fatto che le tre persone responsabili, poi denunciate dal nucleo investigativo della forestale, non avevano mai richiesto alcuna autorizzazione.Almeno cinquanta cani, di ogni razza e taglia, in un «canile lager», imprigionati e privati delle minime condizioni igieniche. È quanto hanno scoperto gli uomini della Guardia Forestale di Lodi a Borgo San Giovanni, in una struttura che fino all’anno scorso era occupata dal canile municipale di Lodi (oggi spostato nel capoluogo e totalmente all’oscuro). Al suo posto una struttura semi-fatiscente, senza elettricità né riscaldamento, cucina o infermeria. Un canile abusivo, considerato il fatto che le tre persone responsabili, poi denunciate dal nucleo investigativo della forestale, non avevano mai richiesto alcuna autorizzazione.

Leggi tutto l'articolo sul corriere.it