Vai ai contenuti

L'Aquila, la denuncia: «Assurdo il canile a cielo aperto al Parco del Castello»

Pubblicato il 3 years ago da Francesca

"I numerosi incontri con gli assessori e i vari dirigenti hanno portato alla conclusione (francamente incredibile!) che l’unica soluzione è quella di attendere che il problema si risolva da solo……!"

RandagiÈ ovvio che segnalazioni e rimostranze dei cittadini, come giustamente segnalava il “cittadino aquilano”, nulla hanno a che fare con mancanza di rispetto e amore per gli animali. Anzi! Continuare a segnalare, con orgoglio di aquilani desiderosi di ritrovare la propria Città, una delle tante “situazioni indecorose”, cercare di reagire al degrado in cui siamo precipitati, non rassegnarsi di fronte ai mille risvolti di una realtà inaccettabile, costituisce, a mio parere, un dovere civico al quale non possiamo abdicare, animati da spirito di piena collaborazione con un’amministrazione oberata da enormi problemi. Ma è indispensabile che tutto ciò non continui a essere un dialogo tra sordi».

Leggi tutto l'articolo su ilcentro.it

2 commenti all'articolo L'Aquila, la denuncia: «Assurdo il canile a cielo aperto al Parco del Castello»

  1. Inserito da didi 3 years ago

    ma avete finito di rompere i coglioni a questi animali ??? non fanno male a nessuno , sono anziani , alcuni credo circolavano a piazza duomo e poi , con tutti i cavoli che c'ha l'Aquila continuate a pensare a ste cazzate ! anzi fatevi un giretto al canile della asl mi sa che trovate casa li!

  2. Inserito da Cinzia 3 years ago

    E quindi? Cosa bisognerebbe fare? Gettarli in pasto ai coccodrilli? Fucilarli? Basta cambiare zona per la passeggiatina o no?!? Questi poveri animali non hanno avuto nulla di buono, ma nonostante cio' sono tenerissimi e per niente aggressivi. Ricordo due anni fa in una giornata freddissima d'inverno portai loro del cibo e non potrò mai dimenticare lo sguardo spaventato e fiducioso al contempo di una cagnona scura. Eravamo l'una di fronte all'altra, lei con i suoi occhi incredibili, e improvvisamente si è avvicinata per ringraziarmi, leccandomi la mano, ed ha trovato il coraggio (forse quello della disperazione che hanno tutte queste povere anime negli occhi) di mangiare nella ciotola. Io sono andata via portandomi dentro lo sguardo di quella dolcissima pelosona! LASCIATELI IN PACE PER FAVORE!!!! Di cazzate i nostri governanti ne fanno abbastanza, non ne occorrono ulteriori!!!!!!!