Vai ai contenuti

LAV Roma - NOTTE DI HALLOWEEN, LAV: INTENSIFICARE I CONTROLLI NELLE COLONIE FELINE DELLA CAPITALE

Pubblicato il 11 years ago da Cati

La LAV di Roma invita l'Ufficio Diritti Animali ed i Vigili Urbani a fare quanto possibile per evitare sacrifici di animali per riti satanici.
I volontari dell'Associazione effettueranno un monitoraggio notturno presso le principali colonie feline

30/10/2006

 31 ottobre: per molti giovani romani la notte di Halloween è un'occasione per festeggiare e divertirsi, per molti animali, invece, è una notte in cui morire fra orribili sofferenze, sacrificati nei riti satanici officiati nella tradizionale "Notte delle streghe".

"Nonostante il fenomeno sia in forte diminuzione, grazie soprattutto all'accresciuta   sensibilità dei cittadini e ai controlli delle associazioni animaliste - dichiara Veronica Innominati, responsabile del settore "Gatti e colonie feline" della LAV Roma   - non dobbiamo abbassare la guardia; è indispensabile intensificare i controlli intorno ai cimiteri ed alle principali colonie feline della Capitale".

Sono soprattutto i gatti neri ad essere presi di mira durante "la notte delle streghe", sacrificati per riti satanici o torturati per puro divertimento. "Non possiamo permettere che tutto il lavoro fin qui svolto da Comune , - continua Veronica Innominati - " gattare" ed associazioni animaliste per garantire il benessere di questi bellissimi animali venga sacrificato dalla follia di persone crudeli"

"C on l'approvazione della Legge 189/04, il maltrattamento di animali è punito con la reclusione da tre mesi a un anno o con la multa da 3.000 euro fino a 15.000 euro, pena che viene aumentata fino alla metà se dai comportamenti sanzionati derivi la morte dell'animale; - ricorda Veronica Innominati - in più, la legge Regionale 34/97 ed il recente "Regolamento Comunale sulla tutela degli animali del Comune di Roma" tutelano le colonie feline ed i gatti liberi, considerati patrimonio della Capitale ".

Per prevenire eventuali abusi su animali indifesi, durante la notte di Halloween, i volontari della LAV di Roma effettueranno un monitoraggio notturno presso le zone di Roma che ospitano le principali colonie feline, in modo da poter avvisare tempestivamente le Forze dell'Ordine, in caso si ravvisassero episodi spiacevoli. Allo stesso modo, la LAV invita   tutti i cittadini a segnalare prontamente alle Forze dell'Ordine furti o maltrattamenti di animal i di qualsiasi tipo ed in qualsiasi momento.

" Ci auguriamo che la disponibilità dimostrata anche in quest'occasione dall' Ufficio Diritti Animali del Comune di Roma si concretizzi in un impegno concreto della Polizia Municipale nel tutelare gli animali randagi della Capitale ", conclude Veronica Innominati.

27 Ottobre 2006

LAV - Lega Anti Vivisezione

Ufficio stampa LAV   Sede Territoriale Provinciale di Roma - Tel. 3334073152- lav.roma@infolav.org    www.lav-roma.it

Ufficio Stampa Nazionale: 064461325 - www.lav.it