Vai ai contenuti

Traffico di cuccioli dall'Ungheria all'Abruzzo, due fermati

Pubblicato il 1 year ago da Francesca

I due stranieri residenti in Abruzzo viaggiavano su una Fiat Punto e nel bagagliaio e in due trasportini avevano sistemato 29 cuccioli di varie razze. Sono stati fermati dalla Finanza di Gorizia al valico di Sant'Andrea, ora sono tutti adottabili.

CuccioliPESCARA. Viaggiavano nel bagagliaio e in due piccoli "trasportini" poggiati sul sedile posteriore di una utilitaria, senza ricambio d'aria, 29 cuccioli di cane, provenienti dall'Ungheria, sequestrati a Gorizia dalla Guardia di Finanza. L'operazione si è svolta nella serata di domenica scorsa, ed è stata resa nota oggi. I cuccioli erano senza cibo, in evidente stato di maltrattamento e di paura, privi di sistemi per l'identificazione, delle certificazioni sanitarie e del passaporto individuale. L'automobile, una Fiat Punto con a bordo due persone residenti in Abruzzo, è avvenuto nei pressi del valico di Sant'Andrea. I cuccioli erano un American Staffordshire Terrier, un Maltese, un Chiuahua, quattro Bassotti Tedeschi Kaninchen, sette Volpini, un Cavalier King, sei Bull Terrier e cinque Bull Dog inglesi, di circa otto settimane. Pagati poche decine di euro in Ungheria, se fossero stati introdotti nel mercato avrebbero consentito un guadagno di circa diecimila euro. I due automobilisti, uno già con precedenti per traffico internazionale di animali da compagnia, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Gorizia.

Leggi tutto l'articolo su ilcentro.it

1 commenti all'articolo Traffico di cuccioli dall'Ungheria all'Abruzzo, due fermati

  1. Inserito da Daniela 1 year ago

    Volevo sapere come adottare un cucciolo di Jacl Russel! Grazie